Il miglior appendiabiti

Ultimo aggiornamento: 18.08.19

 

Appendiabiti – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni del 2019

 

Tra i complementi d’arredo che non possono mancare in una casa c’è indubbiamente l’appendiabiti. A meno che non vogliate, soprattutto d’inverno, disseminare cappotti e giubbotti sui letti o sulle sedie. Sul mercato ci sono moltissimi modelli, da quelli pensati per essere appesi al muro, a quelli dotati di piantana e dunque da posizionare sul pavimento, magari nelle vicinanze della porta d’ingresso, in modo che sia più comodo prendere o appoggiare la giacca. In questa pagina abbiamo raccolto i modelli che più ci sono sembrati interessanti, anche in virtù di un convincente rapporto tra qualità e prezzo. Se volete avere un’anticipazione possiamo segnalarvi il Webmarketpoint P19770 un modello a piantana interamente in acciaio, caratterizzato dalla presenza di ben otto bracci per soddisfare le esigenze di spazio di una famiglia numerosa. In alternativa merita considerazione anche il Mimma Versa, che si fa apprezzare soprattutto per il design, che ricorda quello di un sinuoso albero spoglio, ai cui rami appendere cappotti e cappelli.

 

 

Tabella comparativa

 

Lo mejor de los mejores

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Come scegliere il miglior appendiabiti

 

Agli occhi di alcune persone l’appendiabiti ha esclusivamente una funzione pratica, e quindi deve essere il più nascosto e compatto possibile. Tuttavia la tendenza degli ultimi anni è di farne un vero e proprio oggetto di design, un complemento che deve abbinarsi allo stile dell’arredamento. Non a caso nella nostra classifica puoi trovare attaccapanni per tutti i gusti, da quelli più classici a quelli moderni e scanzonati.

Ma adesso è il momento di leggere quali requisiti sono indispensabili per scegliere un appendiabiti di qualità, così da poterti orientare tra le mille proposte presenti sul mercato.

 

 

Guida all’acquisto

 

Dove posizionarlo

Vogliamo iniziare questa guida con la valutazione più importante da fare prima di poter passare a confrontare prezzi e caratteristiche dei modelli più graditi, ovvero dove prevedi di collocare il tuo nuovo appendiabiti. Tradizionalmente appartiene all’ingresso della casa, ma è pur vero che gli appartamenti moderni spesso non hanno uno spazio dedicato a questa funzione.

Se sei tra i fortunati ad avere una zona d’ingresso ampia, allora la tua scelta è illimitata e puoi lasciarti guidare dal gusto e dalla disponibilità economica.

Se invece devi trovare una collocazione nella stanza principale della casa, non solo ti tocca tenere in alta considerazione l’aspetto estetico, ma dovrai fare anche i conti con la difficoltà di avere meno spazio a disposizione.

Se hai uno stanzino potresti considerare di dedicarne una parte a questo scopo, anche se ovviamente ti costringerebbe a tenerlo pulito e in ordine per poter accogliere i cappotti degli ospiti.

 

Le varie tipologie

Quando parliamo di appendiabiti, in realtà stiamo considerando oggetti molto diversi tra loro per dimensioni e aspetto, nonché per quanto riguarda il prezzo. Quelli cosiddetti da porta o da parete hanno un ingombro molto ridotto e possono sfruttare zone morte come il retro delle porte o frazioni di muro altrimenti inutilizzate. Sono la scelta migliore se non hai un solo angolo libero in casa.

Quelli a colonna, detti anche “free standing”, necessitano di un minimo di spazio per essere collocati, ma sono più resistenti e in grado di ospitare numerosi capi di abbigliamento. Inoltre il design minimalista rende i modelli moderni molto meno ingombranti di quello che si potrebbe pensare.

Queste sono le tipologie più utilizzate in ambito casalingo, ma se hai un’attività commerciale puoi prendere in considerazione uno stender, ovvero un’asta appendiabiti come quella dei negozi di abbigliamento, che ospita comodamente ogni tipo di giacca e non rischia di capovolgersi.

 

 

Quale modello scegliere

Come dicevamo, l’appendiabiti è diventato un vero complemento d’arredo e di conseguenza la preferenza per l’uno o l’altro modello è basata non solo sugli aspetti pratici ma anche su quelli estetici, come si evince facilmente leggendo le recensioni dei modelli più venduti online.

Perché un attaccapanni si adatti perfettamente allo stile della tua casa, devi prendere in considerazione diversi fattori.

Se hai un’abitazione dal gusto classico, probabilmente un prodotto in legno o in ottone sarà la scelta più azzeccata, come pure il ferro battuto. Se invece vivi in un’abitazione moderna, i designer delle migliori marche ti offrono una grande varietà di fogge, materiali e colori da adottare.

Se alcuni modelli da parete possono essere realizzati in plastica ed essere comunque validi, a patto di non superare il peso massimo consentito, quelli a piantana devono essere fatti in metallo o altro materiale robusto, perché altrimenti rischiano di rovesciarsi.

 

I migliori appendiabiti del 2019

 

Leggendo la classifica seguente è possibile farsi un’idea più precisa su quale appendiabiti comprare per la propria casa o il proprio ufficio. Il nostro lavoro è stato quello di selezionare i cinque migliori prodotti del 2019 secondo il giudizio di unasensazioneperfetta.it e le opinioni dei consumatori per proporre una classifica di articoli tra i quali poter fare una comparazione.

 

Prodotti raccomandati

 

Webmarketpoint P19770

 

Se consideriamo la qualità dell’appendiabiti proposto dalla Webmarketpoint e il prezzo a cui viene venduto, possiamo ritenerlo nel complesso il miglior appendiabiti del 2019. Si tratta di un prodotto realizzato in acciaio che garantisce, perciò, la necessaria solidità e resistenza richiesta a un articolo del genere. Inoltre è un appendiabiti che colpisce per la grande stabilità: permette quindi di evitare fastidiosi movimenti quando vi si appoggiano capi anche molto pesanti.

Gli otto bracci di cui è dotato consentono poi di appendere tutti i soprabiti della famiglia e di eventuali ospiti.

Un altro aspetto che risalta in positivo dell’appendiabiti Webmarketpoint è il design che si caratterizza per semplicità ed eleganza al tempo stesso, fattori in grado di valorizzare il punto della casa dove deciderai di collocarlo.

Da sottolineare tra i vantaggi che si possono riscontrare la facilità di montaggio – bastano pochi minuti – e, ribadiamo ancora, il prezzo di vendita che risulta molto competitivo.

Acquista su Amazon.it (€37,9)

 

 

 

Mimma Versa

 

Un altro appendiabiti da terra che ha riscosso notevole successo presso numerosi utenti, risultando uno tra i più venduti online, è il Versa prodotto dall’azienda Mimma. Anche in questo caso abbiamo a che fare con un prodotto solido e resistente grazie alla costruzione in metallo, e stabile poiché è dotato di una piantana molto pesante.

È un articolo funzionale che dispone di ben nove ganci e permette, quindi, di appendere giacche, cappotti e borse in grande quantità.

Ma la caratteristica vincente dell’attaccapanni Versa è il suo design elegante e moderno: le linee sinuose e i ganci che assomigliano ai boccioli di una pianta non passano inosservati e permettono di impreziosire ogni angolo della casa dove verrà collocato.

Si tratta, inoltre, di un appendiabiti che ha un ingombro ridotto ed è adatto, quindi, anche a chi ha poco spazio a disposizione nella propria abitazione.

Acquista su Amazon.it (€28)

 

 

 

Umbra 318211-040

 

Il terzo dei nostri consigli d’acquisto riguarda il modello proposto da Umbra, tra i migliori appendiabiti da parete e anche uno dei più venduti.

Non è un prodotto dalle linee tradizionali che si vedono comunemente in giro ma presenta bensì un design particolare dovuto ai cinque ganci a scomparsa che aggiungono un tocco divertente e caratteristico a qualsiasi parete, diventando un complemento d’arredo dallo stile unico.

Anche se il materiale di costruzione è in plastica – e non in legno come pure potrebbe apparire – si tratta comunque di un modello resistente in grado di sostenere qualsiasi capo anche molto pesante senza paura che si possa staccare dalla parete.

Il prezzo è un’altra caratteristica vincente del prodotto perché, come è possibile scoprire cliccando sul link in basso, risulta accessibile a tutte le tasche ed è indicato anche a chi ha deciso di spendere il meno possibile per un prodotto del genere.

Acquista su Amazon.it (€21,91)

 

 

 

Miadomodo GOST01

 

Come scegliere un buon appendiabiti se in casa o in ufficio siete molti? Una valida soluzione che consigliamo di valutare è il modello proposto dalla Miadomodo. Si tratta, infatti, di un articolo che presenta addirittura 16 ganci, ideale se in casa si ha l’abitudine di appendere qualsiasi capo col doppio vantaggio di non doverlo riporre ogni volta e di averlo a disposizione comodamente e rapidamente quando serve. È un’alternativa interessante anche se sei in cerca di un prodotto per l’ufficio in cui lavorano parecchie persone.

La base è solida e pesante, garantisce stabilità e permette di sostenere senza problemi il peso di tutti i capi che verranno appesi.

Nei giorni di pioggia risulta molto utile anche il portaombrelli che qui è presente a differenza di molti altri appendiabiti.

Il design è semplice, quasi essenziale ma c’è il vantaggio di poter scegliere tra tre diverse colorazioni per abbinarlo all’ambiente nel migliore dei modi.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Umbra 318165-660 Buddy

 

Se stai cercando un appendiabiti divertente ti consigliamo di dare un’occhiata al modello Umbra col quale concludiamo la classifica di quelli che sono per noi i migliori prodotti del 2019.

I tre omini di diverso colore e dalle diverse posizioni rappresentano, infatti, un complemento d’arredo per rallegrare la camera dove si decide di fissarlo.

Tra le altre qualità offerte, l’appendiabiti Buddy della Umbra, pur non potendo vantare una grande capacità di sostenere gli oggetti, permette comunque di appendere sciarpe, borse e cappelli fino a 2,5 kg di peso.

Il prezzo è, invece, un punto di forza del Buddy perché si tratta del prodotto più economico tra tutti quelli presenti nella nostra classifica.

È un appendiabiti funzionale perché, grazie al particolare design, può essere fissato anche alla parete del bagno o della cucina per appendere in modo originale stracci e grembiuli.

Acquista su Amazon.it (€17,2)

 

 

 

Come usare un appendiabiti

 

È difficile entrare in una qualsiasi casa e non trovare un appendiabiti: a colonna oppure a muro, sono sempre presenti e utilissimi, soprattutto quando si ricevono ospiti. È importante avere un luogo dove poter lasciare giacche, borse e magari anche cappelli.

 

 

Nascosto o ben in vista

Sugli appendiabiti ci sono due scuole di pensiero, se possiamo dire così. C’è, infatti, chi lo tiene ben nascosto, in un angolo buio dell’ingresso o magari dietro una porta e chi, invece, in bella mostra. La questione è che questo oggetto che un tempo si faceva apprezzare più che altro per la sua praticità, oggi è anche un oggetto di design. Chiaramente ci sono appendiabiti e appendiabiti. Cosa vogliamo dire? Che alcuni, effettivamente, è meglio coprirli con tante giacche, per quanto sono anonimi se non addirittura brutti, altri, invece hanno forme particolari, eleganti, moderne e belle da guardare.

 

La base dell’appendiabiti

Quando si decide di comprare un appendiabiti, bisognerebbe guardarlo dal basso verso l’alto. Lo sappiamo tale affermazione potrebbe apparire senza senso, se non bizzarra. Eppure la base ha la sua importanza. Ma andiamo a scoprire subito perché la riteniamo fondamentale. In commercio ci sono appendiabiti con una base costituita da un treppiedi, a volte da quattro. Poi ci sono quelli con la base tonda.

Noi preferiamo quest’ultima e ne spieghiamo immediatamente il motivo. È una questione di stabilità: capita, infatti, che, a causa delle giacche appese, si crei uno squilibrio; una base tonda ha le caratteristiche adeguate a evitare che l’attaccapanni cada sotto il peso degli abiti che deve sostenere.

 

Appendiabiti a parete

Un altro tipo di appendiabiti è quello che va affisso alla parete. Si tratta, secondo noi, di una soluzione meno elegante e per certi versi anche sconveniente. A lungo andare, infatti, con il continuo mettere e togliere le giacche, c’è il rischio concreto di sporcare il muro che, inevitabilmente sarà a contatto con gli abiti.

 

 

I materiali

La scelta è piuttosto varia per quanto riguarda i materiali, si va dal legno al bronzo passando per l’alluminio e così via. Ma la cosa importante è la solidità: un appendiabiti non può piegarsi sotto il peso delle giacche e ciò non accade solo se il materiale di cui è fatto è di buona qualità.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...