Gli 8 migliori copritermosifoni del 2020

Ultimo aggiornamento: 31.10.20

 

Copritermosifoni – Guida all’acquisto e Confronti

 

Chi non li ha, vorrebbe averli, è innegabile. Durante l’inverno sono utilissimi e tengono la casa a una piacevole temperatura. Di cosa stiamo parlando? Ma naturalmente dei termosifoni. Tuttavia non è solo su questo che vogliamo concentrarci nel nostro articolo o almeno non direttamente. Nelle prossime righe, infatti, scoprirete tutto ciò che c’è da sapere sui copritermosifoni perché, diciamoci la verità, una casa con i termosifoni occultati è molto più bella, sempre che l’oggetto che li occulta abbia un bel design. Ma non preoccupiamoci di questo adesso, perché ci sarà tempo per discutere di questi e altri aspetti. Per adesso concentriamoci sull’assaggio che abbiamo preparato per voi che ci leggete. Anzi, gli assaggi sono due. Il primo è il Francycatog, un copritermosifone in MDF dal bel design. Segue il Parodi & Parodi che lascia la massima libertà al calore di diffondersi.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori copritermosifoni – Classifica 2020

 

Siamo giunti alla nostra classifica ma non fermatevi all’ordine con il quale sono disposti i copritermosifoni, leggete la recensione perché lì trovate le informazioni necessarie a capire se l’oggetto fa al caso vostro. Dal canto nostro nel formulare il giudizio non abbiamo trascurato i pareri espressi da altri consumatori come voi. Abbiamo pensato a tutto, anche a fornirvi dei link che vi suggeriscono dove acquistare i copritermosifoni venduti online; magari prima di decidere confrontate i prezzi.

 

 

Copritermosifone in legno

 

1. Fancycatog Copertura per il termosifone, Formato verticale, Verniciato

 

Oggetto davvero bello questo copritermosifone in legno, non c’è che dire. Il design è moderno e ha i bordi smussati. È costruito in MDF di buona qualità, o almeno questa è l’impressione che abbiamo avuto. Ad ogni modo non abbiamo riscontrato lamentele da parte della clientela circa la bontà dei materiali pertanto deduciamo che la soddisfazione sia diffusa. 

Abbastanza ampia è la superficie d’appoggio così da sfruttarla al meglio sistemandoci sopra portaritratti e complementi d’arredo vari. Il copritermosifone è stato progettato per non ostacolare troppo la diffusione del calore e ci sembra che l’intento sia andato a buon fine. 

Certo, la griglia anteriore presenta abbastanza spazio da consentire a un bambino piccolo di infilarci la mano. Mettiamo in risalto questo particolare perché il produttore indica come pregio proprio l’impossibilità di toccare il radiatore con le mani.

 

Pro

Design: L’estetica del copritermosifone ci è piaciuta, tutto sembra essere molto curato e lo troviamo ottimo in una casa dall’arredamento moderno.

Materiali: Il copritermosifone è costruito in MDF ma di buona qualità. Siamo molto contenti per la fattura e la resistenza dimostrata.

Diffusione del calore: Possiamo ritenerci soddisfatti per come il calore non sia troppo ostacolato dal copritermosifone, non perderete troppo in efficienza termica.

 

Contro

Attenti alle mani: La scelta di tenere le griglie a debita distanza favorisce sicuramente il diffondersi del calore ma d’altra parte c’è anche spazio sufficiente a permettere a un bimbo di infilarci le mani.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Copritermosifone in stoffa

 

2. Parodi & Parodi, Caldo Bello salva pareti

 

Il copritermosifone in stoffa che vi proponiamo copre soltanto la parte superiore del termosifone. Il suo scopo principale è evitare l’accumulo di polvere. Uno dei pregi più interessanti è che in nessun modo compromette la diffusione del calore, dunque l’efficienza termica del termosifone non ne risente. 

La qualità del tessuto è buona, il copritermosifone è resistente e difficilmente si strapperà. Volendo essere sinceri fino in fondo, il risultato estetico non ci soddisfa neanche un po’, secondo noi non è affatto bello da vedere, poi è chiaro che l’aspetto pratico prevale in casi del genere. 

Ma quali sono i veri difetti dell’articolo? Noi ne abbiamo individuati due in particolare. Il primo è che non si adatta ai vecchi termosifoni, quelli in ghisa per intenderci i quali hanno uno spessore maggiore rispetto a quelli più moderni. L’altro problema sono le misure non corrispondenti a quelle dichiarate sulla confezione, questa è stata una delle maggiori lamentele degli utenti.

 

Pro

Non ostacola il calore: Coprendo soltanto la superficie superiore il copritermosifone in alcun modo ostacola la diffusione del calore quindi l’efficienza del calorifero non è compromessa.

Materiali: Il tessuto è di buona qualità, sicuramente resistente; siamo certi che non si strapperà tanto facilmente.

 

Contro

Termosifoni in ghisa: Il copritermosifone mal si adatta ai vecchi termosifoni in ghisa che hanno un maggior spessore rispetto a quelli più recenti.

Misure: Molti utenti hanno avuto problemi con le misure, che non corrispondono alla perfezione a quelle indicate dal produttore.

Acquista su Amazon.it (€8.2)

 

 

 

Copritermosifone moderno

 

3. Homcom copritermosifone in legno copertura moderna

 

Per chi ha l’esigenza di installare un copritermosifone moderno che ben si integri con il nuovo arredo, segnaliamo la proposta di Homcom. Il copritermosifone, uno dei più venduti, è realizzato in MDF ed è ben rifinito. 

Il design punta tutto sulla semplicità e fa sparire del tutto il termosifone. Interessante è la griglia; questa è a nido d’ape, una forma che permette una più che soddisfacente diffusione del calore nonostante, come detto in precedenza, il termosifone sparisca. 

Il montaggio è molto semplice e porta via poco tempo. Ad ogni modo le istruzioni sono molto chiare e nella confezione trovate tutti gli accessori necessari per il fissaggio alla parete. L’unico punto negativo che sentiamo di segnalare riguarda il prezzo che ci sembra leggermente superiore alla media.

 

Pro

Griglia: Siamo molto soddisfatti della griglia a nido d’ape, la cui caratteristica è quella di avere un impatto minimo sulla diffusione del calore.

Design: Se amate uno stile semplice ma moderno, non potrete resistere al copritermosifone Homcom che è bello e funzionale.

Materiali: Costruito in MDF, l’oggetto appare molto resistente. Si vede che il materiale è di buona qualità, anche se chiaramente non parliamo di legno vero e proprio.

 

Contro

Costo: È nostra impressione che il prezzo del copritermosifone sia leggermente superiore alla media di altri prodotti analoghi.

Acquista su Amazon.it (€68.95)

 

 

 

Mensola copritermosifone

 

4. Greenhurst, mensola per radiatore, Bianca

 

Questa è una buonissima soluzione per chi vuole sfruttare la funzionalità di una mensola, coprire (seppur in piccola parte) il termosifone e lasciare la massima libertà al calore di diffondersi in quanto nessun ostacolo si pone dinanzi al radiatore. La mensola copritermosifone è realizzata in MDF, ha un buono spessore ed è ben rifinita. 

Il produttore afferma che è adatta a qualsiasi tipo di termosifone ma evidentemente c’è qualche eccezione come dimostrano alcune critiche da parte di consumatori che sono dovuti intervenire con delle piccolissime modifiche, sia chiaro, nulla di complicato ma chi non ha un minimo di inventiva con questo genere di cose potrebbe avere qualche difficoltà. 

Ciò detto, se fila tutto liscio non ci sono problemi per l’installazione che è identica a quella di qualsiasi mensola a parete. C’è solo un aspetto che davvero ci lascia perplessi: è nostra opinione che l’articolo sia caro poiché alla fine è e resta una mensola, per quanto l’idea sia sicuramente valida.

 

Pro

Funzionale: L’idea di una mensola per coprire il termosifone è sicuramente valida ma soprattutto comoda, in questo modo potete abbellire casa con soprammobili e portaritratti vari.

Non ostacola il calore: Coprendo la sola parte superiore, oltretutto a qualche centimetro di distanza, non si pone nessun tipo di ostacolo alla diffusione del tepore.

Installazione: Il montaggio della mensola non presenta difficoltà, basta sapere come si usa un trapano per eseguire i fori necessari all’ancoraggio alla parete.

 

Contro

Prezzo: Non nascondiamo la nostra perplessità circa il costo della mensola copritermosifone, a nostro modo di vedere il prezzo è alto.

Acquista su Amazon.it (€29.95)

 

 

 

Copritermosifone in alluminio

 

5. Intradisa 3091 – Copritermosifone, 90 cm di Larghezza wengè di Topkit 

 

Per gli amanti del design classico segnaliamo il copritermosifone Intradisa. L’aspetto è molto curato, le linee sono semplici, in linea con l’immagine sobria che evidentemente si è voluta dare all’articolo. Ampio spazio è lasciato al calore che quindi si diffonde nell’ambiente senza fatica, ciò nonostante il termosifone è ben nascosto. 

La parte superiore funge da piano d’appoggio per i soprammobili. Quanto al montaggio, come riferito dai clienti, non ci sono grosse difficoltà, chiaramente serve un trapano per il fissaggio al muro ma questo è il compito più complicato di tutta l’operazione. 

Sono fondamentalmente due gli aspetti che non ci hanno convinto. Come prima cosa i materiali non ci danno l’impressione di essere all’altezza della situazione; il truciolato non è piaciuto per niente (meglio l’alluminio delle barre verticali). L’altro aspetto che vogliamo criticare, in un certo senso conseguenza del primo, è il costo che proprio alla luce di materiali di bassa qualità, ci sembra eccessivo.

 

Pro

Stile: Se vi piace l’arredamento classico crediamo apprezzerete il design di questo copritermosifone che, oltretutto, ha un aspetto molto curato.

Diffusione: Il calore non è ostacolato significativamente dal copritermosifone dunque si perde poco o nulla in efficienza termica.

Montaggio: Le operazioni non presentano difficoltà, basta saper maneggiare il trapano per ancorare il copritermosifone al muro.

 

Contro

Materiali: Ci riteniamo poco soddisfatti per la qualità dei materiali, in particolare il truciolato secondo noi non giustifica un prezzo così alto.

Acquista su Amazon.it (€115)

 

 

 

Filtro copritermosifone

 

6. Tesa 05439-00000-00 Copritermosifoni Pre-Cucito Sui Lati

 

Filtro copritermosifone discreto e dal costo contenuto il tesa. Il suo pregio principale è senza ombra di dubbio da ricercarsi nella capacità di prevenire l’annerimento di pareti, tende  e soffitti. Le persone che si sono fidate dell’articolo hanno avuto modo di verificare ciò e si sono dette molto contente. 

Quanto ai materiali, il filtro è realizzato al 100% in poliestere. È di facile applicazione ma bisogna prendersi il disturbo di misurare il termosifone e tagliare una striscia secondo queste. È un piccolo fastidio che comunque consente al Tesa di adattarsi a qualsiasi termosifone. Manca di un elastico per fissarlo meglio, bisogna dirlo. 

L’altro aspetto negativo, se possiamo definirlo così, è l’estetica che non ha trovato consensi. Insomma, non è una cosa bella da vedere sul termosifone ma le persone che badano agli aspetti pratici non si porranno il problema.

