I prezzi degli accumulatori per fotovoltaico e come scegliere i migliori

Ultimo aggiornamento: 22.01.22

 

State considerando il passaggio al fotovoltaico per la vostra casa? Allora conviene sapere quali sono i prezzi e i costi d’installazione.

 

Stiamo vivendo un’epoca decisamente difficile, dove l’umanità si trova a fronteggiare dei problemi che sembrano quasi non avere una soluzione. La pandemia, ancora presente nelle nostre vite, ha portato le persone prima a unirsi e poi dividersi. Il virus però continua a mutare e a contagiare in tutto il mondo, sebbene con i vaccini siano stati fatti diversi passi avanti per contrastare la sua avanzata. 

Oltre alla pandemia, ci troviamo a fronteggiare la crisi climatica che non va assolutamente sottovalutata, specialmente per lasciare alle prossime generazioni un mondo più vivibile. Per questo si possono adottare delle soluzioni alternative per limitare i consumi e di conseguenza vivere con tutte le comodità con un impatto sull’ambiente ridotto. 

L’impianto fotovoltaico con pannelli solari è una soluzione ideale per fornire energia alla propria abitazione. L’Italia utilizza tantissimo l’energia solare, infatti ci sono alcuni paesi che si possono definire interamente fotovoltaici. Chiaro che il consumo di energia tradizionale è ancora superiore a quella fotovoltaica, inoltre tra i vari consumi che hanno un impatto sull’ambiente occorre inserire anche il gas, il carbone e il petrolio. 

Perché quindi non cercare di incentivare quanto più possibile il passaggio alle fonti energetiche naturali? Al momento questa scelta stride con le necessità della vita di tutti i giorni, specialmente nei grandi centri cittadini. Bisogna pensare infatti che il fotovoltaico funziona solo di giorno, quindi si rivela poco adatto per chi tende a consumare più energia durante la sera. 

 

I costi del fotovoltaico

Per poter dotare la propria abitazione di un impianto fotovoltaico, occorre calcolare i costi, facendosi fare un preventivo da una ditta specializzata. Una soluzione alternativa è quella di comprare i pannelli solari online e di farli montare da un professionista. Se invece avete una buona dimestichezza con l’installazione di impianti elettrici o siete del mestiere, allora potete provare ad effettuare voi stessi il montaggio.

In generale i prezzi di un kit fotovoltaico vanno dai 3000 ai 5000 € di spesa. Il prezzo varia in base ai componenti del kit e alla potenza indicata in kW. 

 

Cosa comprende un kit fotovoltaico?

Dopo aver visto i prezzi dei kit fotovoltaici, vi starete probabilmente chiedendo cosa comprendono. In generale un kit per il fotovoltaico include pannelli solari di varia potenza (in base al modello e al prezzo) e l’inverter solare. Alcuni modelli possono presentare dispositivi per il calcolo dell’energia e dei consumi. 

I pannelli si occupano di ‘raccogliere’ il calore emanato dal sole, mentre l’inverter si occupa di convertirlo in energia elettrica. La spesa per un impianto fotovoltaico da 3 kw va dai 5000 ai 6000 € di spesa, mentre con una potenza ridotta si può spendere di meno, scendendo ai 3000 €. Chiaramente, il costo di un impianto fotovoltaico da 6 kw sarà più alto, specialmente per alcuni kit come il Tesla Powerwall che può presentare dei prezzi proibitivi.

 

Fotovoltaico anche di sera? 

I ritmi lavorativi serrati e la vita frenetica, ci portano spesso a consumare più energia elettrica durante la sera. Tornati a casa si accendono le luci, il riscaldamento, la TV e magari il PC o altri dispositivi per distrarsi un po’. Chi lavora da casa inoltre ne consuma ancora di più, in quanto dovrà tenere il computer acceso per la maggior parte della giornata lavorativa. 

Per questo il fotovoltaico non è ancora molto diffuso nelle abitazioni private, sebbene esistono diversi metodi per poterlo usare anche la sera. 

Il primo è quello di alternare i consumi elettrici tra il fotovoltaico e quelli della rete elettrica, ma questo ovviamente comporta la spesa relativa alla bolletta. La seconda soluzione è quella di utilizzare gli accumulatori per fotovoltaico.  

Un accumulatore per il fotovoltaico (o batteria di accumulo) però si presenta solitamente con un costo decisamente elevato che va ovviamente ad aggiungersi a quello per l’acquisto e l’installazione del kit fotovoltaico. Il prezzo varia in base al tipo di batteria, inoltre alcune ditte nel campo del fotovoltaico possono fornire dei preventivi convenienti con kit che includono la batteria di accumulo. 

Come funziona? Molto semplice: una parte dell’energia assorbita dall’impianto fotovoltaico viene conservata nelle batterie durante il giorno. Al tramonto sarà la batteria a fornire energia alla casa, mentre al mattino il compito tornerà ai pannelli solari e all’inverter.  

 

Batterie di accumulo fotovoltaico: prezzo del 2020 – 2022

Le batterie di accumulo fotovoltaico si dividono in diverse tipologie, ognuna delle quali presenta dei costi diversi. Le batterie al piombo-gel sono le più economiche e costano dai 3000 ai 4500 € di spesa. Le performance ovviamente non sono tra le migliori, in quanto forniscono energia solo per il 50% della loro capacità, quindi si devono ricaricare molto spesso. Le batterie piombo-gel inoltre hanno una durata breve che difficilmente supera i 5 anni. 

Le batterie per il fotovoltaico agli ioni di litio sono tra le più utilizzate, in quanto sono estremamente performanti e longeve. Si parla comunque di cifre alte, specialmente per i modelli più capienti che possono arrivare a costare anche 8000 €. Quelli ‘base’ costano sui 4000 €, una spesa che viene comunque ripagata dalla fornitura di energia dell’80%, nettamente superiore a quelle piombo-gel. 

Le batterie più convenienti in termini di qualità-prezzo sono quelle al nichel-cadmio che costano tra i 3000 e i 5000 €. Forniscono una buona quantità di energia e hanno una vita abbastanza lunga, infatti possono durare diversi anni. A volte tendono a scaricare del tutto l’energia, disperdendo quella accumulata, ma si tratta di un difetto inevitabile visto il costo comunque conveniente. 

Il prezzo delle batterie può variare anche in base alla marca, ad esempio una Batteria Tesla come la Tesla Powerwall 3 avrà dei costi più alti rispetto ad altri modelli. Potete trovare un kit fotovoltaico con accumulo, in modo da poter ottenere un buon preventivo da parte della ditta. 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI