Gli 8 migliori accessori per bagno del 2020

Ultimo aggiornamento: 23.10.20

 

Accessori per bagno – Guida all’Acquisto e Confronti

 

Per rendere il proprio bagno accogliente e funzionale, dopo l’acquisto di mobili e sanitari, bisogna scegliere i giusti accessori. In questo articolo vi mostreremo alcuni tra i migliori modelli disponibili sul mercato, pensati per semplificare l’espletazione delle proprie pratiche igieniche, senza però rinunciare allo stile e alla praticità. È il caso del set Ecence, caratterizzato da un design moderno e ben curato nei dettagli che saprà donare un tocco di ricercatezza a qualsiasi tipo di ambiente. In alternativa, si può optare per il Porta Scopino Serie Basic B27060CR di Colombo, realizzato in acciaio di buona qualità, che mantiene inalterata la sua accattivante finitura lucida nonostante le sollecitazioni provocate dal vapore e dall’umidità.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori accessori per bagno – Classifica 2020

 

La classifica che segue, stilata dopo un’attenta e scrupolosa comparazione dei migliori accessori per bagno del 2020, è pensata per offrire la migliore risposta alle esigenze di quanti vogliono portare funzionalità e comfort nella propria toilette, con un occhio anche al risparmio e al design. Leggete la recensione che accompagna ciascun prodotto e utilizzate il relativo link per scoprire dove acquistare il modello di vostro interesse.

 

 

Accessori per bagno di design

 

1. Ecence Set portarotolo portasciugamani Design Quadrato

 

Dal momento che non tutti hanno la fortuna di avere un bagno spazioso, per riuscire a guadagnare qualche centimetro in più una buona soluzione è sicuramente quella di acquistare un set di accessori dalle dimensioni contenute, che occupino il minor ingombro possibile.

Tra le offerte più convincenti da questo punto di vista si colloca la proposta di Ecence, caratterizzata da uno straordinario rapporto qualità/prezzo che ne ha determinato il  buon successo nelle vendite.

Si compone di un portarotolo e un gancio per asciugamani da fissare alla parete utilizzando il kit di installazione incluso nella confezione, che si propone di celare alla vista i fori praticati grazie alla guarnizione in silicone da apporre tra la superficie e la struttura.

Il design semplice e lineare saprà valorizzare lo stile di tutti quegli ambienti di impronta moderna arredati con particolare attenzione per i dettagli, con l’ulteriore possibilità di poter scegliere tra la finitura lucida e quella satinata in base al proprio gusto.

 

Pro

Moderno: Realizzato in acciaio inossidabile, il set di accessori per bagno di design a marchio Ecence ha incontrato il favore degli acquirenti attenti tanto all’estetica quanto alla funzionalità.

Salvaspazio: Le dimensioni compatte dei complementi permettono di posizionarli anche in uno spazio risicato, senza causare particolari problemi di ingombro.

Installazione: Il fissaggio alla parete risulta abbastanza semplice e alla portata di tutti grazie al kit di installazione incluso nella confezione.

 

Contro

Tasselli: Se non volete correre il rischio che il portarotolo di stacchi dal muro alla prima sollecitazione, vi consigliamo di sostituire i tasselli in dotazione con altri di migliore qualità.

Acquista su Amazon.it (€25.9)

 

 

 

Accessori per bagno Colombo

 

2. Colombo Design Porta Scopino Serie Basic B27060CR

 

Gli accessori per bagno Colombo si sono contraddistinti sul mercato nazionale per la buona qualità dei materiali e il design avveniristico molto apprezzato dai consumatori. Pertanto, agli utenti che sono alla ricerca di un porta scopino dall’ottima resa costruttiva, senza però badare troppo al prezzo, consigliamo il modello Basic B27060CR, composto da un contenitore in acciaio inossidabile dalla finitura lucida e uno spazzolone con setole rigide in PVC capaci di rimuovere anche le incrostazioni più ostinate.

Resistente all’usura e all’umidità, vanta un design lineare e ben curato nei dettagli che aggiunge alla praticità anche un buon impatto estetico per apportare un tocco di gusto e raffinatezza all’ambiente.

Grazie alle sue caratteristiche qualitative e alla particolare attenzione riservata alle finiture, il modello si è guadagnato un posto di spicco tra i nostri consigli d’acquisto, ma scivola purtroppo in seconda posizione a causa del prezzo elevato che non lo rende accessibile a tutte le tasche.

 

Pro

Finitura: Il prodotto di Colombo si caratterizza per il design molto gradevole e l’affascinante finitura lucida che sapranno rendere il bagno un vero e proprio gioiello.

Resistente: Interamente realizzato in acciaio inox, il modello ha dimostrato di sopportare bene l’azione dell’usura e dell’umidità per garantire un utilizzo prolungato nel tempo.

Funzionale: Svolge bene il compito per il quale è stato progettato grazie alla presenza di uno spazzolone con manico lungo e setole rigide in PVC che facilitano la rimozione dello sporco.

 

Contro

Costoso: Chi è alla ricerca di un prodotto economico dovrà valutare altre offerte, visto che il porta scopino di Colombo non si trova in vendita a prezzi bassi.

Acquista su Amazon.it (€53.54)

 

 

 

Accessori per bagno Gedy

 

3. Gedy Portasciugamano Colorado

 

Secondo i pareri degli utenti, a raggiungere un perfetto compromesso tra qualità, funzionalità e risparmio sono gli accessori per bagno Gedy, che rispecchiano in pieno queste caratteristiche grazie a un prezzo imbattibile che farà gola a quanti vogliono spendere il meno possibile per portare una ventata di freschezza e originalità a un ambiente statico.

Non a caso, il portasciugamano Colorado si distingue dagli altri modelli per la particolare robustezza dei materiali scelti per la sua costruzione e il costo molto competitivo che si adatta alle esigenze economiche di tutti.

Realizzato in solido acciaio inox, risulta resistente all’acqua e alla ruggine, sebbene sia nostro esplicito dovere mettevi in guardia dall’utilizzare detergenti chimici aggressivi in fase di pulizia, altrimenti c’è il rischio che la splendida finitura lucida si opacizzi e perda la sua originale brillantezza.

Per fare in modo che le misure del complemento collimino con quelle del punto in cui lo si vuole installare, l’azienda permette di scegliere tra la versione più piccola da 30 cm e il modello da 45 cm di lunghezza.

 

Pro

Rapporto qualità/prezzo: Gedy è un’azienda italiana che da anni progetta e produce complementi d’arredo capaci di portare bellezza e comodità in bagno. Il suo portasciugamani Colorado non è da meno e al costo a cui viene venduto risulta molto conveniente.

Pratico: Il montaggio può avvenire sia tramite le viti incluse nella confezione sia utilizzando degli appositi adesivi per evitare di forare la parete.

Due misure: Per individuare facilmente la dimensione adatta al sanitario di utilizzo, si potrà scegliere tra due differenti misure, rispettivamente di 30 e 45 centimetri.

 

Contro

Pulizia: Per mantenere intatta la brillantezza dell’acciaio, si raccomanda di utilizzare un detergente delicato o una soluzione a base di acqua e aceto, in modo da evitare che la finitura lucida si opacizzi col tempo.

Acquista su Amazon.it (€28.9)

 

 

 

Accessori per bagno Inda

 

4. Inda Portascopino My Love

 

Un’altra celebre azienda nostrana specializzata nella produzione di accessori per il bagno è Inda, che oggi ci propone il suo portascopino My Love in cinque varianti di colore e tre diverse finiture per soddisfare le esigenze estetiche di un’ampia fetta di utenti.

Al pari del prodotto di Colombo, anche in questo caso si dovrà essere disposti a spendere qualcosina in più per portarsi a casa un oggetto dal grande impatto visivo e progettato per durare più a lungo nel tempo, ma scendendo a compromessi sul fronte del prezzo possiamo garantirvi che nessuna delle vostre aspettative verrà disattesa.

Manico, coperchio e corpo esterno sono interamente realizzati in ottone cromato, con in più un contenitore estraibile in plastica ABS che garantisce una maggiore igiene, rendendo più pratiche le successive operazioni di pulizia.

Nella confezione è incluso anche uno scovolo di ricambio che permette di sostituire quello in dotazione allo spazzolone qualora risulti troppo usurato per svolgere efficacemente il suo lavoro, così da non essere costretti a effettuare ulteriori acquisti.

 

Pro

Resa: La qualità tipica degli accessori per bagno Inda trova conferma anche in questo caso, visto che i materiali impiegati per la realizzazione del portascopino My Love sono tutti di ottima fattura e scelti per durare a lungo nel tempo.

Praticità: La base in plastica, oltre a rendere la struttura più stabile e solida, assicura una maggiore silenziosità durante l’appoggio, impedendo al contempo che il pavimento si graffi in caso di spostamenti.

Colori: Il modello piace anche per l’ampia scelta cromatica messa a disposizione dall’azienda, il che rende sicuramente più facile abbinare l’accessorio allo stile del proprio bagno.

 

Contro

Prezzo alto: Data la bontà dei materiali, il costo del prodotto risulta molto alto e richiede, pertanto, la disponibilità di un budget importante.

Acquista su Amazon.it (€63.66)

 

 

 

Accessori per bagno da appoggio

 

5. Inter Design Portarotoli con coperchio

 

Se state cercando degli accessori per bagno da appoggio che non richiedano alcuna opera muraria né l’uso del trapano, la proposta di Inter Design farà sicuramente al vostro caso. Questo pratico portarotolo fa della funzionalità il suo principale asso nella nella manica, poiché dotato di un coperchio in plastica rigida, che si propone di salvaguardare il contenuto dallo sporco e dall’umidità.

Può ospitare fino a tre rotoli di carta igienica, così da avere una buona scorta accanto al water senza dover incorrere nel fastidio di doversi ricordare di rifornire il portarotolo continuamente, e visto che la struttura è realizzata in plastica semitrasparente, si potrà vedere direttamente dall’esterno il numero di elementi presenti del contenitore per riempirlo al momento opportuno.

Inoltre, sarà possibile completare o arricchire il set acquistando gli altri quattro accessori appartenenti alla stessa linea, così da avere un coordinato dal design uniforme che saprà esaltare al meglio lo stile del proprio bagno. 

 

Pro

Facile da abbinare: Le linee sobrie e pulite del portarotolo di Inter Design si adattano sia ai bagni di impronta classica sia agli ambienti dallo stile moderno.

Un set completo: Sarà possibile abbinarlo ad altri accessori della stessa collezione per mantenere una certa coerenza stilistica con il resto dell’arredamento.

Praticità: Può contenere fino a tre rotoli di carta igienica e presenta una struttura in plastica semitrasparente per tenere sempre sotto controllo le scorte.

Posizionamento: Le dimensioni contenute, pari a 15 x 15 x 37 cm, risultano ideali per tutti quegli ambienti dove lo spazio è tiranno.

 

Contro

Non conforme: Alcuni acquirenti si sono lamentati in merito alle finiture dell’oggetto, che sembrano non corrispondere a quelle mostrate nelle foto.

Acquista su Amazon.it (€27.91)

 

 

 

Accessori per bagno adesivi

 

6. ZealBoom Portasciugamani Da Parete Towel Holder

 

Per facilitare l’installazione e il posizionamento dei complementi d’arredo, il mercato propone numerosi accessori per bagno adesivi capaci di adattarsi a qualsiasi esigenza d’uso. Tra quelli che hanno conquistato il maggior numero di feedback positivi da parte degli utenti, abbiamo selezionato il portasciugamani da parete autoadesivo Towel Holder di ZealBoom, venduto a un prezzo molto conveniente in rapporto alla buona qualità complessiva e disponibile in due diverse varianti di colore.

Nella confezione sono inclusi anche due ganci in pendant per appendere gli accappatoi o l’asciugacapelli, così da guadagnare spazio prezioso senza caricare l’ambiente di oggetti particolarmente ingombranti o difficili da collocare. La struttura degli accessori è essenziale e senza troppi fronzoli, ma risulta comunque molto solida perché realizzata in acciaio inossidabile resistente alla corrosione e all’acqua.

Sebbene la resa costruttiva abbia soddisfatto la maggior parte degli acquirenti, alcuni hanno riscontrato una scarsa aderenza dell’adesivo posto sul retro del portasalviette, un inconveniente facilmente risolvibile utilizzando una colla specifica per rendere il tutto più stabile e sicuro.

 

Pro

Acciaio: I materiali scelti per la costruzione del set Towel Holder di ZealBoom si sono dimostrati molto resistenti alla ruggine e all’usura per mantenere inalterate le caratteristiche estetiche e qualitative degli accessori.

Colori: Potrete scegliere tra due tonalità, argento e nera, per adattarli facilmente allo stile della stanza dove andrete a posizionarli.

Installazione: Sul retro è presente un adesivo che consente un pratico fissaggio sulla superficie designata, senza essere costretti a forare la parete o le piastrelle.

 

Contro

Adesivo: Dal momento che l’umidità potrebbe compromettere la tenuta dell’adesivo, si consiglia di rinforzare il tutto con della colla o un po’ di nastro biadesivo per evitare che il portasciugamani si stacchi dalla parete.

Acquista su Amazon.it (€18.99)

 

 

 

Accessori per bagno shabby

 

7. Biscottini Portarotolo da Terra in Ferro battuto Le Bain

 

Il set di accessori per bagno shabby di Biscottini si fa apprezzare per le linee raffinate e avvolgenti, che sapranno completare con un tocco di stile ed eleganza un ambiente dal design classico. Realizzato in ferro battuto con finitura bianca anticata, il portarotolo da terra Le Bain vanta uno stile molto raffinato, impreziosito da un’affascinante placca in porcellana che ne esalta ulteriormente l’effetto decorativo.

Tuttavia, non è solo l’estetica a rendere valido il modello, ma anche la buona qualità dei materiali scelti per la sua costruzione, che oltre a rendere la struttura molto solida e stabile, sopportano bene l’azione dell’usura e del deterioramento.

L’unico problema è che per sostituire il rotolo di carta igienica bisogna svitare una delle due sfere poste ai lati del complemento, una pecca tutto sommato accettabile se si considera la buona resa costruttiva del prodotto e il design molto curato nei dettagli e nelle finiture.

 

Pro

Design: Il portarotolo da terra Le Bain si fa apprezzare per il design Belle Époque, capace di arricchire lo stile di un bagno classico o comunque connotato da un certo fascino.

Stabile: Il peso della piantana, pari a 1,5 chilogrammi, appare ben calibrato in rapporto alle dimensioni complessive della struttura per restituire una buona stabilità anche in caso di forti sollecitazioni.

Qualità/prezzo: Il costo potrebbe sembrare alto rispetto alla media, ma considerata la buona qualità costruttiva e la particolare cura per i dettagli, riteniamo sia assolutamente equilibrato.

 

Contro

Praticità: Per sostituire il rotolo di carta igienica bisogna svitare uno dei due pioli posizionati ai lati del supporto, il che ovviamente rende più scomodo l’utilizzo del prodotto.

Acquista su Amazon.it (€30)

 

 

 

Accessori per bagno Grohe

 

8. Grohe Porta Rotolo Essentials

 

Ci sono almeno un paio di ragioni per prendere in considerazione gli accessori per bagno Grohe: la prima è sicuramente il design molto gradevole (dato dall’affascinante finitura lucida), che si presta ad arredare con stile ed eleganza qualsiasi tipo di ambiente, da quelli classici a quelli di impronta moderna.

La seconda, invece, riguarda l’eccellente qualità dei materiali scelti per la realizzazione del prodotto, che gli permettono di restare a lungo in vigore, nonostante l’azione deleteria dell’umidità e dell’usura. Inoltre, nella confezione è incluso tutto il necessario per portare a termine l’installazione in men che non si dica, e grazie all’innovativo sistema di montaggio a scomparsa, chiodi e tasselli rimarranno ben celati alla vista per non rischiare di compromettere l’estetica del supporto.

Tuttavia, alcuni utenti segnalano che il braccio che regge il rotolo tende ad allentarsi dopo un certo numero di utilizzi, costringendo a trafficare con chiavistelli e viti per evitare che tocchi la parete.

 

Pro

Compatto: Il portarotolo Essentials di Grohe presenta un design compatto e discreto che permette di installarlo anche in un bagno di piccole dimensioni, senza turbare lo stile dell’arredamento circostante.

Qualità: I materiali scelti per la sua costruzione hanno dato prova di sopportare bene gli utilizzi intensivi, compensando di conseguenza la spesa importante sostenuta per il suo acquisto.

Installazione: Una soluzione valida sotto diversi aspetti, compresa la possibilità di fissare facilmente l’accessorio alla parete grazie al sistema di montaggio a scomparsa incluso nella confezione.

 

Contro

Stabilità: Dopo un certo numero di utilizzi, il braccio che regge il rotolo tende ad allentarsi, per cui sarà necessario prestare maggiore attenzione alla manutenzione del complemento per impedirne la prematura dipartita.

Acquista su Amazon.it (€32.1)

 

 

 

Guida per comprare un accessorio per bagno

 

In qualità di ambiente della casa deputato al relax e alla cura della propria persona, il bagno andrebbe arredato con criterio e lungimiranza per renderlo il più funzionale e confortevole possibile. Se dopo l’acquisto di sanitari e complementi d’arredo, siete alla ricerca di qualche consiglio su come scegliere dei buoni accessori per bagno, in questa guida vi daremo tutte le indicazioni necessarie per individuare il set adatto alle vostre esigenze.

Lo spazio disponibile

Il primo fattore da considerare per scegliere gli accessori per il proprio bagno sono le dimensioni della stanza, poiché a seconda dello spazio disponibile si dovrà optare per degli elementi che non comportino un ingombro eccessivo.

Oltre a rendere più ricercato lo stile dell’ambiente, questi complementi d’arredo permettono di avere sempre tutto il necessario a portata di mano, semplificando l’esecuzione delle proprie pratiche igieniche, senza però rinunciare al design e alla praticità.

Per ottimizzare al meglio i pochi metri quadrati disponibili, bisogna valutare quindi la funzionalità degli accessori, che dovrebbero assolvere la loro funzione nel miglior modo possibile, rendendo allo stesso tempo più agevole la fruizione dei sanitari.

A tal proposito, i prodotti più gettonati in termini di praticità sono sicuramente quelli da appoggio, che rispetto a quelli sospesi, possono essere posizionati sul lavandino o un qualsiasi ripiano utile del bagno, con la possibilità di poterli spostare all’occorrenza per moltiplicare le possibilità di utilizzo.

 

I materiali

Un altro aspetto da tenere a mente nella scelta degli accessori per il bagno sono i materiali di costruzione, che oltre a garantire la massima affidabilità e durata nel tempo, dovrebbero essere in grado di arricchire lo stile dell’ambiente con un gradevole impatto visivo.

Fortunatamente, il mercato propone diverse soluzioni capaci di soddisfare ogni esigenza economica ed estetica, dalle classiche versioni in legno per chi è attento al design, oltre che alla robustezza, fino ai modelli in acciaio inossidabile che assicurano una maggiore durevolezza a fronte di una spesa ragionevole.

Più economici, ma altrettanto solidi e resistenti, sono i prodotti realizzati in polipropilene, che grazie alla loro natura idrorepellente e antimacchia, impediscono la proliferazione di muffe e batteri anche se posti a contatto diretto con l’acqua o il vapore.

Inoltre, per impedire che col tempo la superficie degli accessori si ingiallisca o subisca variazioni nella forma e nel colore, è preferibile optare per un materiale che sia stato sottoposto a speciali trattamenti antigraffio e antiruggine, in modo che la struttura mantenga inalterate le sue qualità estetiche e funzionali anche dopo diversi anni di utilizzo.

 

Il design

L’ultima regola da seguire per arredare il bagno con gli accessori giusti è avere ben chiaro l’effetto estetico che si vuole ottenere. Ovviamente, nulla vieta di seguire i propri gusti personali, ma per creare una continuità stilistica tra i vari complementi presenti all’interno della stanza, occorre mantenere uno stile coerente che doni carattere all’ambiente.

Per un bagno dal design moderno, caratterizzato da sanitari sospesi e rivestimenti dalle tonalità scure, è meglio preferire elementi in acciaio dalla forma sagomata oppure in plastica con profili originali e colori vivaci.

In un ambiente dal design classico, invece, i materiali da preferire saranno quelli tradizionali, come la ceramica bianca e il legno, magari alternati a dettagli in vetro satinato per dare un volto nuovo a un ambiente austero e privo di luce.

Infine, in un bagno vintage si consigliano tonalità pastello e accessori dall’effetto anticato, meglio se realizzati in metallo o ferro battuto per aggiunge alla praticità anche gradevolezza estetica.

Un occhio all’igiene

Spendere cifre importanti per l’acquisto degli accessori per il bagno, magari con l’idea di ricreare un design esclusivo e ricercato che lasci tutti a bocca aperta, si rivela quasi sempre controproducente.

Anche puntando su prodotti di elevata qualità, l’uso di detergenti chimici aggressivi, l’azione del calcare e l’elevato tasso di umidità presente nella stanza, rischiano di intaccare inevitabilmente la bellezza e l’efficienza di qualsiasi materiale.

Pertanto, il nostro consiglio è quello di scegliere prodotti facili da pulire e concepiti appositamente per minimizzare il rischio di contaminazioni batteriche. In questo modo, oltre a rendere più pratica la pulizia del bagno, si potranno preservare le caratteristiche estetiche e qualitative degli accessori più a lungo nel tempo, rimuovendo qualunque residuo di sporcizia che potrebbe rendere l’ambiente favorevole alla proliferazione di germi e batteri.

 

 

 

Come utilizzare gli accessori per bagno

 

Se dopo aver confrontato i prezzi e le caratteristiche dei migliori accessori per bagno venduti online, non sapete come posizionarli in modo mirato per portare funzionalità e stile nell’ambiente, seguite questi cinque pratici consigli per armonizzarli al meglio con il resto dell’arredamento.

Il portasciugamani

Accessorio fondamentale dell’arredo bagno, il portasciugamani è probabilmente il complemento più di difficile da posizionare e installare, ma con un po’ di accortezza e le dovute precauzioni sarà possibile portare a termine il lavoro in un batter d’occhio.

Innanzitutto, occorre fare una distinzione tra i modelli a barra, a gancio e ad anello, che andranno fissati a un’altezza specifica da terra (di almeno 120 centimetri), per impedire che i teli tocchino il pavimento.

Per non rovinare i rivestimenti, si consiglia di praticare i fori necessari per l’installazione in prossimità dei punti di incrocio delle piastrelle, così se un domani sorga la necessità di rimuovere l’accessorio non si dovranno sostituire le mattonelle forate.

La posizione ideale sarà naturalmente vicino al sanitario di riferimento (doccia, lavabo o bidet), mentre l’altezza dipenderà dal tipo di asciugamano e dal suo utilizzo.

 

Portasapone e portaspazzolino

Altrettanto utili in termini di funzionalità e praticità d’uso sono il portasapone e il portaspazzolino, che in qualità di complementi d’appoggio non richiedono alcuna opera muraria né l’utilizzo del trapano, sebbene in vendita si possano trovare anche accessori che vanno necessariamente fissati alla parete.

A ogni modo, il portasapone andrebbe posizionato in prossimità del lavandino per facilitarne l’utilizzo durante il lavaggio delle mani, e lo stesso vale per il portaspazzolino, che dovrebbe risultare abbastanza capiente da ospitare anche il dentifricio e altri eventuali accessori per l’igiene orale.

 

Il portarotolo

Per ovvie ragioni, il portarotolo deve essere posizionato accanto al wc, mantenendo una distanza dal pavimento compresa tra i 50 e i 60 cm nel caso dei modelli da fissare alla parete, mentre per le versioni a piantana bisognerà tenere conto dell’ingombro complessivo della struttura per non creare problemi di fruibilità dello spazio disponibile.

 

Mensole e portaoggetti

Per rendere l’ambiente più funzionale e confortevole in mancanza di spazio, si può anche pensare di installare delle mensole o degli scaffali su cui posizionare tutti quegli oggetti che si vogliono tenere a portata di mano o che non troverebbero posto altrimenti.

I modelli della migliore marca sono, in genere, costituiti da più ripiani e scomparti per suddividere in modo ordinato i vari accessori e trovarli facilmente all’occorrenza, ponendosi come scelta ideale per tutti quegli ambienti dove lo spazio risulta limitato.

Per quanto riguarda il posizionamento, in questo caso si avrà un ampio margine di scelta, ma bisognerà comunque prestare attenzione alle dimensioni della struttura e alla distanza con gli altri complementi d’arredo per non causare problemi di ingombro.

Portascopino

Da ultimo, ma non per importanza, abbiamo il portascopino, la cui presenza si rivela fondamentale in termini di pulizia e igiene del wc. Anche in questo caso, la scelta della posizione dipenderà dallo spazio disponibile, preferendo un punto che non sia troppo distante dal sanitario ma che consenta, allo stesso tempo, meno impaccio nel muoversi.

 

 

 

Domande Frequenti

 

Come posizionare gli accessori del bagno?

Per rendere il proprio bagno funzionale e accogliente non occorre spendere grosse cifre, ma basta adottare alcuni piccoli accorgimenti, tra cui liberarsi di tutti gli oggetti inutili che occupano spazio prezioso e posizionare i vari accessori nel modo giusto.

A seconda delle caratteristiche e della destinazione d’uso, il loro posizionamento dovrà seguire delle regole ben precise, a cominciare dalla giusta distanza da terra fino alla prossimità rispetto al sanitario di riferimento.

Come montare gli accessori del bagno?

Dipende dal tipo di installazione richiesta, che sarà di gran lunga più pratica e semplice nel caso degli accessori da appoggio e di quelli dotati di un apposito kit adesivo da applicare alla parete.

Per quanto riguarda, invece, i modelli da fissare al muro, prima di praticare i fori è buona norma assicurarsi che non siano presenti tubi dell’acqua o cavi elettrici nel punto in cui si vuole trapanare, dopo di che occorrerà prendere bene le misure per fare in modo che tutti gli elementi siano ben allineati.

Per non combinare disastri, sarebbe preferibile usare le fughe tra le piastrelle come linea guida e, una volta scelta la giusta posizione, si potrà forare il muro e inserire il relativo tassello nel foro realizzato, assicurandosi che sia ben incassato nella parete prima di montare il complemento.

 

Dove posizionare gli accessori del bagno?

Dipende dal tipo di accessorio che si vuole installare. Portasapone e portaspazzolini, per esempio, andrebbero posizionati vicino al lavandino per averli sempre a disposizione, mentre i portasciugamani dovranno trovarsi accanto alla doccia, al lavabo o al bidet, a seconda della tipologia. L’importante è che ogni cosa sia sempre a portata di mano e facilmente raggiungibile, in modo da semplificare le operazioni di toilette quotidiana e rendere l’ambiente più funzionale.

 

Di cosa si compone un buon set di accessori per il bagno?

Per capire quali accessori per bagno comprare occorre considerare le proprie esigenze, il design della stanza e, non ultimo, il budget a propria disposizione. In linea di massima, i set più venduti sono quelli costituiti da un buon numero di accessori, tra cui il portasciugamani, il portarotolo, lo scopino per il wc e i ganci per gli accappatoi, ma sul mercato si possono trovare anche prodotti singoli o al massimo composti da due elementi, il cui costo risulta più economico rispetto alle versioni complete.

 

Come abbinare gli accessori allo stile del proprio bagno?

Per raggiungere un perfetto equilibrio tra estetica e funzionalità, la prima cosa da fare è osservare con attenzione lo stile del proprio bagno per scegliere gli accessori caratterizzati da un design simile o quantomeno conforme all’impronta stilistica dell’ambiente.

Pertanto, in un bagno classico o in stile shabby chic dovreste optare per elementi in legno o in ferro battuto per non creare distacchi troppo dissonanti con le cromie presenti nella stanza; mentre gli arredamenti moderni non disdegnano cromature lucide e forme geometriche lineari dal grande impatto visivo.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments