Inventor Fresh – Recensione

Ultimo aggiornamento: 01.04.20

 

Principale vantaggio

La sua azione nel rimuovere l’umidità è convincente, i risultati ottenuti sono più che soddisfacenti. Molto utile, poi, la funzione dryer per asciugare velocemente il bucato anche in inverno.

 

Principale svantaggio

Sebbene il deumidificatore abbia la modalità silent, il livello di rumore resta alto soprattutto se lo si vuole usare di notte e si ha il sonno leggero.

 

Verdetto 9.7/10

Compatto e costruito con buoni materiali, lo Inventor Fresh può essere la risposta che cercate ai vostri problemi con l’umidità, oltretutto è ecocompatibile. Per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo, riteniamo che si paghi quello che l’elettrodomestico effettivamente vale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Elimina fino a 12 litri di umidità al giorno

A guardarlo così piccolo non si direbbe ma il deumidificatore Inventor riesce ad eliminare fino a 12 litri di umidità al giorno. La sua azione è efficace nel prevenire la formazione di muffa e dei cattivi odori tipici di un ambiente chiuso. I consumi sono contenuti anche perché il deumidificatore utilizza il gas refrigerante R290 di ultima generazione. Questo gas assicura non solo il funzionamento ottimale dell’elettrodomestico ma anche la massima efficienza energetica. 

Parliamo di un dispositivo ecocompatibile poiché la sua incidenza sul riscaldamento globale è minima mentre non ha alcuna ripercussione sulla riduzione dell’ozono. Sappiamo che i temi ambientali cominciano (finalmente) a stare a cuore a sempre più persone pertanto ci sembrava opportuno dare queste informazioni, anche perché il consumatore deve sapere cosa compra e se questo, in qualche modo, vada contro l sue convinzioni.

Un po’ rumoroso

Ci sono state poche lamentele sul Fresh ma quell’esiguo numero di scontenti pare convergere su un punto, ovvero, il livello di rumorosità. Vero, il deumidificatore ha la funzione “silent”, che è stata pensata soprattutto per un uso notturno in camera da letto così da non disturbare il sonno. I clienti non hanno avuto alcuna difficoltà ad ammettere che in questa modalità la riduzione del rumore è evidente, tuttavia non basta, e il livello resta alto e comunque tale da complicare il riposo. 

Ad ogni modo non crediate di metterevi un trattore in camera, tuttavia se avete il sonno particolarmente leggero, valutate attentamente la possibilità di acquistare questo modello. Magari, per riposare meglio, potete sfruttare il timer così da lasciare acceso il deumidificatore il tempo necessario. C’è anche un altro uso interessante che potete fare di questo deumidificatore: asciugare più velocemente il bucato grazie alla funzione “dryer”

 

Compatto

L’elettrodomestico è di piccole dimensioni, il suo essere così compatto lo rende facilmente collocabile. Alla base è dotato do rotelle ma queste non sono piroettanti, bensì unidirezionali e dobbiamo dire che qualche utente le ha trovate scomode in fase di trasporto del deumidificatore da una stanza all’altra proprio perché non girevoli a 360°. 

Per chi lo preferisce, invece di raccogliere l’acqua nella vaschetta c’è l’alternativa del drenaggio continuo, è sufficiente collegare un tubo. Ad ogni modo l deumidificatore (ecco i migliori modelli) è dotato di un sistema di protezione che lo spegne quando il serbatoio ha raggiunto il limite della sua capacità. 

In quel caso noterete una spia accesa che vi segnalerà di svuotare la vaschetta. Sicuramente i nostri lettori vorranno sapere qualcosa sui materiali. Abbiamo buone notizie in proposito: il deumidificatore è robusto, le plastiche sono solide e il peso lascia ben sperare.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di