 

Pro

Annerimento: Il filtro ha una funzione importante, previene l’annerimento causato dal termosifone di tende, pareti e anche del soffitto.

Costo: La spesa necessaria all’acquisto del filtro è di bassissima entità, ci si può anche prendere il lusso di cambiarlo una volta l’anno invece di lavarlo.

Installazione: Montare il filtro è un’operazione molto semplice, certo, c‘è il disturbo di prendere le misure e tagliare una striscia ma basta davvero un attimo.

 

Contro

Estetica: Se siete persone che badano con grande attenzione all’estetica, lasciate perdere il filtro perché non vi piacerà.

Acquista su Amazon.it (€10.4)

 

 

 

Copritermosifone grande

 

7. Fancycatog Copertura per il termosifone, Formato verticale, Verniciato

 

Molto bella l’estetica moderna del copritermosifone grande Fancycatog. Chiaramente non ci accontentiamo che l’oggetto sia bello da vedere. Andiamo un po’ sulle questioni pratiche a cominciare dai materiali. 

In questo caso troviamo lo MDF, la qualità è buona e conferisce una soddisfacente solidità al copritermosifone. Indubbiamente funzionale è l’ampia superficie di appoggio da abbellire con dei soprammobili o ciò che si preferisce. 

Restando in tema di questioni pratiche, abbiamo voluto verificare la diffusione del calore, la nostra preoccupazione era accertarci che questa non venisse ostacolata e ci pare proprio che ciò non avvenga. L’unico dubbio lo abbiamo circa gli agganci al muro; l’impressione che abbiamo avuto è che siano fragili.

 

Pro

Estetica: Il design non è affatto male, è un bell’oggetto che oltre all’aspetto funzionale abbellisce anche casa.

Materiali: È costruito in MDF ma la qualità ci è apparsa buona, conferisce la necessaria solidità alla struttura.

Diffusione: Il calore prodotto dal termosifone non viene ostacolato, pertanto non ci vorrà troppo tempo nel portare l’ambiente alla temperatura desiderata.

 

Contro

Fissaggio al muro: Non abbiamo molto di cui lamentarci circa questo articolo, tuttavia gli agganci al muro avrebbero potuto essere migliori.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Copritermosifone piccolo

 

8. Beldray eh1840 Finitura Satinata Bianca 100% FSC in Legno

 

Un copritermosifone piccolo ma molto bello esteticamente è questo Beldray. Il suo aspetto (in particolare le finiture bianco satinato) è stata una delle armi vincenti nel catturare l’attenzione di tanti clienti che nel commentare l’acquisto hanno anche fatto notare quanto sia semplice il montaggio. 

Buona la circolazione del calore che non è ostacolato dalla griglia anteriore ma anche dall’ampio spazio che si trova nella parte superiore. Quanto al materiale troviamo il consueto MDF ma dobbiamo dire che la struttura appare essere troppo sottile e certamente leggera. 

Ciò ha fatto sorgere qualche dubbio nei consumatori circa la qualità dei materiali. I sospetti sono stati rinforzati da una eccessiva sensibilità al calore del copritermosifone che la formazione di un avvallamento nella parte superiore.

 

Pro

Estetica: Tra le caratteristiche di maggior rilievo non possiamo escludere il design, l’oggetto ha una  esteticamente convincente, è molto bello.

Montaggio: Prossimo allo zero il livello di difficoltà nel montaggio del copritermosifone, visto sono sufficienti pochi minuti di lavoro.

 

Contro

Struttura: Abbiamo notato che strutturalmente il copritermosifone è troppo fragile a causa, probabilmente, di componenti molto sottili.

Si deforma: Un copritermosifone assolutamente non dovrebbe essere sensibile al calore, tuttavia in questo caso è capitato che si formasse una lieve deformazione nella parte superiore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un copritermosifone

 

Abbiamo selezionato alcune delle offerte più interessanti sul mercato dopo un’attenta comparazione tra tutte quelle disponibili. In questo modo siamo riusciti ad individuare quelli che riteniamo essere i migliori copritermosifoni del 2020. Questo non deve farvi temere che troverete soltanto articoli costosi perché nella nostra selezione siamo riusciti a far rientrare anche qualcosa di più economico. Ad ogni modo non preoccupatevi perchè anche il miglior copritermosifone si trova in vendita a prezzi bassi.

Attenti all’efficienza del riscaldamento

È nostra intenzione darvi le tutte le informazioni necessarie a comprendere come comprare un buon copritermosifone, tuttavia queste stesse informazioni sarebbero incomplete se non vi mostrassimo anche l’altra faccia della medaglia. Quando si fa un acquisto, questo deve essere consapevole sotto tutti i punti di vista.

Insomma, riteniamo fondamentale avvertire i nostri lettori che per quanto possa essere bello e della migliore marca, il copritermosifone compromette l’efficienza e l’efficacia dei termosifoni in base alla porzione del radiatore coperta. Come molti sapranno, infatti, per godere al massimo degli effetti il termosifone deve essere libero da qualsiasi ostacolo, dunque non va posizionato dietro a una tenda o dietro dei mobili. È chiaro, dunque, che con un copritermosifone ci vorrà più tempo per raggiungere la temperatura impostata.

 

Scegliete con attenzione

Quanto scritto nel paragrafo precedente fa da premessa al consiglio che stiamo per darvi per aiutarvi a decidere quale copritermosifone comprare. Prediligete un modello che permetta al meglio il passaggio del calore, anche se magari la scelta non dovesse particolarmente convincervi esteticamente. 

Si tratta di trovare il giusto compromesso al fine di non perdere troppo in termini di efficienza energetica, poi è chiaro, il denaro è vostro e siete liberi di tenere impostato il termostato tutto il giorno su 30 gradi, anche se com’è noto 19/21° sono più che sufficienti a tenere la casa calda e risparmiare significativamente sui consumi del gas.

La scelta dei materiali

Quali sono i materiali impiegati per i copritermosifoni. Fondamentalmente il client ha due possibili scelte: in tessuto oppure in legno. I primi sono molto pratici ma soprattutto costano poco. È altrettanto vero che fondamentalmente hanno il solo scopo di evitare il depositarsi della polvere ma non hanno alcuna valenza estetica. 

Varia è la scelta per i copritermosifoni in legno e dobbiamo dire che in commercio se ne trovano di molto belli: non è difficile trovare quello che meglio si adatta all’arredamento della casa proprio perché l’offerta è ampia per quantità, qualità e prezzo. 

C’è anche un altro vantaggio da considerare per i copritermosifoni in legno; questi, infatti, possono fungere da mensola sulla quale sistemare delle fotografie o altri oggetti per rendere la casa più bella e meglio arredata.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come fare un copritermosifone?

Per realizzare un copritermosifone bisogna innanzitutto prendere le misure del calorifero. Fatto ciò decidete fin dove volete coprire, attenti a non esagerare per non compromettere la diffusione del calore. Stabilita la lunghezza, lasciate un margine di 3 centimetri circa per le cuciture. Per quanto riguarda i materiali avete bisogno di un tessuto di cotone, quattro nastrini di circa 25 cm, ago e filo. 

Tagliate il tessuto secondo le misure del vostro termosifone. Per abbellire il tutto, la parte finale non deve necessariamente avere un forma dritta, potete, magari, dare una forma ondulata o qualsiasi suggerisca la vostra fantasia. Cucite lungo tutti i bordi. Lateralmente fissate i nastrini, sempre con ago e filo, con questi fate un fiocco per assicurare il copritermosifone al radiatore.

 

Dove comprare i copritermosifoni?

Il “luogo” più semplice e facilmente accessibile è sicuramente online, ad ogni modo sono disponibili anche presso negozi di bricolage e negozi specializzati in articoli per la casa. Un’altra possibilità è chiedere di farselo costruire a misura da un falegname così da poter scegliere anche i materiali e avere un oggetto personalizzato.

 

A cosa servono i copritermosifoni?

La funzione principale del copritermosifone è sicuramente estetica nei casi in cui si opti per quelli in MDF o simili. Questi nella maggior parte dei casi hanno un design curato e nascondono il radiatore, da molti ritenuto inestetico. 

 

Il copritermosifone ostacola la diffusione del calore?

È pur sempre un ostacolo messo davanti al termosifone, tuttavia molti modelli sono progettati per limitare al massimo questo problema con griglie funzionali.

 

Quanto costa un copritermosifone in MDF?

Un copritermosifone costruito con materiale MDF ha un prezzo di partenza di circa 50 euro.

 

 

 

Come utilizzare un copritermosifone

 

Sappiamo tutti quanto siano comodi i termosifoni, peccato che non sempre siano belli da vedere, tuttavia è possibile nasconderli e al tempo stesso avere la casa calda. Vediamo alcuni consigli su come usarli al meglio.

Funzionale

Una delle cose importanti per un copritermosifone è che oltre ad essere bello, integrarsi con l’ambiente, debba essere funzionale. Insomma deve essere progettato in modo tale che l’estetica non comprometta ‘adeguata diffusione del calore. La griglia, in particolare, deve essere tale da consentire il passaggio senza difficoltà del caldo emanato dal radiatore.

 

Sfruttatelo al massimo

Il copritermosifone non è detto debba limitarsi alla sola funzione di coprire il termosifone. La parte superiore può fungere da mensola, da piano d’appoggio per accogliere dei portaritratti e altri soprammobili. In questo modo si può ulteriormente abbellire la casa.

 

Per il massimo colore

Se la vostra preoccupazione non è di natura estetica ma vi interessa più che altro evitare l’accumulo di polvere sulla parte superiore del radiatore, in commercio ci sono copritermosifoni in tessuto che si fissano con un elastico, sono pratici e non sono assolutamente di ostacolo alla diffusione del calore. Un’alternativa al tessuto è la mensola copritermosifone, di facile installazione, anche se richiede l’utilizzo del trapano. Questa va appena sopra il radiatore ed è molto utile per adagiarci sopra i classici adorni di una casa.

 

Che non stoni con l’arredamento

È importante che il copritermosifone non stoni con l’ambiente, anzi, deve integrarsi il più possibile con l’arredamento. La buona notizia è che in commercio ci sono sia copritermosifone dal design moderno che classico dunque non ci sono grosse difficoltà a individuare il modello che meglio si integri con i mobili di casa.

Valutate i materiali

Prima di procedere all’acquisto non sottovalutate la qualità dei materiali, cercate di comprare un oggetto che vi duri a lungo. Se vi recaste da un falegname potreste chiedergli di costruirvi un copritermosifone con del buon legno, anche se il costo sarebbe parecchio alto. Allora va bene ripiegare su articoli realizzati con materiali più economici come l’MDF ma che sia comunque buono. 

Valutate anche la struttura, che deve essere solida, stabile. Un copritermosifone con poco spessore rischia di deformarsi nel breve tempo. È meglio investire un paio di decine di euro in più ma essere certi di avere un prodotto duraturo.

 

L’installazione

Installare un copritermosifone non è complicato. Questo, chiaramente va fissato al muro (almeno nel caso di quelli in MDF e simili), va da sé che per farlo serve un trapano dunque è probabile che se non lo possedete dobbiate comprarne uno o magari chiederlo in prestito. Prendete i riferimenti necessari per eseguire i fori, segnate i punti con una matita aiutandovi con la livella assicuratevi di tracciare una linea dritta che vi servirà da riferimento per installare correttamente il copritermosifone.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments