I 7 Migliori Soffioni Doccia del 2022

Ultimo aggiornamento: 01.12.22

 

Soffione Doccia – Guida all’acquisto e Confronti

 

Come scegliere un buon soffione doccia? Per rispondere a questa domanda occorre confrontare e comparare diverse proposte presenti sul mercato, avendo come punto di riferimento la qualità e con un occhio di riguardo anche per i prezzi bassi. Amison – Soffione Doccia Led è un esempio in cui alla creatività si aggiunge un sistema efficace con cui purificare la qualità dell’acqua. In più nella parte centrale è inclusa una luce LED multicolore, ideale per dare un tocco in più al vostro momento sotto la doccia. Rovtop – Soffione Doccia + 5 Funzioni Getti, amplia ulteriormente la gamma e il modo in cui lavarsi, potendo scegliere tra un getto più delicato o una concentrazione del flusso più intensa simile a un massaggio.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I 7 Migliori Soffioni Doccia – Classifica 2022

 

 

Soffione doccia con LED

 

1. Amison Soffione Doccia Led, Arcobaleno 

 

Tra i prodotti venduti on line, la proposta Amison ci ha incuriosito per l’originalità e un buon rapporto qualità/prezzo. La prima particolarità la troviamo nella presenza di un getto colorato con una luce LED variabile, pensata per offrire un interessante effetto cromatico durante il lavaggio. 

La composizione in plastica ABS consente di avere un prodotto a basso impatto ambientale, con un risparmio che arriva a una percentuale del 30% e grazie a un filtro ionico negativo, vengono trattenute particelle pesanti, cloro e altre impurità. Ampia poi la compatibilità, con un inserto di misura standard che ben si adatta a diversi agganci. 

Gli utenti che hanno provato questo soffione doccia con LED confermano la bontà dell’oggetto, proposto a un costo concorrenziale e capace di divertire sia gli adulti sia i più piccoli, attratti dagli effetti della luce multicolore.

 

Pro

Linea: Trasparenze e materiali robusti caratterizzano questo soffione, con in più l’effetto offerto dalle luci multicolore.

Praticità: Non è necessario utilizzare alcun interruttore per far funzionare le luci. Tra l’altro poi il soffione possiede un’impugnatura comoda da afferrare e con  un sistema di filettatura che la blocca al meglio al tubo.

Versatilità: Sfruttando il filtro inserito, si ottiene un risparmio complessivo d’acqua del 30%, così da avere anche un’ottimizzazione del flusso d’acqua che non guasta.

 

Contro

Intensità: Alcuni utenti non hanno gradito molto il tono acceso dei colori prodotti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Soffione doccia Rovtop

 

2. Rovtop Rovtop Soffione Doccia + 1.5M Flessibile

 

Il nuovo soffione doccia Rovtop nasce dall’idea di offrire tutto il necessario per una doccia soddisfacente, senza trascurare anche le parti che possono rovinarsi nel tempo e avere bisogno di una sostituzione a riguardo. 

Nella confezione è incluso anche un connettore universale G1/2, con una parte in ottone massiccio e l’inserimento delle guarnizioni in gomma per un migliore fissaggio del tutto. La lunghezza complessiva si attesta sui 1,5 metri, con una potenza del getto in modalità normale ampia e costante. 

Una serie di ugelli si alternano lungo tutta la superficie del soffione, partendo dalla tipologia Jet ABS per un flusso intenso e concentrato e passando poi alle parti più ridotte studiate appositamente per creare altri effetti, come una leggera nebulizzazione o un massaggio sfruttando la maggior portata.

 

Pro

Varietà: Acquistando un solo soffione si possono gestire diverse soluzioni e tipologie di doccia, da quella più intensa a un flusso leggero e quasi impercettibile.

Supporto: All’interno della confezione trovano posto diversi elementi con cui prendersi cura del soffione in caso di qualche inconveniente. Tra questi figurano le guarnizioni in gomma e un tubo dalla lunghezza adeguata.

Convenienza: In tanti hanno trovato molto interessante il rapporto tra spesa sostenuta e prestazioni offerto dal soffione. Pratico da usare e con una levetta comoda con cui variare il tipo di getto.

 

Contro

Materiali: Alcuni utenti avrebbero preferito la scelta di materiali più robusti, non contenti della plastica presente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Soffione doccia a parete

 

3. KES X6230S12-BK Soffione Doccia A Scomparsa 3 Funzioni

 

Tra i migliori soffioni doccia del 2022 rientra anche questo modello a marchio Kes, disponibile in due diverse dimensioni e finiture per adattarsi a ogni esigenza di spazio e stile. In comparazione con altri modelli venduti online, questo soffione doccia moderno colpisce per il design accattivante e funzionale che attira l’attenzione al primo sguardo, risultando anche facile da installare grazie al collegamento filettato G1/2, compatibile con la maggior parte dei set di tubi standard presenti nei bagni contemporanei.

La realizzazione in ottone e acciaio inossidabile SUS 304 riduce il rischio di ossidazione legato al calcare, mentre il tubo a spirale estensibile fino a 1,9 metri consente di raggiungere facilmente ogni punto del corpo, senza pericolo si formino fastidiosi grovigli.

Altra caratteristica molto apprezzata di questo soffione doccia a parete è la dotazione di un deviatore a tre vie che permette di usufruire anche della doccetta manuale per bagnarsi solo dalle spalle in giù.

 

Pro

Design: Visivamente gradevole e molto elegante, fa una gran bella figura nella zona bagno grazie all’effetto cromato e alla qualità delle finiture.

Materiali: L’acciaio inossidabile SUS 304 con cui è realizzato garantisce un’elevata resistenza al calcare e alla ruggine, rivelandosi anche molto facile da mantenere pulito.

Doppia funzione: Oltre a un efficiente miscelatore per la regolazione della temperatura, è presente un deviatore a tre vie che permette di utilizzare il soffione e il doccino manuale sia separatamente sia in contemporanea.

 

Contro

Cromatura: Chi ha optato per la variante nera ha riscontrato un leggero sbiadimento delle cromature dopo qualche tempo, con conseguente variazione della tonalità originale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Soffione doccia a cascata

 

4. AQUArelax Soffione Doccia Rettangolare 49×36 cm Doppia Cascata

 

A chi, invece, si sta chiedendo dove acquistare un soffione doccia a cascata, consigliamo questo modello proposto da AQUArelax, realizzato in acciaio inox austenitico AISI 304 per garantire una maggiore resistenza agli aggressivi chimici e all’ossidazione causata dal calcare.

Per il design l’azienda ha optato per la classica forma rettangolare, con dimensioni complessive di 49 x 36 cm e doppio effetto cascata con cui poter gestire in totale relax il momento della doccia.

Nella confezione trovano posto tutte le componenti necessarie per il montaggio a incasso sul soffitto, potendo contare su un pannello dalla raffinata finitura a specchio che permette di nascondere in modo elegante e discreto sia l’aggancio a muro sia il raccordo a T dei tubi.

Gli ugelli in gomma si sono rivelati particolarmente resistenti alla formazione di incrostazioni e ostruzioni per garantire un getto ad alta pressione anche dopo parecchi anni di utilizzo.

Pur non essendo il modello più economico che si possa trovare in circolazione, riteniamo che la cifra da spendere sia più che giustificata dalle buone caratteristiche offerte e dalla realizzazione interamente made in Italy.

 

Pro

Erogazione: AQUArelax propone un soffione doccia a soffitto in grado di erogare un getto ad alta potenza, con un piacevole effetto a doppia cascata che rende rigenerante il momento della doccia.

Montaggio: Grazie all’installazione a filo muro e allo spessore di soli 3 cm, a sporgere dal soffitto è solamente l’acqua che fuoriesce dagli ugelli in gomma, nascondendo con discrezione raccordi e tubi.

Materiali: Sia i fori in gomma sia la struttura in acciaio inox austenitico AISI 304 hanno dimostrato un’elevata resistenza al calcare e alla corrosione.

 

Contro

Costoso: Trattandosi di un modello made in Italy realizzato con ottimi materiali, bisognerà mettere mano al portafoglio per godere delle sue ottime prestazioni.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Soffione doccia a incasso

 

5. Grohe Soffione Doccia ad Incasso Rainshower

 

Per pochi appassionati. Potremmo riassumere in questo modo il soffione doccia a incasso del marchio Grohe. La premessa obbligatoria che è opportuno segnalare riguarda infatti il costo finale dell’oggetto. Si tratta di una cifra consistente, bilanciata anche dal nome del marchio e dalla tipologia stessa del posizionamento dell’oggetto. 

Affidandosi poi alla tecnologia Dream Spray si ottiene un getto costante e di qualità nel tempo, senza cedimenti di sorta o imperfezioni che sorgono a causa del calcare. Per ovviare al problema c’è la tecnologia apposita Grohe Speed Clean che attraverso un sistema ad alta potenza rimuove e libera gli ugelli ostruiti. 

A un costo del genere numerose sono le possibilità di regolazione, così come la compatibilità con punti differenti attraverso cui posizionare la doccia, massimizzando al meglio lo spazio.

 

Pro

Design: Chi punta al top in quanto a disegno e ottimizzazione delle forme e degli ingombri, troverà nella linea Chrome il massimo in quanto a soddisfazione e stile.

Efficienza: La presenza di un buon numero di soffioni, a cui si aggiunge poi la tecnologia DreamSpray, punta a rendere indimenticabile la fase della doccia, con un getto costante e altamente personalizzabile.

Pulizia: Contro il calcare ed eventuali residui, il marchio Grohe ha creato una superficie con tecnologia SpeedClean, perfetta per una pratica rimozione.

 

Contro

Costo: La vera nota dolente che emerge in questo caso riguarda il prezzo finale, per molti versi proibitivo e dedicato a chi non bada a spese per l’acquisto di un soffione del genere.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Soffione doccia anticalcare

 

6. Ulinek Soffione Doccia Anticalcare Alta Pressione con 1 Filtro

 

La nostra classifica prosegue con questo soffione doccia anticalcare targato Ulinek, che sfrutta un efficiente filtro a doppio strato in fibra di carbonio per impedire la formazione di calcare, impurità e depositi minerali che potrebbero ostruire gli ugelli, riducendo la portata e la potenza del getto.

La ghiera posta sul manico permette di regolare l’intensità del flusso d’acqua su tre livelli (forte, medio e debole) a seconda delle esigenze, assicurando un risparmio idrico fino al 30% rispetto ai modelli tradizionali.

La linea tondeggiante e la scelta di dare più spessore al corpo principale restituiscono un buon colpo d’occhio a prescindere dal luogo in cui si decide di installarlo, potendo contare anche su una pratica cover trasparente sul retro del soffione che consente di vedere le impurità catturate dalle sfere minerali posizionate all’interno della struttura.

Quest’ultima è realizzata in acciaio inossidabile e ABS per garantire non solo una lunga durata, ma anche una presa più salda e confortevole quando si hanno le mani bagnate.

 

Pro

Linea: Trasparenze e materiali robusti caratterizzano questo soffione per doccia targato Ulinek, che vanta un rivestito in gomma termoplastica per assicurare una presa salda e confortevole.

Anticalcare: Il filtro a doppio strato con sfere minerali trattiene il calcare e le impurità per proteggere la pelle e i capelli dal cloro e da altri metalli pesanti.

Pressione: I 205 ugelli di piccole dimensioni aumentano la velocità e la pressione del flusso d’acqua, regolabile a piacimento tramite la ghiera posta sul manico.

 

Contro

Potrebbe ingiallire: La plastica che riveste la struttura tende a ingiallire dopo qualche tempo, creando un effetto piuttosto sgradevole.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Soffione doccia Grohe

 

7. Grohe QUICKFIX Vitalio Comfort 250 Soffione Doccia a 1 Getto

 

Tra i prodotti più venduti e apprezzati del momento troviamo anche il soffione doccia Grohe QuickFix Vitalio Comfort che, a prima vista, appare meno “invadente” rispetto agli altri modelli esaminati in precedenza grazie alle dimensioni discrete (sui 25 x 25 cm) che gli permettono di adattarsi alla maggior parte delle docce disponibili sul mercato.

L’angolo di inclinazione orientabile fino a ± 10° permette di dirigere il flusso d’acqua dove serve, con una portata di 9,5 l/min che garantisce un abbondante getto a pioggia per rendere il momento della doccia ancora più confortevole e rilassante.

Inoltre, grazie all’innovativa tecnologia SpeedClean, liberare i fori del soffione dal calcare e dalle ostruzioni risulta semplice e veloce, visto che basta semplicemente premere gli ugelli in silicone con le dita per rimuovere i vari sedimenti.

Il prezzo, poi, rientra nella media per un prodotto a marchio Grohe, azienda tedesca che si distingue sul mercato per l’attenzione verso la qualità costruttiva e il design, così da creare un elemento funzionale e d’arredo al tempo stesso.

 

Pro

Qualità: Sul fronte della resa costruttiva, il Grohe QuickFix Vitalio Comfort è un passo avanti ai principali prodotti concorrenti grazie alla realizzazione con materiali robusti e di alta qualità.

Pulizia: La tecnologia SpeedClean permette di liberare i fori del soffione dal calcare e dalle ostruzioni premendoli semplicemente con le dita.

Flusso: Risulta potente e costante grazie agli ugelli in silicone e al sistema Grohe EcoJoy che garantisce una portata d’acqua massima di 9,5 l/min.

 

Contro

Regolazione: Sebbene l’angolo di inclinazione possa essere orientato e regolato di 10 gradi, è comunque molto difficile non bagnarsi integralmente quando si utilizza il soffione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Supporto per soffione doccia

 

Aoleca Ricambio Staffa/Doccia Supporto

 

Grazie al sistema di regolazione da 18 – 25 mm, questo ricambio consente una buona adattabilità, fissando in questo modo secondo le esigenze il supporto per il soffione.

Sruttando poi il sistema di rotazione è possibile inclinare il manico creando così diverse angolazioni per il getto. Il design è comodo, inoltre il supporto è realizzato in ABS cromato e plastica, un’unione che dona sempre eleganza alla staffa e richiama l’elemento metallizzato.

Dai pareri degli utenti si tiene ben fisso alla struttura verticale e per il costo è una soluzione anche conveniente, oltre che molto pratica. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un soffione doccia

 

Tra il gran numero di prodotti presenti sul mercato, abbiamo deciso di selezionare alcuni punti chiave con cui poter trovare gli elementi fondamentali da considerare prima dell’acquisto, in modo da poter scegliere con una maggiore consapevolezza e un numero di informazioni adeguate a realizzare un confronto il più ricco possibile.

 

 

Tipologia

Dove e come acquistare un soffione doccia? In rete o nei negozi specializzati l’offerta e le possibilità non mancano di certo. Il primo passo da compiere riguarda la scelta del soffione che volete posizionare in casa. Qui si apre un mondo di possibilità, potendo da una parte optare per il classico tipo mobile che si stacca a piacere, così da direzionare il getto in punti differenti del corpo. 

Chi sceglie questa forma ha dalla sua l’occasione di scegliere e modificare la potenza e tipologia del getto, così da sfruttare da un lato un massaggio rilassante oppure una pulizia più intensa e un flusso più consistente. Optare per una tipologia del genere offre una buona versatilità, potendo così variare grazie a una semplice levetta il tipo e il modo con cui lavarsi.

In alternativa si può poi optare per un soffione fisso o, per chi cerca l’oggetto ancora più particolare, per l’alternativa a parete. In entrambi i casi viene meno l’opzione della mobilità, avendo un flusso diretto che proviene dall’alto. L’installazione e il collegamento di solito vengono realizzati da un idraulico, specialmente nell’occasione del montaggio a parete.

 

Funzioni accessorie

Un altro punto che può far pendere l’ago della bilancia da un lato piuttosto che dall’altro, riguarda le funzioni in più presenti sull’oggetto. Qualche riga più sopra si è fatto accenno alla levetta nei modelli con soffione rimovibile dalla base. Una bella comodità e un fattore che crea varietà e soddisfa anche i palati più esigenti, assecondando il gusto e il momento.

Ultimamente si vedono poi modelli che presentano all’interno del manico delle sfere studiate per agire da filtro. Grazie alle proprietà e al connubio tra le diverse parti, si realizza così una regolazione e gestione del liquido interno che passando lungo l’impugnatura viene man man depurato da materiali pesanti e impurità. 

 

Ergonomia e realizzazione

La doccia passa anche per il piacere della vista oltre che per quello della semplice produzione di acqua. Il soffione è stato reinventato, passando dalla classica forma circolare a una selezione che esalta angoli e nuove geometrie, conferendo in tal modo una dimensione di complemento d’arredo che non guasta. 

Diversi i marchi che si sono dedicati in modo più intenso alla creazione di soffioni con ugelli e sistemi di pulizia all’avanguardia, per non parlare poi di quelli che puntano alla cromoterapia, esaltando il momento della doccia con l’aggiunta di colori e sfumature che scaricano lo stress e ricaricano al tempo stesso insieme all’azione dell’acqua.

 

 

Installazione e qualità

Il miglior soffione doccia è quello che meglio si adatta alle esigenze del singolo utente, lasciando anche meno spazio a spiacevoli inconvenienti e tempi lunghi dovuti a un montaggio complicato e poco intuitivo. Anche in questo caso la questione dipende dalla tipologia, con un lavoro più complesso legato a chi cerca un prodotto da posizionare in pianta stabile all’interno del set doccia. 

Sulla grandezza la questione si adatta e completa in base anche alle dimensione complessive che si hanno a disposizione. Il nostro consiglio è quello di puntare su un prodotto di qualità, spendendo magari anche qualcosa in più così da rientrare nel tempo della spesa, grazie a un oggetto ben costruito e fatto per durare.

 

 

 

Domande frequenti

 

Come pulire il soffione della doccia?

Nei modelli fissi, il consiglio è di scegliere un buon detergente contro il calcare, procedendo a una pulizia minuziosa specie intorno alla zona degli ugelli da cui esce l’acqua. Per chi invece ha scelto una tipologia mobile, si può procedere allo stesso modo o se si vuole realizzare qualcosa di più specifico l’aceto aiuta a rimuovere il calcare. 

Potete lasciare in immersione dentro una bacinella con questo liquido il soffione e procedere a una pulizia attenta il giorno successivo. Meglio scegliere un soffione con ugelli in gomma, visto che sono meno soggetti alla formazione del calcare e più facilmente lavabili.

 

Come funziona il LED sul soffione doccia?

La presenza di una luce LED è una gradita novità per chi desidera avere, oltre al piacere della doccia, anche una serie di cromatismi così da offrire un tocco di colore all’esperienza. L’acqua che scorre aziona una ventola il cui movimento mette in funzione i LED, la presenza poi di filtri si occupa delle diverse luci che passano in successione e offrono colorazioni donando un colore e un’atmosfera differente a tutta la doccia. 

 

Come cambiare il tipo di flusso presente sul soffione doccia?

In alcuni soffioni è presente una leva che si può modificare all’occorrenza, lasciando così all’utente la scelta di poter modificare senza difficoltà la potenza e la tipologia del flusso. Fondamentalmente si concentra il getto d’acqua in un punto preciso, oppure si può optare per una nebulizzazione con un effetto leggerissimo svolto dall’acqua. 

Il passaggio da una modalità all’altra avviene sfruttando e modificando la posizione della leva. Si tratta di un’operazione semplice, a cui però vi invitiamo a prestare attenzione vista la delicatezza di certi elementi presenti sul soffione della doccia.

 

Quanto costa un soffione doccia?

Dipende molto dalla scelta e dalla qualità complessiva del prodotto. Da un lato infatti chi punta a un soffione con cui poter avere libertà di movimento e un buon flusso d’acqua, la soluzione che si presenta rientra tranquillamente entro i dieci euro. C’è da dire però che la scelta di una tipologia del genere fa il conto con un design essenziale e con una durata del prodotto che varia anche molto rispetto alla maggiore o minore presenza di calcare nell’acqua. Viceversa chi invece desidera un prodotto più curato e particolare deve prendere in considerazione la possibilità di imbattersi anche in soffioni che possono raggiungere diverse centinaia di euro. È tutta una questione legata a ciò che si desidera e a quanto si è disposti a spendere.

 

Come montare un soffione doccia?

Nei modelli che si collegano direttamente al tubo mobile è importante assicurarsi che l’aggancio sia compatibile. Gran parte degli attacchi hanno trovato una misura standard, elemento che va preso in considerazione al momento di scegliere per bene il soffione che si vuole utilizzare. Verificate poi che sia presente anche una o più guarnizioni in gomma nella confezione. Così si gestisce al meglio la chiusura e il fissaggio delle due parti, riducendo al minimo la perdita di acqua.

 

 

 

Come utilizzare al meglio un soffione doccia?

 

Manutenzione

La pulizia è la migliore e più utile soluzione con cui prendersi cura degli ugelli della doccia. 

In passato e in presenza di forte concentrazione di calcare la gli ugelli tendevano a chiudersi a causa di incrostazioni e altri elementi che impedivano il corretto passaggio dell’acqua. 

Al giorno d’oggi la situazione sembra migliorata, grazie alla sostituzione della gomma che resiste meglio a questo inconveniente. Monitorate poi la chiusura degli attacchi che collegano il tubo al soffione, verificando che non ci siano perdite. In caso contrario potete smontare il soffione e utilizzare un filo di stoppa per giuntare al meglio il tutto, proteggendo anche la filettatura interna. 

 

 

Variazione

Verificate che il passaggio dell’acqua scorra in maniera costante, anche una volta cambiato il tipo di flusso disponibile. La scelta di una modalità più intensa, oppure di un flusso nebulizzato o simile al massaggio di una spa, sono tutte soluzioni che consentono di modificare e creare nuove soluzioni per un comfort maggiore nel corso della doccia.

Avendo anche la possibilità di orientare il getto, si dispone di una funzione aggiuntiva che per molti risulta comoda e funzionale, evitando così di dover per forza staccare dal punto di fissaggio il soffione così da tenere una delle due mani occupata.

 

Gestione dell’acqua

La scelta di un buon soffione doccia, magari fisso e con una superficie ampia e ricca di ugelli per l’acqua non deve far perdere di vista le buone pratiche legate a un consumo responsabile dell’acqua. Vi consigliamo di procedere all’insaponatura una volta chiusa l’acqua, così da gestire senza difficoltà anche la questione dello shampoo. In questo modo si tende a risparmiare sui consumi, non perdendo nulla sul fronte della qualità e della pulizia offerta dal soffione.

 

 

Luci LED e filtri

Tra gli elementi che più sanno arricchire l’esperienza e il feeling di una bella doccia, non manca poi anche l’aspetto delle luci e di un buon sistema di filtraggio, capace di ridurre anche in minima parte la durezza dell’acqua. Lo scopo di questa aggiunta serve a trattenere particelle pesanti, che alla lunga possono anche influenzare la piacevolezza stessa della doccia. 

Discorso differente invece per le luci. Da una parte infatti la questione ha un suo appeal esclusivamente estetico, potendo contare su una serie di colorazione differenti che passano durante la vostra doccia, dall’altro alcuni toni specifici di colore esercitano un effetto rilassante e distensivo, migliorando in tal modo la seduta sotto la doccia e unendosi al potere e alla piacevolezza dell’acqua.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI