BTicino X8000 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 03.03.24

 

Principale vantaggio

Impossibile restare indifferenti al design del termostato che in sé racchiude caratteristiche non sempre facili da mettere insieme come l’eleganza, la semplicità e la discrezione. Il pannello soft touch risponde immediatamente ai comandi che possono essere impostati anche mediante assistenti virtuali quali Alexa e Google Home. L’installazione non è una cosa complicata e le istruzioni chiare facilitano ulteriormente il compito.

 

Principale svantaggio

Una grossa delusione arriva all’applicazione che presenta diversi problemi, in sostanza si tratta di un’app poco performante, lenta, con tempi di caricamento lunghi, a nostro avviso è inferiore alla concorrenza. Manca la funzione di autoapprendimento.

 

Verdetto 9.7/10

Il termostato BTicino X8000 è elegante, essenziale, semplice nel design così come nel funzionamento. È un buon prodotto ma lontano dall’essere il migliore, sul mercato si trovano termostati intelligenti più completi, con una gestione più ampia, il fatto che per diverso tempo non sia stato compatibile con Alexa o Google Home certifica il ritardo rispetto ad altri dispositivi analoghi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Compatibile con gli assistenti vocali

Nel sempre più affollato panorama dei termostati intelligenti non poteva mancare un prodotto BTicino, azienda che conta non pochi estimatori per la buona qualità dei suoi articoli. Dobbiamo però dire che X8000 ha fatto attendere e preoccupare non pochi in fatto di compatibilità con gli assistenti vocali. 

Eh sì perchè una delle maggiori lamentele riguardava proprio l’impossibilità di utilizzare il termostato X8000 con Alexa e Google Home. Tranquillizziamo tutti perché adesso c’è piena compatibilità con i succitati assistenti vocali ma il ritardo testimonia una scarsa reattività da parte dell’azienda produttrice. 

L’installazione non è complicata ma dovete sempre tener conto che si tratta di un termostato da incasso. Se dovete semplicemente sostituire il vecchio termostato si tratta di collegare un paio di fili, basta seguire lo schema che trovate riportato sul libretto delle istruzioni, queste sono scritte in modo chiaro seppur sintetico. Essendo dotato di Wi-Fi il termostato può essere gestito anche a distanza ed è sempre possibile intervenire sulla programmazione impostata in precedenza.

App deludente

Se c’è una cosa che non è piaciuta ai clienti è l’applicazione per la gestione del termostato. In molti concordano nel descriverla come poco performante e con tempi di caricamento lunghi, senza contare i continui crash. Ad ogni modo, quando fila tutto liscio potete impostare una programmazione a distanza. 

Grazie alla funzione di geolocalizzazione se uscite di casa e vi allontanate, sul vostro smartphone viene inviata una notifica che vi chiede se desiderate spegnere il riscaldamento. Interessante anche la funzione multi zona della app che permette di impostare una temperatura differente per ogni ambiente della casa, fino a un massimo di quattro stanze. 

La app, poi, permette di creare fino a dieci profili utente in modo tale che ogni componente della famiglia possa impostare la sua temperatura di comfort. Insomma, le cose interessanti ci sono ma anche facendo un confronto con altri termostati smart si ha la sensazione che qualcosa manchi, pensiamo, ad esempio alla funzione di autoapprendimento o alla gestione delle valvole termostatiche.

 

Ottimo design e bel display 

Non possiamo negare che una delle caratteristiche maggiormenti attrattive sia il design del termostato. In questo senso la scelta di BTicino è stata a dir poco vincente. La figura slim che appena sporge dalla parete ed un carattere tutt’altro che appariscente, ne fanno un dispositivo elegante, perfetto per un ambiente moderno all’interno del quale lo X8000 si integra alla perfezione. 

I comandi soft touch sono un vero piacere per la vista e per la gestione, il display è perfetto, ampio e i comandi rispondono immediatamente per una gestione rapida e soprattutto user friendly. Ora affrontiamo il discorso circa i materiali e la relativa qualità, è un oggetto bello, lo abbiamo detto e adesso lo ribadiamo ma è anche solido, il termostato è stato costruito con l’intenzione di dare ai clienti un dispositivo duraturo che trasmettesse un senso di buona qualità fin dal primo impatto, ovvero, quando si tira fuori dalla scatola lo X8000. 

Invece sul prezzo cosa possiamo dire? Lo ripetiamo, a livello di funzioni forse manca qualcosa ma la qualità è quella tipica dei prodotti BTicino, quindi sebbene non ve lo stiano regalando riteniamo comunque che il costo di listino grosso modo rispecchi il valore del dispositivo.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI