Le 5 Migliori Mensole da Bagno del 2021

Ultimo aggiornamento: 18.06.21

 

Mensola da bagno – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Ottimizzare lo spazio del proprio bagno è possibile grazie all’impiego di alcune mensole, poste in posizione strategica. I primi aspetti da considerare sono la forma e l’altezza del modello scelto, che deve ben incastrarsi con il resto della mobilia. I materiali da selezionare dipendono molto dalla spesa che si intende affrontare: meglio il costoso legno, la plastica o il compensato? Il colore può spezzare la monotonia di un arredamento uniforme oppure integrarsi bene al suo interno. Date un’occhiata alla nostra guida, che può essere utile a individuare tutti gli aspetti di cui tenere conto. Se non ne avete il tempo, ecco un piccolo assaggio delle nostre preferenze. Il top per noi è Aerobath Mensole Bagno Senza Foratura, che non vi costringe a bucare i muri per installarla: si serve infatti di un valido adesivo ed è in alluminio resistente. Subito dopo viene UH Choice 2015BTSG, in legno di bambù, perfetta per la vasca da bagno. La sua leggerezza consente anche di spostarla molto facilmente.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Le 5 Migliori Mensole da Bagno – Classifica 2021

 

Qui potete trovare una selezione delle migliori mensole da bagno del 2021, che abbiamo individuato tra quelle vendute online. Date uno sguardo alle loro caratteristiche per adocchiare quella che più si addice alle vostre esigenze.

 

 

1. Aerobath Mensole Bagno senza Foratura

 

Principale vantaggio:

Una mensola per il bagno che vanta un design compatto e funzionale, ad angolo, ideale per la zona adibita alla doccia.

 

Principale svantaggio:

Non è molto grande, ma abbastanza compatta, quindi attenzione alle dimensioni se avete bisogno di più spazio. 

 

Verdetto: 9.8/10

Un articolo ben pensato, che vanta un design moderno ed essenziale allo stesso tempo. 

Vincente il costo vantaggioso, che lo rende ancora più interessante. 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI 

 

Design funzionale

La prima caratteristica positiva di questa mensola è proprio il suo design, essenziale e moderno, che ben si abbina a qualsiasi arredamento. Il prodotto è infatti provvisto di due ripiani abbastanza spaziosi e di due comodi ganci, posti nella parte inferiore, che consentono di appendere spugne o spazzole per la doccia. 

Le dimensioni compatte consentono di collocarla in qualsiasi posto, grazie anche alla forma ad angolo salvaspazio che la caratterizza. Tuttavia non dovrete rinunciare ad accessori utili in bagno, visto che è abbastanza capiente, oltre a risultare una soluzione pratica e duratura, quindi un investimento non indifferente per chi intende risparmiare.

Facile montaggio 

Il montaggio è solitamente la parte che più spaventa chi non ha dimestichezza con pratiche del genere, sia per i vari mobili della casa, sia per oggetti più complicati da assemblare. In questo caso, il montaggio è davvero molto semplice perché, a differenza di tutte quelle in commercio, questa mensola si può attaccare alle piastrelle utilizzando la colla in dotazione, che resiste fino a 100 kg di peso. 

In questo modo potrete evitare di forare il muro, se siete contrari a rovinare una parete o magari siete in affitto. In caso contrario potrete attaccare la mensola utilizzando le viti nella confezione, visto che l’azienda prevede anche questa possibilità. 

Adatto a tutti i tipi di parete, è un prodotto privo di spigoli potenzialmente pericolosi in presenza di bambini o anziani. Se volete acquistare questa mensola a un costo vantaggioso, cicalate sul link che trovate di seguito. 

 

Qualità dei materiali

Realizzata in alluminio solido di alta qualità, è una mensola leggera e resistente allo stesso tempo, che assicura di poter collocare tutti gli oggetti che non devono mai mancare in bagno.

Studiata per durare nel tempo, è antiruggine e resistente all’acqua, quindi ideale da porre anche nel vano doccia o vicino al lavandino. 

La qualità dei materiali la rende robusta ma non pesante, solida e stabile anche quando montata con l’aiuto della sola colla. Adatta a un ambiente moderno, completa una stanza con la sua linea essenziale.

Un prodotto ideale per chi non ha intenzione di spendere molto, senza rinunciare a una comoda mensola per il bagno, da installare dove si desidera. 

 

Acquista su Amazon.it (€23.99)

 

 

 

2. UH Choice Belle Mensola per Vasca da Bagno in Bambù

 

Se preferite i materiali naturali, la migliore mensola da bagno per voi sarà quella di UH Choice. Si tratta infatti di un oggetto in bambù, di colore legno chiaro, dotato di due validi manici, grazie ai quali lo si può sollevare e collocare al di sopra della vasca.

Le sue misure sono 70 x 14,5 x 4,5 cm, per cui fate attenzione che collimino con quelle del punto in cui lo volete porre. È possibile riempirlo con ciò di cui avete bisogno durante il bagno, come i sali, la spugna o anche una candela profumata, per rendere più gradevole l’atmosfera.

Può anche fungere semplicemente da elemento decorativo, sul quale poggiare dei belletti da avere a portata di mano. Spostarlo è anche molto semplice perché il suo peso è di 0,35 kg, per cui non farete fatica a rimuoverlo.

L’unica pecca pare essere il prezzo, che non tutti gli acquirenti ritengono conveniente in rapporto alla qualità del materiale.

Quello di UH Choice è un articolo pensato per arricchire la vostra vasca da bagno. Ha raccolto i pareri favorevoli di molti consumatori: riepiloghiamo i pregi e i difetti che lo contraddistinguono.

 

Pro

Materiale: La bellezza di questa mensola è data soprattutto dall’elemento naturale che la compone, il bambù, che si sposa bene con qualsiasi arredamento da bagno, donandogli un tocco di stile in più e rispecchiando il vostro amore per la semplicità.

Manici: Un vantaggio importante è quello di non doverlo posizionare stabilmente in un punto, ma di poterlo rimuovere quando necessario grazie ai due manici posti alle sue estremità. Sarà così più semplice anche pulirlo.

Peso: Si tratta di un oggetto molto leggero, che non avrete difficoltà a spostare da una parte all’altra, anche quando è pieno.

 

Contro

Prezzo: C’è chi ritiene che il prezzo di vendita sia eccessivo in rapporto alla qualità del materiale utilizzato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Kes BGS3200 Bagno Vetro Mensola

 

Non può mancare nei nostri consigli d’acquisto uno dei prodotti più classici, che risolverà ogni vostro dubbio se non sapete quale mensola da bagno comprare. Kes propone infatti un articolo in vetro temperato, che ricorda l’arredamento tipico degli anni ’60.

Le sue dimensioni sono 500 x 130 mm, per cui si addice anche a parti della casa come la camera da letto o l’armadio, che possono richiedere un piano d’appoggio in più. Nella confezione sono inclusi i fermi grazie ai quali la si può collocare al muro, che sono in acciaio inox e garantiscono una grande durata nel tempo.

Le viti sono a scomparsa, per cui non saranno d’intralcio a chi vuole ottenere anche un bell’effetto, utilizzando la mensola come complemento d’arredo. Data la validità dei materiali la si può considerare una delle migliori offerte del web, ma attenzione alla fragilità di questo articolo, che richiede particolare attenzione nel montaggio.

Anche se non è la mensola da bagno più economica, quella di Kes ha conquistato tutti per la sua linea classica. Vogliamo riepilogare le caratteristiche positive e quelle negative che comporta il suo acquisto.

 

Pro

Materiali: Questo prodotto ha in sé tutto lo stile vintage degli anni ‘60, grazie alla base in vetro temperato e ai fermi in acciaio, che connotano la sua linea.

Dimensioni: Anche se nasce come elemento utile per il bagno, grazie alle sue misure abbastanza estese, potrà essere posta in altri ambienti nei quali si ha la necessità di un piano d’appoggio in più.

 

Contro

Montaggio: Data la natura dei suoi materiali, è necessario prestare attenzione al montaggio, per evitare di rigarla, e porre particolare cura quando vi si poggiano gli oggetti.

Acquista su Amazon.it (€36.99)

 

 

 

4. VE.CA. s.r.l. Italy Mensole Lavabo su Misura

 

Se avete bisogno di una mensola bagno per il lavabo, ma dalla comparazione tra i vari articoli non siete ancora riusciti a trovare quella giusta, probabilmente la proposta di VE.CA. s.r.l. può fare al caso vostro.

L’azienda infatti permette di scegliere il materiale che preferite tra diversi tipi di legno, come il noce, il wenge o il larice, per dare un grande sostegno ai vostri oggetti, visto che lo spessore di ogni prodotto è molto sostanzioso.

Ci sono diverse misure a disposizione, ma la ditta offre la possibilità di fare un ordine personalizzato, in modo da adattare la mensola alle dimensioni del proprio bagno. Nella confezione è compreso il kit di fissaggio a muro, che risulta molto valido, a detta degli utenti che l’hanno utilizzato.

Il prezzo è davvero molto alto, vista la qualità dei materiali, per cui dovrete essere disposti a spendere un po’ di più pur di averla in casa.

Diamo di nuovo un’occhiata ai vantaggi e agli svantaggi che contraddistinguono la mensola da bagno di VE.CA., come conclusione della nostra recensione.

 

Pro

Materiali: L’azienda offre la possibilità di selezionare uno di quelli a disposizione, tra larice, noce e wenge, che aggiungono stile al vostro bagno e offrono un piano d’appoggio solido e resistente per i vostri belletti.

Dimensioni: Se avete particolari esigenze di spazio, potrete ordinare il prodotto delle misure che desiderate, in modo da adattarlo al luogo in cui desiderate porlo.

Kit di fissaggio: Risulta essere molto valido e non dovrete spendere un euro in più pur di averlo, dato che è incluso nella confezione.

 

Contro

Prezzo: Vista la qualità dei materiali, il costo di questo articolo è molto alto e necessita di un budget importante.

Acquista su Amazon.it (€255)

 

 

 

5. Trendteam Smart Living Mobili, Legno, Marrone

 

Avete consultato tutti i nostri suggerimenti ma non sapete ancora come scegliere una buona mensola da bagno? Date un’occhiata anche a quella di Trendteam, che appare come una delle più vendute del web.

Il pregio di questo articolo sta nell’avere a disposizione anche uno specchio incorporato, che si unisce ai tre ripiani per fornirvi tutta la comodità della quale avete bisogno. Il design moderno lo rende ideale per un ambiente arredato in stile minimal ma anche con eleganza, data la bellezza del suo materiale.

Questa mensola in legno per il lavabo del bagno ha però il difetto di essere in truciolato, che non viene ritenuto da tutti solido e resistente, per cui il prezzo appare troppo alto per il reale valore dell’oggetto.

Il montaggio invece risulta essere molto veloce e intuitivo, anche se dovrete acquistare a parte viti e tasselli, dato che non sono inclusi nella confezione.

Quella di Trendteam è una mensola completa: se non sapete dove acquistare un oggetto del genere, consultate il link più sotto che ve lo propone a prezzi bassi. Ora facciamo un focus sui pregi e i difetti che la connotano.

 

Pro

Spazio: Questo articolo è dotato di ben tre ripiani, sui quali collocare ciò di cui avete bisogno, e di uno specchio che non dovrete perciò acquistare a parte.

Montaggio: Non impiegherete più del tempo dovuto per installare questo prodotto all’interno del vostro bagno, dato che il montaggio è veloce e intuitivo.

 

Contro

Materiale: Questa mensola è in truciolato, non da tutti considerato solido e resistente abbastanza da reggere pesi troppo grandi.

Costo: Data la qualità, il prezzo appare eccessivamente alto a chi ha intenzione di risparmiare per l’arredamento del proprio bagno.

Acquista su Amazon.it (€57.34)

 

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere la migliore mensola da bagno?

 

Per rendere funzionale il proprio bagno è consigliabile scegliere delle mensole che possano consentire di organizzare meglio lo spazio al suo interno. Se non sapete come muovervi, tra le tante proposte del mercato, date uno sguardo alla nostra guida, che può esservi utile a individuare la migliore marca in circolazione.

 

 

 

La forma e l’altezza

Se fate una classifica delle priorità da considerare, nella scelta della giusta mensola, ponete in primo piano le dimensioni della stanza alla quale è destinata. Un principio da non sottovalutare è infatti quello di rispettare l’ergonomia del bagno, perché non lo si renda un ambiente scomodo.

Se i sanitari sono squadrati o se la loro forma è molto dura, è preferibile optare per delle mensole quadrate o rettangolari, ovvero in linea con l’arredamento scelto. Se invece avete prediletto una certa morbidezza, vanno bene quella a semicerchio o le triangolari, tenendo però conto del fatto che la superficie da utilizzare, in questo caso, sarà ridotta e non potrete poggiarvi una grande quantità di oggetti.

Un altro elemento da non trascurare è la loro applicazione, che deve essere fatta in base alla loro altezza. Quelle poste più in basso dovranno necessariamente essere più sporgenti, perché solo in questo modo sarà semplice collocarvi ciò di cui si ha bisogno e averlo a portata di mano, altrimenti diventeranno difficilmente utilizzabili.

Confrontate i prezzi dei vari modelli presenti in commercio, per fare una selezione di quelli che possono risultare più utili per la vostra stanza da bagno.

 

I materiali

Il materiale che costituisce la mensola che andrete ad acquistare determina il prezzo della stessa. Tra i vari presenti sul mercato i più resistenti e d’effetto sono il legno grezzo e quello colorato. Lo stile naturale che impone alla stanza è particolarmente apprezzato da chi preferisce la sobrietà ai ghirigori.

L’MDF è una soluzione più economica, che garantisce una lunga durata senza dover spendere troppo. Il metallo probabilmente risulterebbe eccessivamente freddo all’interno del bagno, per cui è preferibile evitarlo, a meno che non sia decorato.

Una soluzione che unisce sobrietà e funzionalità è invece il vetro temperato, che richiamo lo stile anni ’60 ma allo stesso tempo conferisce modernità alla stanza. Il suo grande pregio è resistere all’umidità, per cui potrete stare tranquilli che non si rovinerà con il passare del tempo.

 

 

La scelta del colore

Un elemento dal quale non è certamente possibile prescindere è l’abbinamento del colore delle mensole a quello degli altri accessori e delle piastrelle. Si può perciò scegliere se mantenere la stessa tonalità oppure se selezionarne una diversa, creando un contrasto utile a spezzare la monotonia.

Se ne cercate alcune specifiche per distrarre il bimbo durante il bagnetto, optate per quelle a pois o con fantasie di animaletti, che possano far pensare loro di avere uno spazio dedicato, sul quale collocare i giochi.

Quando siete nel dubbio, consultate la recensione che altri utenti hanno fatto del prodotto che avete adocchiato, per verificare se sia veramente valido.

 

Come utilizzare una mensola da bagno

 

La mensola da bagno è una soluzione ottimale per massimizzare lo spazio in questo ambiente solitamente caratterizzato da dimensioni ridotte. Serve per ospitare prodotti per la cura del corpo e dell’igiene personale, soprattutto se amate avere numerosi segreti di bellezza. Qui sotto troverete alcuni pratici consigli da seguire per fare il migliore utilizzo del vostro nuovo complemento d’arredo.

 

 

Le dimensioni

Il bagno, solitamente, è l’ambiente più piccolo della casa ed è davvero facile acquistare la mensola sbagliata per poi pentirsene una volta montata.

Partite prima di tutto con il valutare le dimensioni della stanza e cercate un complemento d’arredo che non intralci il passaggio e che non risulti pericoloso. L’altezza della mensola deve rendere pratico l’accesso ai prodotti che decidere di appoggiarvi e tenere lontano gli spigoli, in modo da non urtarli accidentalmente. Ci sono modelli concepiti per essere collocati in basso o sotto il lavandino, ad esempio, senza quindi essere appesi.

La capienza della mensola dipende dalle sue dimensioni anche in termini di profondità e non solo di altezza o lunghezza, quindi scegliete in base alle caratteristiche ergonomiche del vostro bagno.

 

La scelta dei materiali

Vetro, legno, MDF o metallo… La scelta è questione di preferenze estetiche e di budget. Se siete bravi nel fai-da-te potete riciclare un vecchio mobile e trasformarlo in una bella mensola unica o originale. In caso contrario, il mercato è ricco di proposte per ogni tipo di esigenza.

Le mensole in legno sono resistenti e donano un look rustico al bagno. Se volete spendere di meno optate per l’MDF che dura a lungo ed è caratterizzato da un costo molto vantaggioso. Il metallo è destinato a chi ama un look vintage oppure minimal dai toni neutri e freddi. Il vetro sembra essere passato di moda a causa della sua fragilità rispetto agli altri materiali menzionati, ma resiste in modo eccellente all’umidità e rimane intatto nel tempo.

 

 

Stili e colori

In base alla forma dei sanitari potete scegliere delle mensole da abbinare al resto dell’arredo in bagno. Ci sono modelli rettangolari, a semicerchio o squadrati, la regola è seguire il tipo di arredamento che avete già. Se avete intenzione di spezzare il look, allora potete sbizzarrirvi con la creatività. Non dimenticate l’importanza dei colori presenti in bagno, in modo da scegliere una mensola che si abbini a tutto il resto. D’altronde l’occhio vuole sempre la sua parte e in commercio troverete numerosi modelli per tutti i gusti e le necessità.

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI