I migliori climatizzatori

 

Climatizzatori – Guida all’acquisto e confronti 2019

 

Come scegliere un buon climatizzatore per avere un po’ di refrigerio nelle giornate afose e torride delle nostre estati, sempre più simili a quelle tropicali? Prima di tutto va scelto un modello capace di raffreddare efficacemente tutto l’ambiente in cui si decide di collocarlo, e quindi vanno esaminati i BTU che indicano la potenza dell’apparecchio. Poi bisogna considerare se acquistarlo fisso o portatile e se sono presenti altre utili funzioni come deumidificazione, ventilazione, pompa di calore, timer. È importante valutare anche la classe di efficienza energetica. Date un’occhiata a questi due, sono tra i più apprezzati online: Hisense NEW ECO EASY ha un ottimo rapporto qualità/prezzo, è inverter, ha 12.000 BTU (che vanno bene per circa 30 m²), è ricco di funzioni ed è in classe energetica A++ e A+. Anche il De’Longhi PAC N87 ha tante funzioni ma qui parliamo di un modello portatile che, grazie alle rotelle, si può spostare da una stanza all’altra dell’abitazione o dell’ufficio.

 

Opinioni sui migliori climatizzatori

 

Quando la canicola estiva comincia a mordere, un buon climatizzatore aiuta decisamente a migliorare la qualità della vita all’interno dell’abitazione. Ma quale scegliere tra le tante proposte presenti sul mercato? Fate una comparazione tra questi cinque modelli che trovate in basso corredati da una breve recensione: per noi e per tanti consumatori sono tra i migliori climatizzatori del 2019 per rapporto tra prestazioni offerte e prezzo.

 

Prodotti raccomandati

 

Hisense NEW ECO EASY

 

Questo della Hisense è un modello con tante frecce al proprio arco e pertanto lo abbiamo eletto miglior climatizzatore dell’anno per qualità/prezzo. Si tratta infatti di un elettrodomestico con un costo assolutamente accessibile, il che non guasta mai…

Tra i più venduti online, è un 12.000 BTU: questo significa che va bene per ambienti che misurano 25-30 m². È un modello recente che, come tutti i migliori climatizzatori, integra la tecnologia inverter che assicura diversi vantaggi: minore usura del motore che non si accende e si spegne continuamente, raggiungimento più rapido della temperatura impostata, maggiore silenziosità e minori consumi rispetto ai vecchi On/Off.

Questo è un climatizzatore multifunzione che, infatti, può essere usato anche solo come deumidificatore o ventilatore. Grazie alla pompa di calore, diventa utilissimo anche in inverno quando non si vuole attivare il riscaldamento generale o laddove non è presente.

C’è il timer e ci sono anche altre utili funzioni: qui vogliamo ricordare solamente la rilevazione più efficace della temperatura che avviene grazie al sensore posto non sulla macchina ma sul telecomando.

Ottimi anche i consumi, visto che questo Hisense è in classe A++ in raffreddamento e A+ in riscaldamento.

Facciamo adesso un breve riepilogo di questo climatizzatore Hisense che ha impressionato quanto a rapporto qualità/prezzo. Eccone un breve quadro riassuntivo.

 

Pro

Prezzi bassi: Attualmente è questo il climatizzatore più economico presente nella nostra classifica. Sarà anche per questo motivo che è uno dei più venduti e apprezzati online.

Inverter: Naturalmente si tratta di un climatizzatore inverter, cioè con sistema capace di regolare automaticamente la temperatura, senza far accendere e spegnere di continuo il motore. I vantaggi sono meno usura, meno rumorosità, più efficienza generale.

Multifunzione: Come tutti i migliori modelli, il climatizzatore funge anche da deumidificatore, da ventilatore e da riscaldatore, grazie alla pompa di calore, per cui può essere usato anche in inverno.

Consumi: È in classe di efficienza A++ per il raffreddamento e A+ per il riscaldamento, insomma il risparmio in bolletta è garantito.

 

Contro

Accessori: Visto il prezzo competitivo, si capisce perché i cavi, le staffe e gli accessori per il montaggio non siano inclusi, il che, per la verità, capita con quasi tutti i climatizzatori, il gas invece c’è.

 

 

 

 

De’Longhi PAC N87

 

In questo caso parliamo di un climatizzatore portatile che, rispetto ai modelli fissi, presenta l’indubbio vantaggio di poter essere usato in più ambienti: è infatti comodo e facile da spostare da una stanza all’altra, visto che è dotato di rotelle alla base.

Non occorre installarlo come quelli fissi ma va comunque previsto uno scarico all’esterno, quindi il tubo che convoglia l’aria calda va portato all’esterno o forando la parete o la finestra, oppure lasciandola socchiusa, un sistema più semplice ma che implica maggiore dispersione di calore.

Questo De’Longhi viene venduto in versione da 8.200 o 9.800 BTU/h: la differenza di prezzo attualmente è minima, per cui conviene acquistare il secondo che rinfresca un ambiente di 85 m³, cioè circa 30 m², considerando un’altezza di 2,7 m.

È un modello completo perché può essere usato anche solo come ventilatore (con tre velocità disponibili), deumidificatore e purificatore dell’aria grazie al filtro integrato: l’aria che fuoriesce risulta quindi non solo più fresca ma complessivamente più salubre.

Non manca il telecomando per impostare queste funzioni rimanendo sul divano; è presente anche il timer, ottimo per rientrare in casa e trovare l’ambiente già fresco o per spegnerlo a un intervallo di tempo desiderato. L’emissione sonora è pari a 63 dB, troppo secondo qualcuno. Non male la classe energetica, A.

Ecco un breve riepilogo del nuovo modello De’Longhi, un climatizzatore portatile molto apprezzato dagli utenti. Rivediamo perché.

 

Pro

Portatile: Questo è un climatizzatore portatile, per cui può raffreddare diversi ambienti, non uno soltanto come i modelli fissi. Tutto quello che bisogna fare è spostarlo da una stanza all’altra mediante le rotelle poste alla base.

Prestazioni: Il modello da 9.900 BTU/h dovrebbe bastare per rinfrescare un ambiente di circa 30 m², considerando un’altezza di 2,7 m.

Multifunzione: Il climatizzatore De’Longhi può essere usato anche solo come ventilatore o deumidificatore. In più è anche purificatore, per cui l’aria che fuoriesce è complessivamente più salubre.

Timer: Il timer permette di tornare a casa e trovare l’ambiente già fresco oppure di addormentarsi senza il pensiero di doverlo spegnere.

 

Contro

Tubo di scarico: Anche nel caso di climatizzatori come questi va trovato il modo di portare il tubo di scarico all’estero. O si socchiude la finestra con dispersione di calore o si fora il muro o la finestra.

 

 

 

 

ZEPHIR ZFC12000V

 

Un ottimo riscontro ha ottenuto anche questo Zephir che, pertanto, abbiamo deciso di inserire nella nostra classifica. Si tratta anche in questo caso di un modello da 12.000 BTU dal costo non proibitivo. È un inverter, quindi consuma meno, si usura meno ed è più efficiente dei vecchi modelli On/Off.

In particolare, per quanto riguarda i consumi, siamo di fronte a un climatizzatore in classe A++, un’ottima posizione considerando che la scala parte da A+++ e arriva a D. Può essere usato anche in inverno perché ha la pompa di calore e, in questo caso, la classe energetica è A+.

Una caratteristica che questo Zephir condivide con i migliori climatizzatori è la possibilità di utilizzarlo solo come deumidificatore: spesso basta togliere un po’ di umidità dall’aria per avere un immediato refrigerio. I filtri antibatterici fanno sì che l’aria che fuoriesce sia più salubre, oltre che più fresca. Non mancano timer e telecomando.

Chi non sa quale climatizzatore comprare potrebbe essere interessato a questo modello, di cui adesso riepiloghiamo i principali vantaggi e svantaggi.

 

Pro

Inverter: Come tutti i migliori climatizzatori, anche questo Zephir ha la tecnologia inverter che assicura maggiore efficienza e minori consumi.

Efficienza energetica: A proposito di consumi, questo modello è in classe di efficienza energetica A++ per il raffreddamento e A+ per il riscaldamento.

Altre funzioni: La pompa di calore permette l’utilizzo del climatizzatore anche in inverno. Questo modello si può usare anche solo come deumidificatore, inoltre i filtri antibatterici purificano l’aria.

Timer: È presente la funzione timer che, come le altre funzioni, può essere impostata tramite telecomando.

 

Contro

Staffe: Non sono emerse criticità particolari, il prodotto è stato molto apprezzato. Anche in questo caso, però, mancano staffe e accessori per il montaggio.

 

 

 

 

Olimpia Splendid Dual Inverter Nexya S4

 

La particolarità di questo climatizzatore è di essere un dual split: in pratica, c’è un solo motore da collocare all’esterno e due split interni che permettono di climatizzare due ambienti diversi contemporaneamente. In realtà sono disponibili anche versioni con tre, quattro o cinque split.

Questo modello condivide con gli altri che abbiamo visto precedentemente diverse caratteristiche, per esempio è inverter e ha la pompa di calore che consente di utilizzarlo anche in inverno per riscaldare una stanza. La classe di efficienza energetica è, rispettivamente A+ e A.

Il climatizzatore funziona anche solo come ventilatore o deumidificatore. Neanche qui manca la funzione timer o il telecomando. Quello che ha in più rispetto agli altri è la possibilità di controllarlo anche tramite smartphone con un kit Wi-Fi che però va acquistato a parte.

È possibile acquistare modelli con split da 9.000 BTU o da 9.000 e 12.000.

Pareri molto positivi sono stati registrati per questo climatizzatore dell’italiana Olimpia Splendid. Rivediamone dunque le caratteristiche principali col consueto link dove acquistare il prodotto a un prezzo concorrenziale.

 

Pro

Multisplit: Cliccando sul link indicato, si verrà reindirizzati alla pagina col modello che prevede un unico motore esterno e due unità interne per climatizzare contemporaneamente due ambienti. Sono comunque disponibili anche tre, quattro o cinque split.

Pompa di calore: Il climatizzatore funziona anche in inverno perché, grazie alla pompa di calore, permette di riscaldare gli ambienti.

Deumidificatore e ventilatore: Questo olimpia Splendid è anche ventilatore e deumidificatore, tutto in uno. C’è anche l’utilissima funzione timer.

 

Contro

Wi-Fi: Rispetto agli altri modelli analizzati, questo permette il controllo, oltre che dal telecomando, anche dallo smartphone ma bisogna acquistare un kit apposito a parte.

Montaggio: Anche in questo caso non sono incluse le staffe o gli altri accessori per il montaggio.

 

 

 

 

Olimpia Splendid Smart 10 HP

 

Questo è il climatizzatore ideale per chi cerca un modello senza unità esterna. Il grosso vantaggio è proprio questo e cioè, l’assenza del motore che un installatore specializzato deve collocare fuori dall’abitazione o dall’ufficio mediante staffe da acquistare a parte.

Si installa tutto dall’interno: quello che bisogna fare è praticare due fori su una parete che dà all’esterno e, in corrispondenza di questi, collocare i tubi dell’unità interna, in modo che all’esterno sia visibile solo una coppia di griglie che non sono troppo impattanti esteticamente.

I modelli disponibili sono diversi: c’è quello da 10.000 BTU o da 12.000 BTU e quello con pompa di calore (HP) o che fa solo freddo (SF). Naturalmente, anche il prezzo varia ma, in generale, si mantiene più elevato di tutti gli altri modelli visti finora.

È un climatizzatore in doppia classe A che prevede diverse funzioni, in particolare la ventilazione, la deumidificazione e il timer. È incluso il telecomando ma non il kit per il controllo tramite Wi-Fi che è comunque possibile acquistare separatamente.

Di seguito un breve riepilogo delle caratteristiche principali di questo modello Olimpia Splendid.

 

Pro

Senza unità esterna: La caratteristica che contraddistingue questo modello è l’assenza dell’unità esterna che comporta, quindi, un impatto estetico minimo sulla parete e una maggiore facilità di montaggio.

Completo: Il climatizzatore è completo perché integra la pompa di calore, il timer e può essere usato anche solo come ventilatore o deumidificatore.

 

Contro

Prezzo: Disponibile in diverse versioni, questo Olimpia Splendid è decisamente più caro degli altri modelli esaminati in precedenza.

Rumoroso: Diversi utenti si sono lamentati dell’eccessiva rumorosità e del telecomando che non è retroilluminato.

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...