I 5 Migliori Tosaerba a Scoppio del 2020

Ultimo aggiornamento: 01.12.20

 

Tosaerba a Scoppio – Guida all’acquisto e Confronti

 

Potenti e robusti, i rasaerba a benzina sono ideali per prati estesi e per ambienti in cui non c’è la possibilità di usare la corrente. Quelli semoventi sono i più comodi da gestire perché non bisogna spingerli per avanzare nel lavoro. Per sapere come scegliere un buon tosaerba a scoppio date un’occhiata a questa pagina con alcuni modelli che, più di altri, hanno impressionato i consumatori, a cominciare dai primi due classificati. Murray eq675is ha sia lo scarico posteriore che laterale e l’avviamento elettrico, basta premere un bottone per accenderlo, senza tirare la corda. Molto più leggero (meno di 30 kg) il rasaerba Al-Ko 119612 Classic 4.65 SP-B Plus che costa anche parecchio meno. Entrambi hanno la funzione mulching per sminuzzare l’erba in modo che faccia da concime, evitando anche di svuotare il cesto di raccolta. Tutti e due permettono di regolare l’altezza di taglio senza attrezzi.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I 5 Migliori Tosaerba a Scoppio – Classifica 2020

 

Se non sapete quale tosaerba a scoppio comprare date un’occhiata alla classifica seguente con le recensioni di alcuni tra i modelli più venduti e apprezzati sul mercato e che hanno raccolto pareri ampiamente positivi online. Eccoli!

 

 

1. Murray eq675is Tagliaerba Semovente a Spinta

 

Per molti il miglior tosaerba a scoppio è quello semovente, come questo Murray. Poiché le ruote sono collegate al motore, non bisogna fare fatica a spingere, basta appoggiare le mani e il tosaerba quasi va da sé. Sono presenti diverse versioni di questo rasaerba, con potenza, prestazioni e prezzo diversi in modo da andare incontro a ogni esigenza.

Di questo modello, in particolare, vogliamo sottolineare l’assenza della corda di avviamento: per farlo partire tutto quello che bisogna fare è pigiare un bottone.

È adatto a prati di medie o ampie dimensioni perché ha un sacco di raccolta ampio da ben 70 litri, base in acciaio da 53 cm e ruote posteriori ampie per affrontare efficacemente anche superfici difficili.

Questo è un modello evoluto della serie perché ha lo scarico non solo posteriore ma anche laterale e perfino la funzione mulching che permette di sminuzzare finemente l’erba e lasciarla sul terreno a fare da concime, così non ci sarà neanche bisogno di svuotare il cesto.

Il manico è regolabile su tre posizioni e si piega quando bisogna riporre il tagliaerba; l’altezza di taglio è invece regolabile su sei posizioni, senza usare attrezzi.

Il nuovo tagliaerba a benzina Murray ha ampiamente soddisfatto le aspettative degli utenti. Eccone un breve quadro riepilogativo.

 

Pro

Avviamento semplificato: Per avviare il tosaerba non bisogna tirare la corda ma semplicemente premere un bottone.

Scarico e mulching: Qui è presente il doppio scarico, posteriore e laterale, e anche la funzione mulching che permette di sminuzzare finemente l’erba per concimare il prato e risparmiare fatica.

Regolabile: Il manico è regolabile e si ripiega. Anche l’altezza di taglio si può regolare ma senza usare attrezzi, solo agendo sulla leva centralizzata.

Ampia scelta: Questo modello va bene per prati medi e grandi (ha un cesto da 70 litri) ma sono disponibili anche altri modelli.

 

Contro

Prezzo: Si tratta del modello più caro e pesante tra quelli presenti nella nostra classifica.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Al-Ko 119612 Classic 4.65 SP-B Plus Rasaerba a Scoppio

 

Ecco un altro modello a benzina semovente che permette di tagliare l’erba senza fare troppa fatica. Il peso del rasaerba inferiore ai 30 kg è un vantaggio per chi pensa di doverlo sollevare e spostare spesso.

Il rapporto qualità/prezzo è ottimo: facendo una comparazione col Murray visto sopra, il costo è decisamente inferiore. Per quanto riguarda le prestazioni offerte, qui abbiamo un motore da 2.000 watt e un cesto di raccolta di 65 litri che rendono questo rasaerba adatto a prati fino a 1.400 m².

Qui non c’è lo scarico laterale né l’avviamento con pulsante, per cui bisogna tirare la corda. C’è invece la funzione pacciamatura (mulching), comoda perché permette di concimare naturalmente il prato ed evita di svuotare il sacco: due piccioni con una fava… Comodo il sistema di regolazione centralizzato dell’altezza di taglio.

Facciamo adesso un breve riepilogo dei principali vantaggi e svantaggi di un altro rasaerba moto apprezzato dagli utenti. In fondo l’indicazione su dove acquistare questo modello a un prezzo assolutamente competitivo.

 

Pro

Semovente: Essendo anche questo un rasaerba semovente, non bisognerà spingere con forza per avanzare sul prato.

Leggero: È un modello particolarmente perché pesa meno di 30 kg.
Mulching: La funzione mulching è doppiamente comoda perché permette di concimare naturalmente il terreno ed evita di svuotare il cesto di raccolta.

Qualità/prezzo: In generale, si tratta di un modello con un costo non eccessivo e prestazioni ampiamente soddisfacenti. Il motore è da 2.000 watt, il cesto di raccolta è da 65 litri, la regolazione dell’altezza di taglio si fa senza attrezzi. Il rasaerba va bene per prati fino a 1.400 m².

 

Contro

Plastica: La scocca è robusta, in acciaio, ma le placche in plastica del copri cerchi ruote appaiono piuttosto fragili.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Einhell 3400727 Tagliaerba con Motore a Scoppio

 

Cerchiamo di capire perché questo Einhell è uno dei modelli più venduti online. Intanto, si tratta del modello più economico in classifica, ideale per chi ha un budget limitato. Ciononostante, parliamo di un modello semovente, quindi agevole da manovrare sul prato.

Pesa circa 31 kg, quindi possiamo dire che è piuttosto leggero rispetto alla media. Il motore da 2.000 watt a basso consumo affronta con efficacia superfici fino a 1.400 m².

La scocca anche qui è robusta, in acciaio, mentre il sacco di raccolta ha una capacità inferiore rispetto ai modelli visti in alto: 55 litri, comunque buona. Qui c’è solo lo scarico posteriore e manca la funzione di pacciamatura (mulching).

Comoda la regolazione centralizzata dell’altezza di taglio che prevede sette livelli, da 3 a 7 cm. Come tutti i migliori tagliaerba, prevede il manico regolabile e richiudibile, e la trazione posteriore disinseribile.

Ecco un altro modello semovente a cui consigliamo di dare un’occhiata. Qui ne riepiloghiamo brevemente le caratteristiche.

 

Pro

Prezzi bassi: Poiché è il modello più a buon mercato tra quelli presentati qui, potrebbe interessare chi non vuole spendere molto ma senza rinunciare a ottime prestazioni.

Pratico: È leggero perché pesa 31 kg ed è semovente (con trazione posteriore disinseribile), per cui si manovra facilmente.

Regolazione: Naturalmente ha il manico regolabile e richiudibile e anche qui non manca la regolazione centralizzata dell’altezza di taglio che va da 3 a 7 cm, impostabile su sette livelli.

 

Contro

Mulching: Manca la funzione per triturare l’erba e farla diventare concime per il prato stesso. Manca anche lo scarico laterale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Alpina 295492024/A15 Tagliaerba

 

Tra i migliori rasaerba a scoppio del 2020 inseriamo anche un modello Alpina, che è un marchio italiano. Sono diversi gli elementi che potrebbero suscitare interesse, a cominciare dal prezzo, assolutamente competitivo, e dal peso di questo rasaerba: con i suoi 26 kg è decisamente il modello più leggero della nostra classifica.

Certo, non sarà un modello professionale (il motore è da 125 cc) ma è comunque a trazione, e quindi assicura massima facilità di spostamento. In alternativa, è possibile scegliere il modello a spinta che costa ancora meno.

Buona la capienza del sacco che è di 55 litri, la possibilità di regolare il manico e l’altezza di taglio facilmente senza attrezzi passando da 27 a 80 mm attraverso cinque livelli. L’avviamento è a strappo, non c’è il mulching né lo scarico laterale.

Di seguito una breve scheda sui vantaggi e svantaggi del rasaerba Alpina che abbiamo recensito in alto.

 

Pro

Leggero: Difficile battere i 26 kg di questo tagliaerba, decisamente il più leggero della nostra classifica.

Semovente: Sono disponibili due versioni, questa con trazione posteriore, comoda da manovrare su ogni terreno, e quella a spinta, più economica.

Qualità/prezzo: È un prodotto italiano che ha soddisfatto gli utenti, anche in considerazione del prezzo vantaggioso a cui viene attualmente venduto.

 

Contro

Funzioni: Mancano anche qui alcune funzioni, come lo scarico laterale e il mulching.

Acquista su Amazon.it (€289.9)

 

 



5. HONDA HRG 416 SK A Rasaerba a Scoppio

 

Chi fosse interessato a un rasaerba a benzina Honda può tenere in considerazione questo modello. I vantaggi sono: l’affidabilità del motore Honda da 160 cc; la trazione posteriore che assicura grande manovrabilità su tutti i tipi di terreno; l’assenza di aria e acceleratore per semplificare l’avvio; la scocca in lamiera resistente; il peso ridotto di 31 kg.

Gli svantaggi sono: la larghezza di taglio di 41 cm, inferiore a quelle dei modelli visti in alto; il kit mulching non presente che può essere acquistato a parte; il prezzo non di primissima fascia.

Un breve riassunto dei punti maggiormente caratterizzanti il rasaerba Honda.

 

Pro

Semovente: Anche questo è un modello semovente che, grazie anche alla buona leggerezza, consente notevole facilità di manovra.

Affidabilità: Il motore Honda da 160 cc si è rivelato assolutamente affidabile, così come la scocca resistente in metallo.

 

Contro

Mulching: Chi desiderasse il kit mulching deve acquistarlo a parte.

Prezzo: Questo modello costa più degli altri che abbiamo visto qui.

Acquista su Amazon.it (€529)

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments