Gli 8 migliori sanitari per bagno del 2021

Ultimo aggiornamento: 18.06.21

 

Sanitari per bagno – Guida all’acquisto e confronti

 

 

Arredare il bagno con i giusti sanitari può essere un gran vantaggio sotto tanti punti di vista. Ma come fare a conciliare l’estetica più accattivante con la massima funzionalità e robustezza? Non è sempre facile conciliare la migliore qualità con il prezzo più vantaggioso. Per questo abbiamo confrontato numerose proposte presenti sul mercato per proporvi un’attenta selezione delle soluzioni più interessanti. In questo articolo vogliamo suggerirvi alcune tra le combinazioni di sanitari più apprezzate dagli utenti in questo momento e ci auguriamo che tra questi modelli si trovi quello che meglio risponda alle vostre necessità. Bello il set completo proposto da Yellowshop Sanitari bagno Mod Oasy, elegante e raffinato completa il bagno con un tocco di classe. Giorgy sanitari WC serie completa tonda offre linee classiche e senza tempo, sempre efficaci grazie alle forme arrotondate.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori sanitari per bagno – Classifica 2021

 

Quella che segue è una selezione tra i migliori sanitari per bagno che la nostra redazione ha individuato tra le offerte più interessanti  del momento.

 

 

Sanitari per bagno filo muro

 

1. Yellowshop Sanitari bagno a pavimento Mod Oasy

 

Iniziamo con i sanitari per bagno filo muro che si caratterizzano per l’aspetto contemporaneo e l’efficace estetica che arreda con gusto la stanza. Il modello Oasy si installa radente la parete e per questo garantisce perfetta stabilità. La vaschetta dell’acqua va montata incassandola al muro, quindi sparendo del tutto alla vista. 

Il design nuovo e contemporaneo si caratterizza per la particolare efficacia nelle case moderne, ma non stona nemmeno in altri contesti più classici. Le dimensioni sono contenute, al massimo 56 cm dal muro, quindi sono facili da usare anche dove manca spazio e il bagno è di ridotte dimensioni.

I dettagli sono ben curati, come la presenza del coprivaso che si chiude lentamente perché ha incorporata la frizione che ne rallenta la caduta. Li troviamo tra i migliori sanitari per bagno del 2021 anche per via dell’ottimo rapporto tra qualità e prezzo, uno tra i più vantaggiosi.

 

Pro

A filo muro: La particolarità di questo modello è di aderire completamente alla parete e così assumere il caratteristico aspetto in stile contemporaneo.

Copriwater ammortizzato: La chiusura soft close frena la caduta dell’asse così da non sbattere rumorosamente quando viene abbassato.

Con brida: La presenza dell’incavo lungo il bordo del WC aiuta l’acqua a scorrere in maniera corretta e così pulire bene tutta la tazza.

 

Contro

Non universale: Per poter essere fissato correttamente alla parete e stare esattamente a filo del muro, deve essere distante dallo scarico a muro 10 cm, altrimenti servono raccordi che potrebbero rivelarsi inadeguati.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sanitari per bagno sospesi

 

2. Giorgy sanitari WC serie completa tonda

 

I sanitari per bagno sospesi che vediamo in questa breve recensione godono di tanti pareri positivi. Hanno un buon rapporto tra prezzo e qualità complessiva, si tratta di materiali robusti e gli elementi vantano un design molto efficace. Questi sono elementi importanti da considerare quando ci si chiede quali sanitari per bagno comprare.

Si può scegliere se acquistare la coppia o solo uno dei due elementi in base alle reali necessità. Si montano radente al muro e quindi hanno una certa limitazione per quanto riguarda la distanza dallo scarico che deve essere di 10 cm esatti.

La ceramica sanitaria è molto spessa e per questo resistente, dettaglio non secondario visto che i pezzi vanno montati sospesi alla parete. Sono incluse nella confezione le staffe per il fissaggio a muro, anche la cerniera in ottone per il copritazza è inclusa. Questo materiale resiste all’ossidazione e alla continua esposizione all’umidità.

Interessante la presenza del copriwater con chiusura rallentata per evitare che sbatta rumorosamente quando viene abbassato. Il sistema di scarico è pensato per limitare lo spreco d’acqua e impiega solo 3 litri per risciacquare bene la tazza.

 

Pro

Sanitari sospesi: Bello il design dei due elementi che si sposa bene con lo stile contemporaneo dei bagni delle case nuove. Il fatto di essere sospesi rende più semplice la pulizia del pavimento mentre ne esalta la bellezza.

Accessori inclusi: La confezione comprende le staffe per il montaggio a terra e le cerniere per fissare il copriwater, è inclusa anche la curva tecnica se si desidera trasformare lo scarico da muro a terra.

Dettagli curati: Chiusura morbida con frizione che rallenta la caduta e scarico con risparmio d’acqua che richiede solo 3 litri per sciacquare il vaso.

 

Contro

Misure standard: Anche se le dimensioni degli scarichi rispettano i requisiti base, bisogna prestare grande attenzione alla disposizione e alle misure per evitare l’incompatibilità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sanitari per bagno colorati

 

3. Laneri Coppia sanitari a terra serie tonda curva

 

I sanitari colorati non sono più come quelli che si vedevano una volta nelle vecchie case, fino agli anni ’80. Oggi rappresentano un elemento molto ricercato e sofisticato e non si trovano solitamente come dotazione di capitolato nelle nuove costruzioni.

Chi ha intenzione di usare questi pezzi nel proprio bagno non cerca il prodotto più economico, ma quello in grado di colpire nel segno e dare un tocco unico e sofisticato all’ambiente. La verniciatura nera, con finitura opaca, è realizzata prima che i pezzi siano stati infornati, questo la rende molto resistente alle scheggiature.

Quando si tratta di stabilire come scegliere dei buoni sanitari per bagno non ci si ferma al colore. In questo caso si fa apprezzare la presenza dello scarico bifunzionale, cioè pensato per poter essere ancorato a terra o a parete, in base alla tipologia di allaccio presente. I pezzi vanno montati radente il muro, quindi gli scarichi già in bagno devono rispettare le distanze minime indicate nella scheda tecnica del prodotto.

 

Pro

Colore speciale: La verniciatura viene cotta insieme alla ceramica, quindi è più resistente alla scheggiatura e regge l’usura senza perdere la sua speciale bellezza.

Scarico bifunzionale: Si può scegliere se collegare lo scarico alla parete o a terra a seconda della presenza dei fori. Inclusa nella dotazione c’è la curva tecnica per effettuare la necessaria modifica.

Design speciale: I pezzi aderiscono perfettamente a filo della parete e poggiano a terra, così da ottenere l’effetto sperato di elementi che risaltano subito allo sguardo.

 

Contro

Colore difficile: Potrebbe succedere di non poter sostituire le parti che si rompono o di non trovare elementi compatibili per via della colorazione non usuale.

Acquista su Amazon.it (€580)

 

 

 

Sanitari per bagno Ideal Standard

 

4. Ideal Standard Esedra Coppia Sanitari sospesi 

 

Ideal Standard propone un modello dalle linee piuttosto classiche, e per questo intramontabili. La particolarità di questi pezzi è di essere sospesi e per questo di lasciare libero a terra il pavimento. Una soluzione che non delude per quanto riguarda la qualità dei materiali e l’attenzione per i dettagli e le finiture.

Non si caratterizzano per i prezzi bassi, ma emergono tra gli altri modelli soprattutto per via della buona qualità e l’attenzione per i particolari. Per esempio, lo scarico a parete è completamente nascosto e non rimane nulla alla vista. I fissaggi sono disegnati in modo da risultare invisibili e quindi rendere ancora più armoniosa la linea dei sanitari.

Incluso nella confezione c’è l’apposito set che serve per il montaggio sicuro e stabile alla parete. Quindi non serve altro per poter montare i pezzi alla parete e iniziare a usare i pezzi. Lo scarico è compatibile con le cassette che prevedono un risciacquo con 4,5 oppure 3 litri, così da poter controllare e contenere i consumi idrici.

 

Pro

Sanitari sospesi: I due elementi del famoso marchio piacciono perché hanno un design molto elegante e si mantengono sospesi a mezz’aria senza mostrare nessuna componente per il fissaggio.

Kit di montaggio: Incluso nella confezione c’è anche l’occorrente per montare i pezzi sospesi alla parete e perfettamente a filo con il muro.

Completo di sedile: Il copriwater è facile da sganciare per una pulizia più efficace e semplificata e la chiusura del coperchio è rallentata.

 

Contro

Più cari della media: Ognuno dei due pezzi vale quanto un set di due pezzi proposto da marchi meno rinomati rispetto a Ideal Standard.

Acquista su Amazon.it (€299)

 

 

 

Sanitari per bagno Pozzi Ginori

 

5. Pozzi Ginori Coppia Sanitari Sospesi Colibri 2

 

Pozzi Ginori firma alcuni tra i sanitari più venduti nel nostro Paese. La ragione è che riesce a coniugare ottima qualità costruttiva con prezzi ragionevoli e una buona assistenza distribuita su tutto il territorio. Non diventa difficile, quindi, trovare dove acquistare pezzi di ricambio se se ne presenta la necessità.

Il design sospeso attribuisce al bagno un aspetto più gradevole. La percezione, infatti, è che ci sia più spazio anche nelle stanze più piccole. Inoltre è più facile pulire bene il pavimento e i sanitari stessi perché ci sono meno posti dove lo sporco si può annidare. In questo caso, il look ammicca a uno stile in voga già da qualche decennio attestandosi tra i modelli senza tempo destinati a suscitare sempre una piacevole sensazione alla vista.

Sono realizzati in solida ceramica, il peso notevole ne testimonia l’alta qualità complessiva. Sono disegnati per essere collegati direttamente allo scarico a muro, quindi non ci sono parti a vista, come tubi o altro. Un vantaggio tipico di questo genere di soluzione è la minore invasività delle opere di manutenzione. 

Se è necessario verificare l’origine di una perdita non serve rompere le piastrelle del pavimento e basta agire su quelle a parete, notoriamente più semplici da staccare e fissare nuovamente.  

 

Pro

Design classico: La forma tondeggiante e la base affusolata sono elementi tipici dei primi modelli sospesi collegati alla cassetta incassata a muro, così lo stile si può definire senza tempo e quindi perfetto per rispondere alle esigenze nel lungo periodo.

Ottimi materiali: La ceramica usata è di alta qualità e per questo è possibile contare sulla loro resistenza e stabilità a lungo.

Buon rapporto qualità/prezzo: Una soluzione molto conveniente perché coniuga una grande attenzione per i materiali impiegati ma proposta a un costo estremamente contenuto.

 

Contro

Manca di frizione: Il coperchio del water incluso nella dotazione non è dotato di sistema che frena la caduta quando viene richiuso.

Acquista su Amazon.it (€132.68)

 

 

 

Sanitari per bagno classici

 

6. Elma Set sanitari bagno completo 5 pezzi 

 

Il set si caratterizza per l’aspetto che lo rende perfetto per i bagni classici che si fondono in uno stile d’arredamento senza eccessi. La particolarità di questo set è di includere anche il lavabo, elemento non sempre considerato quando si tratta di scegliere gli elementi da montare in bagno. In questo modo con una sola spesa piuttosto contenuta è possibile arredare il bagno di tutto quello che serve.

La particolarità di questo set è di avere un design molto rassicurante. I pezzi hanno lo scarico a parete ma non aderiscono radente il muro. Hanno invece un certo spazio in mezzo proprio come nei modelli tradizionali.

Tra i set venduti online questo colpisce per la particolare versatilità. L’allaccio allo scarico è standard, da 18,5cm, quindi facile da collocare nei vecchi bagni da ristrutturare con nuovi pezzi più nuovi e performanti. Le dimensioni sono contenute e per questo è facile collocare tutti gli elementi anche in un ambiente di piccole dimensioni.

 

Pro

Set completo di tutto punto: La particolarità di questa soluzione è di comprendere anche il lavabo, un pezzo essenziale ma spesso non considerato nei set di sanitari a buon prezzo.

Buona qualità: La ceramica sanitaria è spessa e per questo resistente e robusta, in grado di garantire lunga vita ai singoli elementi.

Ben piantati a terra: A differenza di tanti modelli che si vedono spesso nei bagni contemporanei, qui i pezzi sono poggiati a terra.

 

Contro

CopriWC poco resistente: Una piccola nota dolente per quanto riguarda il copriwater che non brilla per la particolare robustezza.

Acquista su Amazon.it (€219)

 

 

 

Sanitari per bagno moderni

 

7. domus Falerii Mascalzone Light sanitari moderni a terra 

 

Questa coppia di sanitari moderni colpisce perché riesce a coniugare un prezzo molto basso a un aspetto originale e di certo inconsueto. Le forme bombate e le linee curve che predominano in questa soluzione sono il punto forte in grado di dare un tocco speciale alla stanza del bagno. 

In comparazione con altri modelli visti in questa classifica, questi non sono a filo con la parete ma sono distanziati, quindi lo scarico è visibile ma in maniera molto discreta e con un design efficace. Le rotondità marcate rendono più semplice accostare questi sanitari anche a un bagno dallo stile classico ma che ha bisogno di una ristrutturazione radicale.

Buona la qualità dei materiali impiegati, infatti la ceramica è robusta e resistente mentre il coperchio del water è realizzato in plastica termoindurente. La presenza del dispositivo che rende morbida la chiusura fa di questo set una scommessa vincente.

 

Pro

Design originale: Non è di certo facile trovare in giro sanitari con queste forme così bombate e speciali. Le linee morbide sono anche facili da abbinare a stili diversi, in modo da portare un tocco di originalità in un contesto più anonimo.

Distanziati: Invece di essere allineati alla parete, questi pezzi sporgono leggermente e così i raccordi dello scarico sono a vista, ma in maniera del tutto equilibrata e gradevole alla vista.

Sedile con chiusura lenta: Il sistema soft close piace perché accompagna delicatamente la chiusura del coperchio senza sbattere rumorosamente quando si lascia andare.

 

Contro

Manca la viteria: Le staffe e gli altri elementi per il fissaggio a terra dei pezzi non sono incluse nella confezione e vanno acquistati a parte.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sanitari per bagno di design

 

8. Falerii Ceramica Sanitari di design Mascalzone

 

Gli arredi di design possono essere difficili da gestire in un bagno tradizionale, ma questi sono in grado di combinare un aspetto ricercato e una certa facilità nell’accostamento con elementi preesistenti. La forma arrotondata e le curve morbide dei pezzi sono gli elementi chiave di questa soluzione radente il muro e che poggia completamente a terra.

Scompaiono del tutto i raccordi e le tubature altrimenti a vista, così da rendere estremamente pulito e gradevole tutto l’insieme. Ricordano per certi versi i modelli del noto marchio Dolomite ma senza eguagliarne il prezzo che in questo caso risulta particolarmente competitivo.

Adatti ai bagni più piccoli, si sposano bene anche con gli ambienti più angusti dando agio e ariosità al bagno grazie alla speciale forma che fa a meno di angoli e spigolosità. L’effetto finale è quello di un set in grado di esaltare la bellezza dei piccoli spazi senza privarli della necessaria funzionalità.

 

Pro

Design d’effetto: Non passano di certo inosservati i due elementi, soprattutto grazie alla speciale forma bombata e alle linee curve e arrotondate che li caratterizzano.

Adatti a piccoli bagni: Le dimensioni molto contenute sono l’ideale per i bagni di dimensioni più piccole e per questo si spendono bene dove non sembra possibile adottare soluzioni esteticamente convincenti.

Coperchio ammortizzato: La particolarità di questo diffuso sistema di chiusura del copriwater è quello di evitare sgradevoli rumori improvvisi e migliorare la tenuta del coperchio.

 

Contro

Non si può ordinare il singolo pezzo: Se si desidera scegliere solo uno degli elementi non è possibile farne richiesta separatamente.

Acquista su Amazon.it (€276.8)

 

 

 

Guida per comprare dei buoni sanitari per bagno 

 

La scelta dei sanitari per il bagno dipende da numerosi fattori, lo stile d’arredo predominante, la presenza dei fori per lo scarico e la possibilità di gestire al meglio lo spazio a disposizione. Tutti questi elementi insieme servono a compiere la scelta giusta che appaghi il senso estetico ma anche quello più strettamente funzionale.

Si possono adottare varie misure per assicurarsi di fare la scelta giusta, ma documentarsi e scoprire in anticipo quello di cui si ha bisogno è un gran passo avanti che permette di fare la scelta migliore.

Quali sono distanze ottimali tra i sanitari del bagno

Quando si arreda una stanza di piccole dimensioni è necessario valutare con cura la disposizione dei diversi elementi. Infatti, un buon bagno deve essere anche comodo da vivere.

Non mancano gli esempi paradossali di bagni dove sembra che ogni pezzo stia fagocitando l’altro. Per evitare questo sgradevole effetto è necessario valutare con attenzione le misure e le distanze minime da rispettare tra i diversi elementi.

In bagno non sempre può entrare tutto, bisognerà stabilire cosa mettere in base allo spazio effettivo. Alcune regole sono fissate da regolamenti validi nel settore edile e possono essere presi in considerazione quando ci si appresta a fare un buon restauro. 

Per esempio, 15 cm è la distanza minima tra uno dei sanitari e una parete, per esempio per quei pezzi che si trovano incassati in un angolo. 20 cm possono bastare tra i sanitari o tra il bidet e la doccia oppure la vasca. Le distanze scendono a 10 cm tra il lavabo oppure tra il vaso e la doccia o la vasca.

 

Come sostituire i sanitari del bagno

La scelta di sostituire questi pezzi non è mai indolore, spesso richiede l’intervento di uno o più professionisti che devono fare in modo da limitare il più possibile i danni collaterali.

Quindi bisogna fare attenzione a non danneggiare le mattonelle, quelle del pavimento sono sempre le più fastidiose da rimuovere senza provocarne la rottura. Per questo si prediligono i sanitari che hanno lo scarico a parete e non a terra, per semplificare le operazioni di verifica nel caso di dover accertare l’origine di una perdita.

La scelta dei pezzi di ricambio deve essere dettata anche da aspetti estetici e quindi è importante valutare le diverse proposte fino a trovare quella che meglio si adatta alle caratteristiche dell’arredamento di tutta la casa. È sempre utile mantenere una certa coerenza tra gli ambienti, anche quelli più distanti come il bagno.

Quanto costano i sanitari

La spesa da sostenere per l’acquisto di buoni sanitari è molto varia. Può partire da un centinaio di euro per ciascuno degli elementi, che raddoppia nel caso in cui si scelga il set composto da water e bidet.

Questo prezzo base è facilmente superabile, ma spesso a un costo maggiore non corrisponde direttamente una migliore qualità complessiva. Per questa ragione è sempre utile fare delle ricerche approfondite prima di comprare, per evitare di acquistare a un prezzo svantaggioso il primo articolo visto.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come disporre i sanitari in un bagno rettangolare?

Il rischio del bagno stretto e lungo è di ammassare gli elementi uno dopo l’altro rendendo difficile raggiungere quello che sta alla fine. In commercio ci sono soluzioni speciali per ottimizzare la resa anche dei bagni più angusti, come per esempio il lavabo montato sopra la tazza. Se lo spazio è stretto ma non impossibile, la soluzione ottimale consiste nell’occupare una sola parete e lasciare quella frontale libera per creare un corridoio per il passaggio.

Se invece si vuole sfruttare per intero la parete stretta è bene ricordare che tra il water e il bidet si deve rispettare una distanza minima di 20 cm, mentre tra i due elementi e la parete servono dai 10 cm del water ai 20 cm del bidet.

 

Come pulire i sanitari del bagno?

La pulizia quotidiana di questi elementi è la chiave per tenerli sempre lucidi e brillanti. Il progressivo accumulo di calcare rende le superfici opache e per questo meno accattivanti sul piano estetico, ma anche meno sicuri su quello igienico.

Per ottenere buoni risultati si può usare una soluzione anticalcare che non richiede risciacquo come quelle a base d’aceto o di acido citrico, e con un panno così inumidito asciugare le gocce d’acqua e la sporcizia che si accumulano quotidianamente. Una volta la settimana è possibile effettuare una pulizia più approfondita, ma di certo veloce perché non trova molta sporcizia accumulata nel corso dei giorni.

 

Come disporre i sanitari in un bagno piccolo?

Per valorizzare un bagno di piccole dimensioni si possono usare diversi accorgimenti e trucchi da professionista che aumentano la percezione dello spazio. Innanzitutto è consigliabile usare elementi sospesi, la vista del pavimento restituisce l’illusione di contare su più spazio di quanto ce ne sia in realtà. 

Altro trucco che inganna i sensi: creare delle nicchie dentro le quali nascondere i contenitori, in questo modo le mensole non emergono dalle pareti ma si fondono in essa, contribuendo a generare l’effetto ottico di maggiore ariosità. Invece del lavabo, sopra la tazza si possono creare contenitori e spazio dove immagazzinare quello che serve, dai rotoli di carta igienica agli asciugamani di ricambio.

 

Come sbiancare i sanitari del bagno

L’acido citrico è il migliore alleato per la pulizia del bagno, infatti agisce solo sul calcare senza intaccare la brillantezza dello smalto. Basta lasciarlo in posa per qualche ora e la sua azione lenta ma costante rimuove i depositi di sporcizia incrostata.

 

I sanitari del bagno sono detraibili?

Per il 2021, ed entro il limite di 96.000€, le spese di ristrutturazione della casa possono essere portate in detrazione. In questa cifra rientrano anche i soldi impiegati per la ristrutturazione del bagno.

 

 

 

Come utilizzare i sanitari per bagno

 

L’uso corretto dei sanitari implica una buona manutenzione. È importante verificare l’assenza di macchie di umidità nei pressi del water o del bidet. Anche piccole macchie possono essere forti indicatori di un problema più grave. È bene ricordare che nelle stanze da bagno dove le piastrelle coprono buona parte delle pareti, le macchie di umidità possono comparire nelle stanze adiacenti e non piastrellate.

Cosa usare per dipingere i sanitari del bagno

Dare un tocco originale e pieno di verve al bagno non è un’impresa facile, bisogna chiamare un idraulico, a volte anche un muratore, si può rischiare di rompere le mattonelle già presenti, insomma un vero grattacapo.

Per evitare di sprecare tempo e denaro, soprattutto per ottimizzare la spesa a fronte di una buona resa, è possibile usare uno stratagemma che migliora lo stato del bagno per qualche tempo.  Anche se dipingere una superficie smaltata può sembrare un’idea geniale, è bene ricordare che questa soluzione non è destinata a durare molto a lungo.

Esistono degli smalti appositamente pensati per verniciare i sanitari. È indispensabile adottare alcuni accorgimenti che permettono di migliorare la resa della pittura: il rullo adeguato, una buona mano e qualche accortezza per evitare che si vedano troppo le pennellate. Ma si possono ottenere risultati discreti limitando molto la spesa necessaria per il restauro.

 

Cosa usare per sbiancare i sanitari del bagno

Pulire a fondo le pareti del bagno non è una cosa facile. Quel che serve è un buon anticalcare perché la formazione di depositi di minerali è la prima responsabile dell’ingiallimento e del deterioramento delle superfici.

Per ottenere risultati soddisfacenti si può usare un acido, in passato si usava quello muriatico ma non è una soluzione sostenibile, né dal punto di vista ambientale né tanto meno della salute personale visto che questo prodotto è tra i più pericolosi che si possono avere in casa.

Si può optare per un più discreto e innocuo acido citrico, in grado di sciogliere bene i depositi di calcare e che dà nuova vita ai sanitari senza corrodere lo smalto in superficie.

 

Perché ingialliscono i sanitari

La colorazione scura e sgradevole dipende dalla formazione di strati di calcare sulle superfici, non solo sul fondo del water ma ovunque si depositi dell’acqua che evapora lentamente.

L’impronta che rimane sui sanitari è anche il terreno ideale in cui si sviluppano microorganismi e batteri responsabili della formazione dello sgradevole colore giallastro.

Per agire in profondità è necessario pulire con un buon anticalcare le superfici, in ogni parte compresi angoli e interstizi dove invece tende ad accumularsi la polvere.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI