BTicino Smarther SX8000 – Recensione

Ultimo aggiornamento: 28.11.20

 

Principale vantaggio

Il cronotermostato BTicino è una soluzione dal design compatto e dall’estetica elegante, che dona un quid in più all’ambiente in cui viene inserito. In più, consente il collegamento Wi-Fi, quindi se siete comodamente seduti sul divano e non volete alzarvi per aumentare la temperatura di casa, con questo modello potrete farlo anche da remoto.

 

Principale svantaggio

Nonostante sia presente un’applicazione per lo smartphone che consente l’aggancio alla rete wireless, il software segnala di frequente diversi problemi, soprattutto se non viene aggiornata spesso.

 

Verdetto: 9.1/10

Una soluzione multiutenza, pratica e ricca di funzioni, oltre che alla portata anche di chi non dispone di un budget alto.

Acquista su Amazon.it (€151.48)

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Due versioni

Chi ha in mente di dare una svolta stilistica alla propria casa oppure semplicemente non ha voglia di modificare l’alloggiamento del cronotermostato troverà una buona soluzione in questo prodotto, per diverse ragioni. In primo luogo, l’azienda produttrice offre due tipologie di modelli: quello da incasso, che sarà facile da applicare grazie all’apposito manuale di istruzioni incluso nella confezione, e uno da parete, utile invece se non volete rompere il muro.

Grazie a un design minimalista, entrambe le soluzioni si adattano a qualsiasi ambiente di casa, che sia in soggiorno, in cucina oppure nella camera da letto. Ambedue integrano le stesse funzioni, che però approfondiremo nei paragrafi successivi, perciò vantano anche numerosi pareri positivi da chi ha già avuto modo di testare questo prodotto.

L’estetica e il design sono infatti molto ricercarti e d’impatto, anche se particolarmente semplici, poiché è un dispositivo che vanta un touchscreen e che può essere utilizzato anche a distanza, perciò si tratta di una delle versioni più moderne di cronotermostato che potete trovare online.

Non lasciatevelo scappare se volete dare un quid più elegante al vostro appartamento, in particolar modo per quelle abitazioni il cui pavimento è un parquet o dove i muri sono dipinti di un colore scuro come il grigio o il nero. Ma dato che l’apparenza non è tutto, un altro motivo per cui sceglierlo è proprio la versatilità dei modelli messi a disposizione dall’azienda produttrice.

Connessione e praticità

Il cronotermostato BTicino Smarther è un modello molto particolare e performante: in primis perché, a differenza di altre soluzioni, offre una connessione Wi-Fi che farà brillare gli occhi agli amanti della domotica. Per esempio, collegando Alexa o Google Home a questo dispositivo potrete regolare la temperatura comodamente seduti sul divano, annunciando a voce alta il numero esatto che volete impostare.

Sfruttando le impostazioni di remoto, una volta tornati a casa da lavoro, la troverete calda e confortevole, anche se siete stati fuori tutto il giorno: Smarther può essere controllato da dieci utenti diversi, quindi anche il vostro partner ne godrà dei benefici. In più, se tutta la famiglia è fuori casa e si dimentica il riscaldamento accesso, non dovrete preoccuparvi di nulla, perché il sistema vi avviserà e modificherà la temperatura, fornendo quella ideale per evitare problemi.

A tal proposito possiamo affermare che si tratta di un modello molto pratico e alla mano, perché progettato per essere di facile utilizzo da tutti i componenti di un nucleo famigliare, dal nonno allo zio, dal figlio al papà e alla mamma, anche se non si ha mai adoperato un dispositivo simile.

 

App e funzionalità

Trattandosi di un cronotermostato (i migliori modelli) digitale, Smarther è il modello perfetto per chi vuole rivoluzionare la propria esperienza in casa, perché offre anche un’app dedicata per Android e iOs che può essere scaricata tramite i relativi store Google e Apple. In questo modo non dovrete nemmeno alzarvi dal divano per modificare la temperatura, oppure per controllare l’andamento delle ultime settimane, perché sarà tutto a portata di clic sul vostro smartphone.

Tuttavia, il software segnala talvolta diversi errori che possono far storcere il naso a chi ha poca pazienza, perciò dovrete prestare attenzione agli aggiornamenti proposti  da Google e da Apple. Il range di funzionamento va da un minimo di 5 °C a un massimo di 40 °C, quindi è abbastanza ampio per rispondere alle esigenze di tutti, anche di chi è più freddoloso e preferisce abitare in una casa calda e accogliente.

Non necessita di batterie ma solamente di energia elettrica, perciò bisogna anche considerare che in caso di un salto della corrente potrebbe non funzionare finché non viene ripristinata, con la conseguenza che in quel frangente non potrete più regolare la temperatura né in positivo né in negativo.

 

Acquista su Amazon.it (€151.48)

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments