I migliori ventilatori

 

Ventilatori – Guida all’acquisto e confronti 2019

 

Il ventilatore rimane una delle soluzioni più gettonate per avere un po’ di refrigerio in estate. Ma quale modello comprare? Questa classifica esamina alcuni prodotti particolarmente graditi ai consumatori. Ce ne sono di diversi tipi, per ogni esigenza, per cui date un’occhiata e scoprite dove acquistare questi modelli al miglior prezzo online cliccando sul link indicato. I primi due in classifica sono: Westinghouse Bendan, ventilatore da soffitto con cinque pale da 132 cm. Disponibile in diversi colori per poterlo abbinare meglio all’arredamento, funge anche da lampadario, ha il telecomando e, grazie all’inversione delle pale, può essere usato anche in inverno per spingere in basso l’aria calda. Ardes AR5EA40 EASY 40 è invece un modello da tavolo molto economico e semplice. Disponibile in diversi formati, ha la funzione oscillante e tre velocità.

 

Opinioni sui migliori ventilatori

 

Da soffitto, da tavolo, a colonna, USB: in questa classifica analizziamo diversi tipi di ventilatori, tutti però accomunati dall’ottimo rapporto tra prestazioni offerte e prezzo, dal successo di vendite e quindi dall’apprezzamento dimostrato dai consumatori. Scoprite quali sono e fate una comparazione, in pochi minuti potreste individuare il miglior ventilatore per le vostre esigenze.

 

Prodotti raccomandati

 

Westinghouse Bendan

 

Quale ventilatore comprare per il proprio soffitto? Uno dei modelli più venduti online e graditi agli utenti è il Westinghouse Bendan. Cerchiamo di capire perché.

Intanto, è disponibile in diversi colori e quindi può essere abbinato bene al proprio arredamento, un dettaglio da sottolineare perché non tutti gli altri ventilatori offrono questa possibilità.

Poi si tratta di un modello completo: oltre che da ventilatore, può infatti fungere anche da lampadario grazie al punto luce centrale che include una lampadina alogena con attacco R7s compatibile con lampadine LED più performanti.

È un modello a cinque pale da 132 cm; naturalmente è possibile invertire il senso di rotazione delle lame per spingere verso il basso l’aria calda che tende a salire per usare quindi il ventilatore anche in inverno. Queste funzioni, illuminazione e ventilazione, possono essere controllate dal telecomando incluso o dall’interruttore a parete.

Tra i ventilatori a soffitto più venduti c’è il Westinghouse Bendan. Ecco quali sono le sue caratteristiche principali.

 

Pro

Diversi colori: Chi cerca un modello da abbinare al proprio arredamento può contare sulla gamma di colori diversi in cui questo modello è disponibile.

Lampadario: Il ventilatore è anche lampadario, viene inclusa una lampadina alogena e l’attacco R7s è compatibile con LED.

Inversione pale: Come tutti i migliori ventilatori da soffitto, anche questo Westinghouse permette di invertire il senso di rotazione delle pale e spingere verso il basso l’aria calda in inverno.

Telecomando: Il telecomando incluso permette di controllare queste funzioni, illuminazione e ventilazione, da lontano. È comunque compatibile con l’interruttore da parete.

 

Contro

Illuminazione: Sia con la lampadina alogena sia con quella a LED, pare che l’illuminazione non si riveli sufficientemente forte per via della calotta che fa da rivestimento.

 

 

 

 

Ardes AR5EA40 EASY 40

 

Come scegliere un buon ventilatore da tavolo? Uno dei modelli più apprezzati è questo Ardes, disponibile in diverse misure così da poterlo scegliere in base allo spazio disponibile sul tavolo o sulla scrivania. In tutti i casi, la struttura e la griglia sono di colore nero lucido, mentre le pale sono azzurrine, semitrasparenti.

Si tratta di un modello classico molto semplice e, pertanto, può essere acquistato a un prezzo di primissima fascia, l’ideale per chi non cerca funzioni particolari ma solo un po’ di refrigerio spendendo il meno possibile.

Leggero, portatile, ha l’oscillazione automatica ma chi vuole il getto d’aria fisso su di sé può bloccarla e tenerlo in posizione fissa.

È inoltre possibile scegliere fra tre velocità diverse semplicemente schiacciando un bottone. Arriva smontato ma basta poco per assemblarlo.

Rivediamo adesso brevemente i pro e contro più significativi di questo piccolo ventilatore che ha ricevuto pareri positivi dalla maggior parte degli utenti.

 

Pro

Da tavolo: Si tratta di un ventilatore da tavolo con struttura nera lucida e tre pale semitrasparenti azzurrine. Ottimo per chi non vuole rinunciare a una piacevole brezza ravvicinata in estate quando studia o lavora.

Oscillazione: Il ventilatore oscilla in maniera automatica ma se si desidera il flusso d’aria fisso su di sé può anche essere bloccato.

Tre velocità: Le tre velocità permettono di selezionare la potenza del flusso d’aria desiderata.

Diverse misure: È possibile scegliere fra tre misure diverse in modo da adattarlo a ogni scrivania o tavolo.

 

Contro

Altezza non regolabile: Modello molto semplice con poche funzioni, non può essere regolato in altezza.

 

 

 

 

Rowenta VU6670 Eole Infinite

 

Tra i migliori ventilatori del 2018 troviamo anche un modello a torre Rowenta. È un prodotto dal design slanciato; alto 1 metro, è leggero e occupa poco spazio e, rispetto alla versione precedente chiamata Crystal, presenta delle novità.

La griglia in questo caso è più lunga e quindi l’aria che fuoriesce è maggiore. Inoltre questo ventilatore ha un’oscillazione di ben 180°, per cui l’aria viene distribuita efficacemente nell’ambiente. C’è anche una griglia posteriore che si può rimuovere, permettendo quindi una pulizia più confortevole ed efficace.

Ci sono tre velocità tra cui scegliere ma la vera novità sta nella regolazione automatica che il ventilatore fa in base alla temperatura rilevata e indicata sul display.

Altra funzione molto apprezzata è il timer che consente di spegnere l’apparecchio da una a otto ore dopo l’attivazione. In ogni caso, dopo 12 ore, scatta lo spegnimento automatico.

Queste funzioni possono essere gestite dal telecomando incluso che può essere poi riposto nell’apposito vano. Molto comodo anche l’avvolgicavo alla base per avere sempre tutto in ordine.

Tecnologico, ricco di funzioni, ecco in breve le caratteristiche del nuovo ventilatore a colonna Rowenta.

 

Pro

A colonna: Questo è un ventilatore a colonna dal design slanciato e sottile. Leggero, è facile da spostare e occupa un ingombro ridotto.

Efficace diffusione: La griglia particolarmente alta e l’ampia oscillazione di ben 180° permettono di diffondere efficacemente il fresco nell’ambiente.

Velocità: Ci sono tre velocità tra cui scegliere ma il ventilatore è in grado di impostare autonomamente quella migliore in base alla temperatura presente e visualizzabile sul display.

Funzioni: C’è il timer regolabile da una a otto ore e lo spegnimento automatico che scatta dopo 12 ore. Non manca il telecomando e il pratico avvolgicavo.

 

Contro

Basso: L’altezza pari a 1 metro potrebbe rivelarsi insufficiente per qualcuno.

 

 

 

 

Dyson Pure Cool Link

 

Quando si parla di ventilatori, non si può non citare Dyson, l’azienda inglese leader nell’innovazione in questo settore. Il suo Pure Cool Link è un ventilatore dal design avveniristico perché senza pale e senza griglia, quindi assolutamente sicuro in presenza di bambini e anche molto più facile e veloce da pulire.

La tecnologia brevettata Air Multiplier consente di creare un flusso d’aria abbastanza potente e silenziosissimo: utilizzando la funzione Notte la rumorosità viene ulteriormente diminuita.

Spicca la rotazione di ben 350° di questo ventilatore che quindi diffonde l’aria fresca più uniformemente degli altri. L’innovativo telecomando curvo magnetizzato permette di controllare da lontano le funzioni, per poi essere collocato sulla struttura stessa.

Questo modello è 2 in 1 perché funge anche da purificatore grazie alla presenza del filtro HEPA che elimina il 99,95% delle particelle presenti nell’aria che vengono analizzate, monitorate e anche comunicate all’utente su dispositivo mobile scaricando l’app dedicata. Il prezzo, naturalmente, è di molto superiore agli altri modelli visti qui.

Riepiloghiamo adesso le caratteristiche principali di uno dei ventilatori Dyson più versatili.

 

Pro

Design innovativo: Spicca il design innovativo di questo ventilatore senza pale e senza griglia che è silenziosissimo, facile da pulire e più sicuro per i bambini.

Funzioni: Il ventilatore, che oscilla di ben 350°, genera un flusso d’aria abbastanza potente grazie alla tecnologia brevettata Air Multiplier. Le varie funzioni possono essere controllate dal pratico telecomando curvo magnetizzato e anche dal telefonino tramite app.

Purificatore: Questo modello è anche un purificatore che, grazie al filtro HEPA, trattiene il 99,95% delle particelle dell’aria. Ottimo per eliminare odori e impurità.

 

Contro

Prezzo: Non è questo il ventilatore più economico presente sul mercato, tutt’altro…

 

 

 

 

iKross mini ventilatore USB

 

Questo ventilatore è ideale da tenere sulla scrivania mentre si lavora collegandolo a una porta USB del computer. È un modello mini perché pesa circa 150 grammi e misura solo 15 x 15 x 10 cm, quindi un angoletto sulla scrivania lo si trova sempre. È insomma un piccolo ma piacevole alleato nelle giornate più calde.

Il cavo lungo 1,2 metri permette di tenerlo anche a una certa distanza. Ha il vantaggio di costare molto poco, quindi l’investimento è davvero minimo, quasi irrisorio. Per accenderlo e spegnerlo non bisogna attaccare e staccare il cavo ma basta premere l’interruttore.

L’angolazione è completamente regolabile, per cui il flusso d’aria arriverà esattamente nel punto desiderato. Per quanto riguarda la rumorosità, non sono emerse grosse critiche al riguardo.

Di seguito una breve panoramica di questo piccolo alleato nelle giornate più calde a casa o in ufficio.

 

Pro

Mini ventilatore USB: Questo è un modello davvero mini, pesa 150 grammi e misura 15 x 15 x 10 cm, quindi può essere tenuto praticamente ovunque, basta alimentarlo con una porta USB.

Prezzi bassi: Si tratta di un modello piccolo nelle dimensioni, nel peso e anche nel prezzo, quasi irrisorio.

 

Contro

Potenza: Essendo un ventilatore molto piccolo, non ci si possono aspettare prestazioni stratosferiche. Per avere un po’ di sollievo, bisogna tenerlo molto vicino a sé.

Adattatore: Il ventilatore in realtà può essere alimentato anche a corrente ma bisogna procurarsi l’adattatore che non è incluso.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...