Le 8 migliori colonne doccia idromassaggio del 2021

Ultimo aggiornamento: 18.06.21

 

Colonne doccia idromassaggio – Guida all’Acquisto e Confronti

 

Spesso la doccia è vista come qualcosa di sbrigativo, adatta a chi non ha tempo da perdere perché si hanno i minuti contati ma anche a chi ha problemi di spazio in bagno. Insomma, è tutt’altro che relax, si tratta di semplice igiene, a differenza di quello che è una vasca da bagno, magari con idromassaggio. Eppure la doccia può diventare qualcosa di più, pur restando una soluzione sbrigativa. Per dimostrarvi che quanto abbiamo appena detto è vero, abbiamo deciso di preparare una guida sulle colonne doccia idromassaggio. Lo sappiamo, vi abbiamo incuriosito e adesso volete saperne di più, tranquilli, se ci conoscete sapete che non siamo avari di informazioni ma per adesso vi anticipiamo soltanto due modelli, per scoprire gli altri dovrete andare fino in fondo: la Auralum ML929 ha un’ottima qualità costruttiva ma possiamo dire lo stesso anche della Auralum B071V5YPLV che in più ha il miscelatore termostatico.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 8 migliori colonne doccia – Classifica 2021

 

Abbiamo stilato una classifica delle colonne doccia più vendute online. Per ogni articolo scelto anche grazie ai pareri dei consumatori, abbiamo scritto una recensione, questa può tornarvi molto utile  nello scoprire pregi e difetti dell’articolo. Molti ci chiedono dove acquistare a prezzi bassi la colonna doccia, per venire incontro a queste richieste abbiamo messo a disposizione un link, si tratta di un suggerimento, magari confrontate i prezzi con altre fonti.

 

 

1. Auralum ML929 Colonna Doccia con Getti Idromassaggio 

 

La doccia Alarum ha confermato le nostre impressioni iniziali dimostrandosi non soltanto un buon prodotto ma anche conveniente dal punto di vista economico: funziona bene ed è costruita con buoni materiali, pertanto potete capire che la nostra soddisfazione è tanta. Entriamo più nel dettaglio degli aspetti che la caratterizzano e che ci hanno convinto. Buona parte della doccia è fatta in acciaio inox, anche se precisiamo che la plastica (ABS) non manca; il risultato è comunque un prodotto resistente ai graffi e che si pulisce facilmente.  

Le uscite sono tre: soffione a pioggia, doccetta e doccia idromassaggio. Soffermiamoci un attimo sull’idromassaggio, non aspettatevi molto poiché il getto non è sufficientemente forte per quello che dovrebbe essere il suo scopo; si potrebbe pensare a un problema di pressione dell’impianto idraulico ma sinceramente ne dubitiamo… più facile che serva molta più pressione di quella normalmente disponibile nelle case degli italiani, allora in questo caso l’idromassaggio della doccia andava progettato meglio. 

Molto utile il display che indica la temperatura, questo è alimentato a batterie ma la sostituzione è un po’ scomoda. Il miscelatore non è termostatico, flusso e temperatura si regolano tramite manopola.

 

Pro

Costruzione: La doccia è realizzata con materiali che a nostro avviso sono molto buoni, pur essendo vero che la plastica c’è, le parti principali sono in acciaio inox e ottone.

Display: L’utente può conoscere in qualsiasi momento la temperatura dell’acqua in quanto è chiaramente indicata sullo schermo.

 

Contro

Idromassaggio: Sinceramente ci saremmo aspettati un getto molto più forte dalle bocchette, a queste condizioni non si può fare un idromassaggio soddisfacente.

Batterie: Il display è alimentato a batterie, fin qui nulla di strano, il problema si presenta al momento di sostituirle, visto che l’operazione è alquanto scomoda.

Acquista su Amazon.it (€176.98)

 

 

 

2. Auralum B071V5YPLV pannello doccia idromassaggio con miscelatore termostatico

 

Questa secondo noi è veramente una buona soluzione per la doccia del vostro bagno, Auralum si conferma un buon marchio che presta la dovuta attenzione non soltanto alla qualità costruttiva dei suoi prodotti ma anche all’estetica. L’acqua è ottimamente distribuita da ogni ugello, il soffione con cascata vi bagna che è un piacere così come la doccetta. 

L’idromassaggio, invece, è un po’ fiacco, perciò non aspettatevi una sensazione di relax assoluta. C’è il miscelatore termostatico grazie al quale avete sempre la vostra temperatura preferita che oltretutto potete visualizzare sul display alimentato a batteria. 

Il montaggio della doccia non è complicato, nessuno o quasi dei possessori di questo modello ha trovato difficoltà. Nel complesso è certamente una buona doccia a colonna, venduta a un prezzo che non dispiace. L’unico rammarico, lo ripetiamo, è per l’idromassaggio utile solo a erogare acqua da altra posizione ma ben lungi dal… massaggiare.

 

Pro

Miscelatore: La doccia è dotata di quello termostatico, di conseguenza la temperatura dell’acqua, oltretutto mostrata sul display, si mantiene costante.

Materiali: Riteniamo buona la qualità costruttiva della colonna doccia, i materiali ci soddisfano nonostante l’abbondanza della plastica.

Distribuzione acqua: Ci piace come gli ugelli la irradiano sul corpo, il tutto è molto omogeneo, per una esperienza realmente piacevole.

 

Contro

Idromassaggio: La presenza di questo elemento è solo sulla carta, secondo noi il getto d’acqua non ha la forza necessaria.

Acquista su Amazon.it (€162.98)

 

 

 

3. DP Griferia Colonna Doccia idromassaggio Alluminio A-92

 

A-92 secondo noi è una bellissima colonna doccia, il suo design è particolarmente elegante, e il color nero crea un bellissimo effetto. A proposito, la colonna è in alluminio, quindi parliamo di un articolo leggero e resistente al tempo stesso. Il soffione è inclinato e questo potrebbe essere un bene per chi predilige un getto d’acqua che non sia subito perpendicolare. 

A completare gli erogatori ci sono una doccetta e sei bocchette. C’è il miscelatore ma non è termostatico. Il montaggio del tutto è molto semplice e non porta via un tempo eccessivo. Si tratta di una colonna doccia concreta nel senso che presenta il minimo indispensabile quindi non aspettatevi di trovare display oppure luci LED per la cromoterapia. 

A parziale giustificazione di queste mancanze c’è un costo basso che crediamo possa andare incontro a chi abbia un piccolo budget su cui fare affidamento.

 

Pro

Design: Della A.92 più di ogni altra cosa ci ha colpito il look, che è molto bello, semplice ed elegante con il colore nero che crea un bell’effetto.

Soffione: La posizione inclinata del soffione è stata particolarmente apprezzata da tanti consumatori che così non devono state necessariamente vicino alla parete per essere colpiti dal getto d’acqua.

Costo: La A-92 viene in contro alle esigenze di quanti cercano una colonna doccia dal costo contenuto, il prezzo è buono secondo noi.

 

Contro

Essenziale: Non ci sono particolari funzioni, tutto è improntato alla concretezza dunque niente display o luci LED per la cromoterapia.

Acquista su Amazon.it (€114.04)

 

 

 

4. Pannello doccia in vetro XXL Mahagoni con 4 getti di massaggio 

 

È una doccia davvero interessante e di grandissima qualità costruttiva. Tutte le componenti sono fatte per durare a lungo. La colonna è rivestita da un vetro spesso 8 mm e inoltre ha quattro programmi di funzionamento. 

L’idromassaggio è molto efficace, l’acqua esce con una ottima pressione, anche se alcuni utenti si sono lamentati dell’impossibilità di poterla regolare, visto che ci sono solo due modalità di massaggio… e quelle sono. L’installazione non è complicata nonostante le istruzioni non siano riportate al meglio, tuttavia con un po’ di intuito si completa tutto velocemente. Buono il design che è sobrio. 

La colonna doccia ha ben pochi difetti oltretutto trascurabili ma dobbiamo anche dire che costa tanto, cosa che oltretutto non ci ha neanche sorpreso vista la qualità costruttiva dell’articolo. Se potete permettervi la spesa siamo sicuri che non resterete delusi per l’acquisto.

 

Pro

Costruzione: È una colonna doccia molto solida e dalla buonissima qualità costruttiva, ogni elemento è realizzato con materiali di prima scelta.

Idromassaggio: Potrete fare un idromassaggio degno di essere definito tale, l’unico problema sarà farsi venire voglia di uscire dalla doccia.

 

Contro

Pressione: Diversi utenti hanno lamentato l’impossibilità di poter regolare la pressione dell’idromassaggio a loro piacimento.

Costo: L’articolo in questione costa tanto, secondo noi il reale problema è proprio il prezzo che potrebbe far desistere in tanti dall’acquisto. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Bonade colonna doccia termostatica pannello idromassaggio in acciaio inox

 

Bonade, rinomato e stimato marchio del settore, ci propone questa colonna doccia dal bellissimo colore nero satinato. Il soffione crea un intenso effetto pioggia, l’acqua fluisce liberamente e con costanza dai forellini. Non manca la doccetta per soddisfare le altre tipiche esigenze che si presentano durante la doccia mentre per attimi più rilassanti c’è l’idromassaggio, ma non aspettatevi una pressione forte, diciamo che si tratta d una sorta di carezza fatta con getti d’acqua. 

Il controllo termostatico evita che la temperatura dell’acqua superi i 38°, in questo modo si evitano spiacevoli scottature ed è una efficace misura di sicurezza per bambini e anziani un po’ distratti. Ad ogni modo la temperatura è visibile sul display. 

La qualità dei materiali è buona ma probabilmente non tanto da giustificare il costo dell’articolo. Il montaggio non è complicato ma attenzione perché la vernice viene via facilmente e se sfiorate la superficie con un attrezzo rischiate di graffiarla.

 

Pro

Rilassante: L’acqua esce copiosa dal soffione creando un più che piacevole effetto pioggia, questa è sicuramente tra le caratteristiche migliori della Bonade.

Sicura: La doccia è sicura al 100% e può essere usata anche dai bambini in quanto il controllo termostatico evita che la temperatura dell’acqua superi i 38°.

 

Contro

Idromassaggio: L’acqua esce dalle bocchette preposte all’idromassaggio con una pressione insufficiente, più che un massaggio è una carezza.

Delicata: La superficie della doccia è molto delicata, il bel nero satinato si può scalfire facilmente durante il montaggio.

Acquista su Amazon.it (€199.98)

 

 

 

6. Flyelf Pannello Colonna doccia in acciaio inossidabile con idromassaggio

 

La doccia Flyelf conta ben sei uscite per l’acqua, oltre al canonico soffione, alla consueta doccetta e a tre bocchette per l’idromassaggio c’è anche una fessura in basso che in pratica è la doccetta per i piedi, insomma da questo punto di vista è davvero completa. 

I fori non sono stretti quindi se il vostro impianto idrico ha poca pressione l’acqua potrebbe arrivare con poca forza, poi naturalmente è anche una questione di gusti. Molto bello l’effetto generato dall’illuminazione a LED integrata. C’è anche il sistema di blocco della temperatura (può comodamente essere controllata sul display) che evita il superamento dei 38°. 

La colonna è in acciaio inossidabile ma per il resto i clienti si sono detti poco soddisfatti per la qualità dei materiali. La leva per la chiusura dell’acqua è troppo sporgente e c’è il rischio di urtarla inavvertitamente modificando il flusso.

 

Pro

Completa: L’acqua esce praticamente ovunque dalla colonna Flyelf, c’è anche una doccetta per i piedi che secondo noi è molto comoda.

Sicura: Non manca un utilissimo e importante sistema di blocco per la temperatura così si è certi di non superare mai i 38°.

 

Contro

Fori: Quelli del soffione non sono molto stretti, ciò causa qualche piccolo problema a chi non ha un impianto idrico con buona pressione.

Materiali: Non c’è grande entusiasmo per la qualità dei materiali, in tanti si aspettavano qualcosa di meglio anche alla luce del prezzo.

Acquista su Amazon.it (€151.99)

 

 

 

7. vidaXL Pannello Doccia in Acciaio Inossidabile Quadrato Colonna Idromassaggio

 

Quella di vidalXL è una colonna doccia pratica senza particolari funzioni se non quella di essere utile per l’igiene personale. Naturalmente non stiamo dicendo che si tratti di un pessimo articolo ma piuttosto che ha pochi “orpelli”, cosa che non deve costituire necessariamente un problema ma che è giusto segnalare in modo da permettervi di capire se si adatti o meno a quello che cercate. 

Le funzioni sono quattro, ovvero, acqua a pioggia o cascata dal soffione, doccetta e idromassaggio. La selezione delle funzioni è comoda grazie all’apposito pomello. Il pannello è in acciaio inossidabile ma le restanti parti sono in ABS la cui qualità è stata parecchio criticata dagli utenti. 

Gli ugelli non accumulano calcare. La doccia è priva di termostato. Il prezzo non è spropositato ma sinceramente qualcosina in meno avrebbe potuto costare, proprio per quelle parti in plastica che lasciano a desiderare.

 

Pro

Erogazione acqua: La doccia ha quattro funzioni che riguardano il modo di erogare l’acqua che sono a pioggia, a cascata, doccetta e idromassaggio.

Ugelli: Non c’è rischio che gli ugelli si otturino a causa del calcare in quanto, essendo in silicone, non permettono che questo inconveniente si verifichi.

 

Contro

Essenziale: La colonna doccia non presenta caratteristiche particolari come un termostato oppure un display che indichi la temperatura dell’acqua.

Materiali: Poco entusiasmante è la loro qualità. Ok l’acciaio per il pannello ma per il resto è plastica abbastanza modesta.

Acquista su Amazon.it (€112.43)

 

 

 

8. OldFe 5 In 1 Colonna Doccia Con Soffione In Diviso 

 

Doccia con cinque erogatori d’acqua: il soffione fa sia l’effetto pioggia sia a cascata, ci sono la doccetta, due erogatori per un effetto vagamente idromassaggiante e una doccetta in basso per i piedi. Per la regolazione della temperatura ci sono due valvole ma manca un termostato. 

Il design è gradevole anche se tutt’altro che originale. Il color oro può piacere oppure no, personalmente non l’abbiamo apprezzato. È vero che la colonna non costa molto ma è altrettanto vero che la qualità dei materiali lascia il tempo che trova. Sentir dire che il pannello è in acciaio potrebbe essere fuorviante se non si aggiunge che il tutto è molto sottile. 

La doccetta inoltre è realizzata con una plastica modesta. L’installazione non presenta alcuna difficoltà e da tutti è stata giudicata come semplicissima. Se per voi dettagli come termostati, display e luci LED non sono irrinunciabili, allora potreste anche restare contenti di questo modello.

 

Pro

5 in 1: Tante possibilità per la vostra doccia, si va dall’effetto cascata a quello a pioggia fino alla doccetta per i piedi.

Installazione: Montare la colonna doccia è un lavoro che non richiede particolare esperienza e si completa in breve tempo.

 

Contro

Qualità costruttiva: Non è una colonna robustissima, l’acciaio per il pannello ha uno spessore irrisorio, per il resto c’è tanta plastica.

Funzioni: La colonna doccia non presenta funzioni particolari, è priva di miscelatore termostatico e non c’è un indicatore della temperatura.

Acquista su Amazon.it (€149.99)

 

 

 

Guida per comprare una colonna doccia idromassaggio

 

Ci siamo messi alla ricerca delle offerte più interessanti sul mercato, preso in considerazione la migliore marca così come quelle meno note, fatta una comparazione per determinare, infine, la rosa di quelle che riteniamo essere le migliori colonne docce idromassaggio del 2021. Chi ha problemi di budget non si preoccupi poiché abbiamo anche qualcosa di più economico tra gli articoli che abbiamo selezionato. Non vi fidate del tutto delle nostre scelte? Volete poter valutare su una maggiore quantità di docce tra cui scegliere? Ci sembra giusto, ecco perché a breve vi illustreremo una serie di criteri generali da tenere in conto per capire come scegliere la migliore colonna doccia.

Di cosa si tratta e perché installarne una

Il primo passo è chiarire cos’è la migliore colonna doccia idromassaggio. Detto in parole povere il soffione, la doccetta, i comandi e i getti dell’idromassaggio sono incorporati in una colonna. Ma veniamo alla domanda principale, ovvero perché mai bisognerebbe acquistarne una. Beh, innanzitutto la colonna doccia si rivela essere una soluzione molto pratica e al tempo stesso elegante. È un bell’elemento di design all’interno di un bagno moderno. 

Al soffione fisso che crea un piacevole e abbondante effetto pioggia si aggiunge la doccetta così da indirizzare l’acqua dove si ritiene opportuno. Gli idrogetti, poi, massaggiamo piacevolmente il vostro corpo. L’installazione è semplicissima ma diventa un po’ più complicata nel caso in cui si scelga un modello a incasso.

 

Controllate la pressione

Le colonne doccia hanno bisogno di una pressione adeguata (di solito deve essere almeno di 2 bar) quindi è opportuna una verifica dell’impianto idrico prima di decidere quale colonna doccia idromassaggio comprare. I sistemi di pressione delle case sono composti da una combinazione di serbatoi ad acqua e caldaia. Si possono verificare diverse situazioni come ad esempio avere la caldaia ma non un serbatoio di acqua,  oppure avere la caldaia ma non il serbatoio. Vediamo i possibili casi. 

Primo esempio: immaginiamo di avere il serbatoio dell’acqua fredda nel soppalco mentre quello dell’acqua calda in un altro posto. Questo è il classico sistema a bassa pressione in quanto determinato dalla forza di gravità, qui serve una doccia che possa funzionare con poca pressione. 

Il secondo esempio è quello della caldaia combinata, quindi l’acqua ha una pressione alta e va bene qualsiasi tipo di doccia. Infine c’è il caso del serbatoio con sola acqua calda. Anche in questo caso abbiamo un sistema ad alta pressione e pertanto va bene qualsiasi doccia.

 

Tipi di colonna doccia

Innanzitutto possiamo distinguere tra colonne doccia classiche, senza particolari funzioni, c’è poi quella termostatica che pur trattandosi di un modello standard dà comunque modo di modulare la pressione e la temperatura con precisione ed eventualmente memorizzarle. Molto ambita è la doccia colonna con idromassaggio. La colonna doccia può essere appoggiata alla parete oppure incassata. 

Miscelatore termostatico

Avete mai provato quella sgradevole sensazione di essere improvvisamente investiti da un getto di acqua fredda mentre fate la doccia? Oppure, vi è mai successo di scottarvi nonostante avevano regolato la giusta quantità di acqua fredda e calda? Queste cose accadono perché qualcuno, magari, ha aperto il rubinetto della cucina. Per evitare questo problema vi conviene prendere una colonna doccia con miscelatore termostatico poiché ha la funzione di mantenere la temperatura dell’acqua sempre costante al valore da voi impostato. Molto utile è la presenza di un display che indichi la temperatura dell’acqua.

 

Materiali e optional

Non sottovalutate la scelta dei materiali. I modelli meno costosi sono realizzati in ABS ma chi dispone di un budget più consistente può prendere in considerazione anche colonne doccia in acciaio inox oppure in ottone cromato. Infine, per chi cerca qualcosa di particolare c’è il legno di bambù. Ci sono anche degli optional: delle bocchette idromassaggio abbiamo già detto, ma che  ne dite di provare la cromoterapia, ovvero la possibilità di abbinare al getto d’acqua il piacevole effetto generato dalla presenza di luci led che lo illuminano, facendogli cambiare colore?. Un po’ di musica? Allora vi serve una doccia colonna idromassaggio con lettore MP3 o con sintonizzatore radio FM.

 

 

 

Come montare una colonna doccia idromassaggio

 

Prima di decidere se acquistare o meno una colonna doccia è opportuno informarsi sull’installazione così da sapere a priori se si tratta di un lavoro che può fare l’acquirente oppure se sia il caso di chiamare un idraulico e quindi mettere in preventivo altro denaro da spendere. Vi spiegheremo, cercando di essere chiari e sintetici, come portare a termine il montaggio di una colonna doccia con miscelatore termostatico.

Tubi di adduzione

La primissima decisione da prendere riguarda i tubi di adduzione, se per esempio la doccia va installata sopra una vasca preesistente avete sotto mano i tubi usati per i rubinetti, nel caso di un box doccia, invece, bisogna ricorrere ai tubi più vicini e potete scommetterci che si trovano sotto il pavimento. 

Già ma qual’è il tubo di adduzione per l’acqua fredda e quale per quella calda? Aprite il rubinetto e controllate quale si scalda, complimenti avete trovato il tubo dell’acqua calda, per esclusione nell’altro passa l’acqua fredda.

 

Chiudete l’acqua

La raccomandazione potrebbe sembrare superflua ma prima di cominciare a lavorare è bene non dimenticare di chiudere l’acqua. Fatto ciò lasciate i rubinetti aperti per smaltire l’acqua residua.

 

Collegamento alla rete idraulica

Uscita fino all’ultima goccia di acqua dai tubi è finalmente possibile collegarli alla valvola del miscelatore. Le istruzioni necessarie sono fornite insieme alla valvola. I tubi di plastica per questo lavoro vanno benissimo se bisogna metterli sotto il pavimento ma non dimenticate di impiegare degli inserti nei giunti così da prevenire il rischio di deformazioni. 

È opportuno montare anche una valvola di chiusura ai tubi, questa va posta il più possibile vicino alla doccia. Al termine della tubazione in plastica conviene completare con una sezione di tubo in rame poiché i raccordi di compressione si avvitano con maggior semplicità a questo tipo di tubo. Dopo aver inserito i tappi dei raccordi si può riaprire l’acqua così da verificare anche l’assenza di perdite.

 

Pulizia delle tubazioni

Dopo un lavoro del genere è probabile che all’interno delle tubazioni ci siano dei residui di sporco quindi, dopo aver nuovamente chiuso l’acqua, sistemate un secchio capiente sotto i tubi di adduzione e rimuovere i tappi. Aprite l’acqua e fatela scorrere all’interno dei tubi. 

 

Prendete le misure

Posizionate la valvola del miscelatore sulla parete quindi mettete dei segni in modo tale che i tubi siano a filo con il muro. Tagliate i tubi per la lunghezza necessaria, contrassegnate i fori da eseguire per l’installazione della valvola e trapanate.

Fissaggio e alimentazione della valvola

In ogni mandata della valvola va inserito un raccordo a oliva da fissare con un dado quindi allineate la valvola del miscelatore ai tubi, fissate la valvola. Riattivate l’alimentazione dell’acqua e controllate l’assenza di perdite.

 

Il montaggio della doccia

Per fare arrivare l’acqua al soffione scegliete tra un tubo flessibile o verticale. Nel primo caso fissate il tubo e collegatelo alla staffa che tiene il soffione in posizione. Nel caso di quello verticale è importante che sia tagliato a misura tenendo conto dell’altezza del soffitto. Il tubo deve inserirsi alla perfezione tra la valvola e la staffa. Mettete un segno per i fori di fissaggio della staffa più alta, trapanate e montate la staffa. A questo punto si fissa anche il tubo verticale. Non vi resta che controllare se ci sono perdite e poi godervi finalmente la nuova doccia.

 

 

 

Domande frequenti

 

Ho visto che esistono delle colonne docce con display, significa che per funzionare devono essere collegate alla corrente elettrica?

No, non ci sono collegamenti con la rete elettrica da fare ma solo quello con la rete idrica. L’alimentazione al display non è fornita dalla corrente bensì da una batteria che, una volta esaurita, andrà sostituita.

Una volta chiusa l’acqua questa continua a fuoriuscire per alcuni istanti. È un difetto della mia doccia, posso chiedere un intervento coperto da garanzia?

Un problema del genere è causato da un effetto fisico, non è sintomo di un malfunzionamento della doccia pertanto non si può sostituire o aggiustare il prodotto in garanzia.

 

L’effetto cascata del soffione non è uniforme, come risolvo il problema?

È probabile che l’apertura per l’erogazione della cascata richieda di essere pulita. Munitevi di una spatola di plastica. Fate scorrere l’acqua quindi con la spatola pulite lungo tutta l’apertura della cascata.

 

Il mio impianto idrico ha una pressione debole, posso ugualmente installare una colonna doccia?

Non è il caso in quanto le colonne doccia richiedono una buona pressione dell’acqua per erogare l’acqua a dovere.

 

Cercando una colonna doccia ho visto che ci sono modelli con miscelatore termostatico, di cosa si tratta e come funziona?

Il miscelatore termostatico svolge l’importante funzione di mantenere la temperatura dell’acqua costante anche nel caso in cui si moduli la portata dell’acqua, insomma, il classico caso dell’apertura di un’altra utenza. Per quanto riguarda il funzionamento, la valvola termostatica miscela acqua fredda e calda secondo la temperatura desiderata, reagendo subito nel caso in cui ci sia una variazione della temperatura oppure della pressione durante l’erogazione dell’acqua. Se per un qualsiasi motivo ci dovesse essere una improvvisa interruzione dell’acqua fredda, la valvola si chiuderebbe immediatamente.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI