Le 8 migliori griglie d’aerazione del 2020

Ultimo aggiornamento: 23.10.20

 

Griglie d’aerazione – Guida all’acquisto e Confronti

 

Se non avete tempo di leggere le nostre guide o recensioni, potete fare affidamento sulla tabella comparativa che trovate qui in basso dove spiccano prodotti come BarPan Ltd Griglia d’aria in alluminio per cucina, venduta in tre modelli differenti con lunghezza variabile per venire incontro alle diverse esigenze e La Ventilazione AR2023B, economica e con una rete anti insetti per evitare che questi si intrufolino in casa.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori griglie d’aerazione – Classifica 2020

 

Riuscire a capire quale griglia d’aerazione comprare può sembrare un’operazione banale, d’altronde è semplicemente necessario avere a disposizione le misure del foro che si andrà a coprire, tuttavia vi sono alcuni piccoli elementi che potrebbero garantire un acquisto maggiormente consapevole. Per aiutarvi in questa scelta abbiamo dunque deciso di stilare una classifica delle migliori griglie d’aerazione del 2020, tenendo conto del grado di soddisfazione dei consumatori che le hanno acquistate.

 

 

Griglia d’aerazione rettangolare in alluminio

 

1. BarPan Ltd Griglia d’aria in alluminio per cucina

 

Il primo prodotto che analizziamo in questa sede, di BarPan Ltd, è una griglia d’aerazione rettangolare in alluminio anodizzato, in grado quindi di prevenire l’insorgenza della fastidiosa ruggine. La griglia è disponibile in diversi formati: 330 x 70 x 18 mm; 405 x 70 x 18 mm oppure 440 x 70 x 18 mm. 

Tra le tre versioni è principalmente la lunghezza a subire delle variazioni, in modo da permettere agli utenti di scegliere quella che meglio si adatta alle proprie esigenze. La sua installazione può essere effettuata su porte di legno per aerare stanze, armadi o come alcuni utenti riportano, anche nello zoccolo di alcuni elettrodomestici, come il frigorifero da incasso. 

Ciò permette un flusso d’aria che facilita il raffreddamento dello stesso, evitando sovraccarichi dati da temperature eccessive che è facile raggiungere durante il periodo estivo. Il bordo della griglia è inoltre lavorato in modo da impedire che durante il montaggio un utente inesperto possa ferirsi accidentalmente.

 

Pro

Facile da montare: L’installazione non richiede alcuna preparazione specifica e, se avete già un foro delle giuste dimensioni dove posizionarla, sarà un compito elementare.

Modelli: La griglia è disponibile in tre diverse lunghezze, da 330, 405 oppure 440 mm, può dunque venire incontro alle esigenze di svariati consumatori.

Prezzo: Il costo è basso e per tutti i portafogli, non dovrete quindi spendere troppo per dotare il vostro appartamento di una o più griglie d’aerazione.

 

Contro

Aspetto: Il design non è particolarmente entusiasmante e non ha guizzi di creatività. Si tratta di una semplicissima griglia con fori per far passare l’aria.

Acquista su Amazon.it (€12.1)

 

 

 

Griglia d’aerazione rettangolare in plastica

 

2. La Ventilazione AR2023B griglia in plastica

 

Tra tutti i prodotti della nostra classifica, la griglia d’aerazione rettangolare in plastica di La Ventilazione è il più economico, reperibile dunque a un prezzo estremamente concorrenziale. Le sue dimensioni pari a 204 x 230 mm garantiscono un passaggio d’aria di 160 cm², tuttavia con griglie di questo tipo, spesso capita di ritrovarsi in casa vari tipi di insetti, soprattutto se all’esterno avete un giardino o comunque zone naturali dove abbondano piante e alberi. 

In questo caso però non c’è da temere poiché il prodotto riesce a evitare che insetti possano intrufolarsi in casa dall’esterno grazie all’apposita rete anti insetti di cui è dotata la parte posteriore.

Gli acquirenti hanno apprezzato la colorazione estremamente bianca, ottenuta grazie all’ottimo materiale plastico utilizzato, non vi ritroverete dunque con una griglia color grigio sporco o che ingiallisce facilmente nel tempo. Unica pecca è l’assenza nella confezione di viti e tasselli per il fissaggio, che dovrete acquistare separatamente.

 

Pro

Colore: La griglia è disponibile solo in bianco, tuttavia gli utenti apprezzano questa colorazione poiché si rivela brillante e non tendente al grigio o al giallo, come spesso capita con altre offerte.

Protezione: La parte posteriore dell’oggetto possiede una rete antinsetti che blocca spiacevoli intrusioni da parte di ragni, mosche o vespe. Ideale per chi ha un giardino.

Prezzo: Effettuando una comparazione con gli altri prodotti venduti online, è possibile notare come il costo sia tra i più bassi e convenienti.

 

Contro

Installazione: Sebbene si riveli molto semplice, mancano nella confezione della griglia sia le viti sia i tasselli necessari per il montaggio. Dovrete quindi acquistarli separatamente.

Acquista su Amazon.it (€4.56)

 

 

 

Griglia d’aerazione di design

 

3. La Ventilazione QUTUR125X griglia estetica in plastica

 

I prodotti più venduti sono generalmente quelli con un aspetto curato ed elegante, questa griglia d’aerazione di design di La Ventilazione non fa eccezione, rivelandosi tra le più popolari tra i consumatori.

Se solitamente quindi siete abituati a vedere i fori della griglia, che possono anche risultare antiestetici, nel nuovo modello qui analizzato possiamo notare subito come vi sia un pannello in plastica bianca leggermente distanziato dai fori che li nasconde da sguardi indiscreti. Gli utenti hanno apprezzato soprattutto la possibilità di chiudere completamente la griglia con il suddetto pannello, per ridurre al minimo gli spifferi d’aria durante l’inverno.

Il sistema di fissaggio con due molle di metallo ne permette un’installazione rapida, adattandosi a fori con grandezza da 80 a 125 mm. Il pregio è dato dalla possibilità di posizionare la griglia senza la necessità di utilizzare alcun tipo di colla ma, volendo, potrete anche agganciarla con viti e tasselli qualora desideriate un posizionamento più saldo.

 

Pro

Aspetto: Non tutti si accontentano di griglie semplici e dalla concezione standard. Per questi utenti è possibile scegliere il modello di design La Ventilazione, dall’aspetto curato e piacevole.

Chiusura: Il pannello in plastica bianca non serve solo a dare un tocco estetico al prodotto ma, volendo, può anche chiudere completamente la griglia limitando l’entrata di spifferi.

Installazione: Potrete optare sia per quella a molle, senza alcuna necessità di colla o fori, oppure quella più stabile tramite viti.

 

Contro

Molle: Non tutti gli utenti che hanno acquistato il prodotto sono soddisfatti di questo fissaggio e consigliano, soprattutto nel cartongesso, di usare tasselli specifici.

Acquista su Amazon.it (€12.5)

 

 

 

Griglia d’aerazione in rame

 

4. Einside Griglia aerazione in rame con rete e attacco tondo

 

Se si vuole ottenere un effetto estetico coerente e piacevole, scegliere una griglia d’aerazione in rame è essenziale per gli utenti che vivono in un edificio con mattoni a vista o dove sono presenti colori pastello. L’offerta Einside è ben realizzata, con numerosi modelli tra cui scegliere, tutti con diametro differente per far fronte alle diverse esigenze: 80, 100, 120, 140, 150, 160 e 200 mm.

Tali griglie possono essere sfruttate anche come prese d’aria in locali dove sono presenti apparecchi alimentati a gas, aderenti quindi alle normative UNI CIG 7129/92, relative alla ventilazione in luoghi chiusi.

Nella parte posteriore abbiamo una rete antinsetti, ormai praticamente uno standard, per evitare che vespe, ragni, api o altri animali potenzialmente pericolosi o semplicemente fastidiosi riescano a introdursi in casa. Per il fissaggio alcuni utenti hanno utilizzato il silicone, tuttavia sottolineiamo come un’installazione del genere, per quanto salda, possa complicare una eventuale sostituzione futura.

 

Pro

Estetica: L’aspetto della griglia in rame è piacevole e ben si adatta ad alcuni edifici in particolare, come quelli con mattoni a vista o colori pastello, senza rovinarne l’estetica.

Certificata: Rientra nella norma che regola le prese d’aria in luoghi dove sono presenti dispositivi alimentati a gas, per offrire quindi la massima sicurezza possibile.

Rete: Nella parte posteriore vi è già installata quella antinsetti. Se la presa d’aria dà direttamente all’esterno non dovrete preoccuparvi quindi di eventuali intrusioni.

 

Contro

Installazione: Non è particolarmente semplice poiché dovrete bloccare la griglia all’interno del foro preesistente, per esempio con del silicone.

Acquista su Amazon.it (€5.6)

 

 

 

Griglia d’aerazione in acciaio inox

 

5. Calimaero VKE125 griglia di aerazione quadrata in acciaio inox

 

Quella proposta da Calimaero è un po’ più costosa della media, parliamo di un griglia d’aerazione in acciaio inox spazzolato, con una finitura dunque curata e piacevole alla vista. La forma è quadrata e le lamelle esterne sono mobili, questo le consente di aprirsi automaticamente tramite il naturale flusso dell’aria. 

Rispetto ad altri prodotti venduti online, la griglia VKE125 è venduta con viti per il fissaggio incluse, anch’esse realizzate in acciaio inossidabile, un fattore che gli utenti hanno molto apprezzato soprattutto perché consente l’installazione immediata senza dover effettuare altri acquisti separati.

Il suo funzionamento a gravità permette di sfruttarla in diversi ambienti, tra i suoi utilizzi più comuni abbiamo per esempio l’evacuazione dei vapori creati dall’asciugatrice o di quelli aspirati dalla cappa sul piano cottura. L’unico elemento di cui si sente la mancanza è una rete antinsetti, che gli utenti consigliano di posizionare personalmente per evitare che ospiti indesiderati si introducano in casa.

 

Pro

Qualità: Il materiale è eccellente, parliamo infatti di acciaio inossidabile spazzolato, che garantisce oltre a una lunga durata anche un aspetto piacevole.

Sistema a gravità: Le alette della griglia si aprono e si chiudono in base al flusso d’aria presente, pertanto non dovrete temere che restino aperte quando non vi è un flusso costante.

Installazione: Si rivela molto semplice grazie alle viti incluse nella confezione. Non sarete costretti a utilizzare silicone o altre soluzioni poco durature.

 

Contro

Insetti: La rete che evita il loro passaggio non è qui presente, nonostante sia ormai uno standard su molte griglie d’aerazione anche più economiche e in plastica. Una soluzione è aggiungerla da sé.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Griglia d’aerazione chiudibile

 

6. MKK-Shop Griglia di ventilazione T 89 chiudibile in plastica

 

Il diametro della griglia d’aerazione chiudibile di MKK-Shop è pari a 150 mm, dalla forma rotonda e con un motivo a spirale che la rende leggermente differente da quanto visto precedentemente. La parte posteriore prevede l’ottima rete antinsetti per bloccare il passaggio di animaletti pericolosi come vespe o ragni mentre la griglia frontale può essere chiusa e aperta a piacimento tramite una valvola a saracinesca.

Il prezzo è sufficientemente basso da permettere anche a chi vuole spendere davvero poco di dotarsene, tenendo a mente però che si tratta di una griglia in plastica e che la sua durata potrebbe essere inferiore a opzioni in acciaio o in rame. 

Per scoprire dove acquistare il prodotto non vi resta altro da fare che cliccare sul link sottostante, verrete così riportati alla pagina del venditore dove potrete valutare attentamente le caratteristiche attraverso l’esaustiva scheda tecnica. Disponibile su richiesta in due diverse colorazioni: bianco e marrone.

 

Pro

Chiudibile: La griglia può essere chiusa e aperta a piacimento grazie a un semplice meccanismo. Tutto ciò che dovrete fare è muovere l’apposita valvola sul lato destro.

Rete: Nella zona posteriore, che dà sull’esterno, è presente la classica protezione antinsetti, utile per chi non vuole ospiti indesiderati in casa.

Prezzo: Il costo basso è una delle caratteristiche che riesce a convincere immediatamente, pur non essendo però la più economica in assoluto.

 

Contro

Materiali: La qualità globale è tendente al basso, le plastiche non sono particolarmente resistenti e nemmeno il design è innovativo.

Acquista su Amazon.it (€8.99)

 

 

 

Griglia d’aerazione 100 mm

 

7. Awenta griglia di ventilazione cappa in plastica ABS

 

Quella venduta da Awenta è una griglia d’aerazione 100 mm un po’ diversa dalle altre, innanzitutto per le dimensioni compatte ma soprattutto per il suo design con scarico d’aria verso il basso. Secondo i pareri espressi dagli utenti, può essere montata all’esterno in modo da far fuoriuscire i vapori aspirati dalla cappa della cucina o per sistemi di ventilazione circolare. 

Nella parte interna è presente un’aletta antivento, che resta sempre chiusa e che apre la griglia solo nel caso in cui l’aria sia in uscita, proteggendo da spifferi in entrata. Il materiale utilizzato per la sua costruzione è plastica ABS, resistente dunque ma non quanto soluzioni in metallo. 

Per quanto concerne il costo, si tratta di una delle ventole più economiche sul mercato e potrebbe rivelarsi una scelta adatta per utenti che hanno un budget limitato. Bisogna comunque ricordare che investendo un po’ di più è possibile procurarsi una griglia molto più resistente.

 

Pro

Prezzi bassi: Se state cercando una griglia economica, dalle dimensioni contenute, allora quella di Awenta fa esattamente al caso vostro.

ABS: Il tipo di plastica utilizzata per la sua costruzione riesce a resistere alle intemperie senza presentare cedimenti strutturali nel giro di pochi anni.

Aletta: Quella posizionata nella parte interna fa in modo di bloccare l’aria in entrata, lasciando uscire quella aspirata da una cappa o altri elettrodomestici.

 

Contro

Design: Rispetto a una normale griglia rotonda o quadrata, presenta una forma leggermente differente che non si rivela però un pregio poiché non garantisce la stessa semplicità di gestione del flusso d’aria.

Acquista su Amazon.it (€6.99)

 

 

 

Griglia d’aerazione in zincato

 

8. Europlast griglia aerazione in zincato con rete protezione antinsetti

 

Concludiamo la nostra classifica con una griglia d’aerazione in zincato di dimensioni pari a 400 x 200 mm, rettangolare quindi e adatta per porte o, secondo quanto riferiscono gli acquirenti, anche per applicazioni differenti come garantire una maggiore aerazione a un frigorifero da camper.

La griglia presenta una rete antinsetti, un’aggiunta che apprezziamo sempre. Tuttavia a tal proposito bisogna sottolineare che a differenza del resto del prodotto, questa non è in materiale altrettanto resistente ma è realizzata in plastica e fissata al resto della griglia con colla a caldo. Questa soluzione tende però a farla staccare col tempo e presto o tardi potreste dover effettuare nuovamente l’operazione di fissaggio oppure, come alcuni utenti consigliano, sostituirla con una rete più resistente, magari in metallo.

Relativamente alla fascia di prezzo, che potete scoprire cliccando semplicemente sul link sottostante, è ampiamente nella media e non dovrete preoccuparvi di spendere troppo per procurarvi il prodotto Europlast.

 

Pro

Resistente: Si tratta di una griglia d’aerazione in zincato, molto solida e in grado di resistere alle intemperie qualora venga posizionata all’esterno.

Utilizzi molteplici: Può essere sfruttata per porte della cantina, camper o altri luoghi dove è necessario far sì che l’aria entri con un flusso più costante.

Installazione: Si monta con facilità anche se è meglio non effettuare una pressione eccessiva per evitare di deformare gli angoli della griglia.

 

Contro

Rete: Sebbene sia presente quella antinsetti, è in plastica e mal fissata al resto della griglia. È consigliato dunque sostituirla con una in metallo.

Acquista su Amazon.it (€14.75)

 

 

 

Guida per comprare una griglia d’aerazione

 

Se non avete mai avuto esigenze di acquistarne una ma vi ritrovate ora a dover capire come scegliere una buona griglia d’aerazione, non lasciatevi prendere dal panico e seguite la nostra guida che vi aiuterà a capire di che tipo di prodotti parliamo e quale sia la loro vera utilità all’interno di un appartamento.

Ventilazione in cucina

Nel rispetto della normativa UNI-CIG 7129 del 2008, una cucina deve essere dotata di fori di aerazione e ventilazione, ma quali sono le differenze? Nel primo caso parliamo della capacità di espellere l’aria esausta dall’ambiente mentre nel secondo di introdurre aria fresca: questi due fori devono dare direttamente sull’esterno ed è in questi casi che vengono in aiuto le griglie d’aerazione.

Sul mercato è possibile trovarne di diverse, con dimensioni e forme che si adattano alle varie esigenze dei consumatori. Non è raro per esempio imbattersi in griglie d’aerazione rotonde o quadrate, mentre talvolta è possibile optare anche per quelle rettangolari, molto più lunghe e in grado di far passare una quantità maggiore di aria.

La scelta deve comunque ricadere sul prodotto che maggiormente si adatta al foro che avete realizzato nel vostro appartamento, quindi prima di selezionare una griglia verificate attentamente il diametro per evitare di sperperare il vostro denaro in prodotti non consoni.

 

Materiali

La qualità di una griglia d’aerazione si può evincere anche dalla scelta dei materiali di costruzione. Se siete alla ricerca di un prodotto a basso costo troverete principalmente griglie in plastica, magari in ABS, tuttavia pur essendo economiche hanno una durata limitata poiché poco resistenti. Per una soluzione temporanea potrebbero anche essere sufficienti ma se state cercando qualcosa che duri nel tempo allora è molto meglio prendere in considerazione griglie realizzate in acciaio inossidabile, rame o con rivestimento zincato.

 

Design

Per molti utenti anche l’occhio vuole la sua parte e se la vostra griglia d’aerazione si troverà in un luogo particolarmente visibile, allora potreste preferire soluzioni eleganti e di design. Il loro costo è un po’ più alto e generalmente è possibile trovarle esclusivamente in materiale plastico poiché più semplice da modellare e rivendere a costi contenuti. 

A tal proposito, la nostra classifica presenta alcuni prodotti facenti parte di questa categoria, pertanto vi consigliamo di leggere le recensioni che potete trovare più in alto, riuscirete così a evidenziare il prodotto più adatto alle vostre esigenze.

 

Rete antinsetti

Con un foro che dà sull’esterno è naturale preoccuparsi di eventuali insetti che possano introdursi all’interno dell’appartamento. Non parliamo di semplici mosche ma anche vespe, calabroni, ragni e i temutissimi e infestanti scarafaggi. Chi ha un giardino, a maggior ragione, potrebbe preoccuparsi di tale evenienza, quindi è molto importante scegliere una griglia di aerazione che sia dotata di una efficace rete antinsetti. 

Si tratta di un’aggiunta che possiamo considerare quasi standard poiché presente sulla maggior parte dei prodotti, attenzione però poiché non tutte sono efficaci come sostengono. Non lasciatevi dunque ingannare dalla semplice presenza di una rete anti insetti ma leggete con attenzione le nostre recensioni per capire quali siano le griglie più efficienti in tal senso.

Chiudibile o automatica?

Sul mercato potrete trovare tre tipi di griglie: quelle fisse, quelle richiudibili e quelle automatiche. Le griglie fisse consentono un flusso d’aria costante, senza offrire alcuna possibilità di regolarlo e sono le migliori da utilizzare in cucina poiché non dovrete preoccuparvi di verificare se le alette siano aperte o meno quando preparate i vostri manicaretti, generando quindi vapori da convogliare all’esterno. 

In altri ambienti della casa, però, potreste preferire delle soluzioni alternative come le griglie chiudibili, dotate quindi di una piccola leva che permette di piegare le alette in modo da non far più passare eventuali spifferi d’aria fredda provenienti dall’esterno.

In ultima analisi abbiamo invece quelle automatiche, sfruttate dagli utenti per convogliare all’esterno i vapori di elettrodomestici: il flusso d’aria generato dal dispositivo preme sulle alette che si aprono, lasciando uscire l’aria esausta, richiudendosi subito dopo per effetto della gravità.

 

 

 

Come posizionare le griglie di aerazione

 

Dopo aver acquistato la migliore griglia d’aerazione per le vostre esigenze, dovrete trovare il punto migliore per la sua installazione. In casa è possibile infatti posizionarla in luoghi differenti, sia in cucina per far sì che i vapori fuoriescano nel modo corretto, sia per aumentare il passaggio d’aria nei pressi del frigorifero, permettendogli di raffreddarsi con un consumo energetico minore. 

Si tratta però di griglie differenti dal momento che la prima deve essere in diretta comunicazione con l’esterno e avrete quindi necessità di praticare un foro nella parete del giusto diametro qualora non vi sia già la predisposizione. I lavori dovrebbero essere eseguiti da professionisti del settore, a cui potrete mostrare la griglia d’aerazione acquistata per far sì che realizzino un foro estremamente preciso. 

Quando potrete finalmente inserire la griglia avrete generalmente varie opzioni di fissaggio: la prima è quella più semplice e dalla tenuta migliore, ovvero con viti e tasselli, una metodo che vi permetterà di sostituire la griglia in futuro con estrema facilità qualora se ne presenti l’occasione o la necessità; la seconda richiede invece l’utilizzo di silicone per bloccare la griglia all’interno del foro, se da un lato può essere una soluzione interessante per impedire l’entrata di eventuali spifferi, dall’altro rende molto più complicata la sostituzione futura; infine esistono i meccanismi a molla, molto comodi poiché non richiedono alcun accessorio aggiuntivo ma non si rivelano quelli più efficienti o dalla tenuta migliore.

Griglia d’aerazione interna

Per quanto concerne invece le griglie posizionate all’interno dell’appartamento, alcuni utenti affermano che i prodotti dalla forma rettangolare sono ideali per far sì che il motore del frigorifero resti sempre al fresco oppure per permettere all’aria condizionata di diffondersi lentamente in altre stanze mantenendo però una temperatura sufficientemente bassa in quella dove è posizionato il condizionatore stesso. 

Si rivelano un po’ più difficili da installare e posizionare poiché richiedono delle modifiche ad hoc nella propria abitazione tuttavia è possibile risparmiare optando per le griglie in plastica, meno resistenti ma adatte allo scopo poiché non saranno esposte alle intemperie.

 

 

 

Domande frequenti

 

A cosa serve la griglia di aerazione?

Una griglia d’aerazione trova numerose applicazioni ma generalmente possiamo affermare che la sua utilità stia nel garantire una maggiore ventilazione di determinati ambienti. Se parliamo di semplici griglie che possono essere posizionate per esempio su porte, finestre o pareti, la loro funzione è semplicemente quella di avere uno sbocco all’esterno, permettendo all’aria di entrare o uscire. 

Se prendiamo invece in considerazione le griglie collegate a elettrodomestici e impianti d’aerazione, svolgono un ruolo sicuramente più importante e cruciale. Basti pensare per esempio allo sbocco della cappa del piano cottura: l’aria aspirata dall’elettrodomestico viene convogliata all’interno del tubo apposito e deve poi essere convogliata all’esterno, al termine del tubo sarà dunque presente una griglia d’aerazione in uscita, che quindi porta i vapori all’esterno ma evita che l’aria entri da fuori grazie a un apposito sistema di leve.

Quanto costa una griglia d’aerazione?

Il prezzo di questi accessori oscilla mediamente tra cinque e poco più di 20 euro, a seconda dei materiali con cui sono realizzati o in base alle dimensioni. Tra le griglie d’aerazione più economiche troviamo, come è facile immaginare, quelle in plastica ABS o simili, generalmente poco resistenti.  

Il prezzo sale poi leggermente se prendiamo in considerazione i modelli in alluminio o in rame; fino ad arrivare a prodotti in acciaio inox spazzolato che possono aggirarsi intorno ai 20/25 euro, tra i più solidi ed esteticamente piacevoli. Si tratta comunque di una spesa contenuta e potrete quindi scegliere quella più adatta alle vostre esigenze senza dover sborsare una quantità di denaro eccessiva a meno che non optiate per modelli di design che potrebbero richiedere un investimento maggiore.

 

Si può camminare sulla griglia d’aerazione?

Molti utenti potrebbero aver bisogno di una griglia a pavimento, per aerare per esempio un garage, una cantina o una taverna. In quest’ottica è naturale chiedersi dunque se è possibile anche camminare sulle griglie che è possibile trovare in commercio. 

La risposta purtroppo è no, la maggior parte dei prodotti che trovate nella nostra classifica sono pensati per un’installazione a parete e sono realizzati con materiali che vanno dalla semplice plastica all’acciaio inox, non sufficientemente solidi per offrire quel tipo di sostegno. Ciò non vuol dire però che non esistano griglie di questo tipo, il loro costo però è differente non solo per il materiale utilizzato ma anche per le dimensioni, generalmente più grandi.

 

Come evitare gli insetti?

Installando una griglia, ovvero un accesso diretto all’esterno, è molto probabile che di tanto in tanto appaiano in giro per casa ospiti indesiderati: gli insetti. Come fare dunque a evitare che questi si intrufolino nel nostro appartamento? Se avete acquistato una griglia con rete antinsetto inclusa potrete dormire sonni tranquilli ma se non fosse questo il caso, potrete comunque effettuare una piccola modifica strutturale prima di installare la griglia. Ciò di cui avrete bisogno è una zanzariera in plastica o in metallo, che dovrete adattare poi alle dimensioni della griglia fissandola alla parte interna con della colla a caldo o saldandone i punti principali.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments