Extraflame HP15 EVO – Recensione

Ultimo aggiornamento: 28.05.20

 

Principale vantaggio

Il vantaggio principale della HP15 EVO sono le diverse tecnologie che integra, le quali permettono di ottimizzare sia la resa dell’impianto sia il consumo di energia; tra questi spiccano soprattutto il sistema di bilanciamento dell’aria e la regolazione automatica della quantità di pellet da bruciare. 

 

Principale svantaggio

Purtroppo è adatta soltanto per abitazione di dimensioni piccole e medie, dato che il rendimento massimo arriva soltanto fino a 430 metri cubi, quindi nettamente inferiore rispetto agli altri modelli esaminati.

 

Verdetto: 9.6/10

Questa caldaia presenta delle ottime caratteristiche e rientra anche nella classe A+ di efficienza energetica, ma è adatta esclusivamente per abitazioni medie e piccole.

Acquista su Amazon.it (€5825,82)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Ideale per abitazioni medie e piccole

Tra le varie caldaie a pellet disponibili sul mercato (ecco la lista dei migliori prodotti) quelle prodotte dal gruppo italiano Nordica-Extraflame sono tra le più richieste, e la ragione sta soprattutto negli elevati standard produttivi di questa azienda. La HP15 Evo è un modello marcato Extraflame, il brand della divisione che, in maniera specifica, è incaricata dello sviluppo e della produzione degli impianti alimentati a pellet.

Si tratta quindi di una caldaia dalla potenza termica nominale di 4,3 kW, per quanto riguarda il riscaldamento ambientale, e da 15 kW di resa per la produzione di acqua calda sanitaria. I metri cubi riscaldabili, però, sono limitati a 430, di conseguenza è un modello consigliato prevalentemente per le abitazioni di medie e piccole dimensioni; ciò non toglie che le sue prestazioni siano a dir poco eccellenti, però, con un rendimento di poco superiore al 90% e una classificazione A+ sulla tabella di efficienza energetica.

Dimensioni compatte e consumi contenuti

La HP15 Evo misura 56 x 131 x 74 centimetri circa, rispettivamente in larghezza, altezza e profondità, quindi ha il pregio di non essere molto ingombrante; il tubo di scarico dei fumi, invece, segue il diametro standard di 120 millimetri. Per quanto riguarda le emissioni, inoltre, questa caldaia ha anche il pregio di possedere una certificazione ambientale DM186 da tre stelle.

Il suo consumo orario varia da un minimo di uno fino a un massimo di 3,4 chilogrammi di pellet per ora a seconda della temperatura di esercizio; il serbatoio per il combustibile, inoltre, ha una capienza di ben 43 chilogrammi, in modo da garantire una elevata autonomia. 

È dotata anche del cassetto di raccolta per le ceneri, per facilitare lo svuotamento, di braciere autopulente in ghisa da 12 millimetri di spessore e di una porta fuoco con sistema di raffreddamento ad aria integrato, in modo da incrementare l’efficienza termica e ridurre drasticamente le perdite di calore.

 

Software di controllo per una gestione facilitata

Tra le altre componenti specifiche troviamo anche la pompa di circolazione, il vaso di espansione e lo scambiatore di calore con sistema di pulizia manuale; per quanto riguarda gli elementi di sicurezza e regolazione, invece, è presente il termostato di sicurezza, il cronotermostato con programmazione fino a una settimana e la predisposizione per il montaggio di un ulteriore termostato esterno per la rilevazione della temperatura ambientale.

L’interfaccia per il controllo, invece, è rappresentata da una pratica consolle LCD retroilluminata di tipo Touch Screen, che rende estremamente facile la gestione e la programmazione della caldaia. Attraverso l’interfaccia grafica è possibile impostare la temperatura di esercizio, che può arrivare a un massimo di 85°, programmare il cronotermostato settimanale, effettuare i check up periodici del sistema di autopulizia del braciere, resettare il software di gestione alle impostazioni di default, visualizzare il livello del pellet rimasto nel serbatoio e altro ancora. 

Inoltre integra anche il sistema per il riavvio automatico, il controllo digitale della pressione e il controllo elettronico della circolazione dell’aria.

 

Predisposta per ulteriori modifiche

Un altro vantaggio generalmente offerto dalle caldaie a pellet Extraflame, è quello di essere predisposte per ulteriori modifiche finalizzate a migliorare ulteriormente le loro prestazioni. I diversi kit di miglioramento sono tutti acquistabili a parte ovviamente, a seconda delle esigenze personali.

Quelli compatibili con la HP15 Evo sono il serbatoio di stoccaggio aggiuntivo per il pellet, in modo da incrementare ulteriormente l’autonomia della caldaia, la valvola miscelatrice anticondensa per il circuito di ricircolo, la scheda elettronica di espansione dell’impianto per ottimizzare le configurazioni, ridurre ulteriormente i consumi e assicurare una maggiore durata alla caldaia, il modulo GSM con app EASY ACCESS per il controllo remoto da dispositivi mobili e il termostato wireless che permette di gestire la caldaia da un locale diverso rispetto a quello dove è installata.

 

Acquista su Amazon.it (€5825,82)

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments