Gli 8 migliori portalegna del 2020

Ultimo aggiornamento: 02.04.20

 

Portalegna – Guida agli acquisti, Opinioni e Confronti

 

Il portalegna è un oggetto non per forza indispensabile per la propria abitazione o per l’esterno, ma sicuramente prioritario rispetto ad altri, visto che permette di risparmiare sia in termini di energie, sia nello spazio e nell’organizzazione degli ambienti. Impiantare un camino, infatti, richiede una certa manutenzione e soprattutto un occhio costante alle fiamme, che devono essere alimentate e sporcano di più la casa di cenere. Tra le numerose tipologie offerte abbiamo trovato per i consumatori MT Felt Bag Brown Shopper Newspaper Bag, la scelta perfetta per chi cerca un portalegna dall’aspetto accattivante, con la comodità giusta e soprattutto non ingombrante per lo spazio circostante. In seconda posizione, Quick-Star Scaffalatura in Metallo per Legna da Camino, un portalegna da posizionare all’esterno e gettonato non solo per la resistenza, ma anche per la sua capienza e i vantaggi che questa caratteristica offre.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori portalegna – Classifica 2020

 

Dopo un’attenta comparazione delle offerte e dei prodotti venduti online, abbiamo selezionato per voi quelli che ci hanno maggiormente colpito per le loro caratteristiche, proponendovi una pratica lista per aiutarvi a scegliere quale portalegna comprare.

 

 

Portalegna da interno

 

1. MT Felt Bag Brown Shopper Newspaper Bag

 

Quello di MT è un portalegna da interno molto particolare, sia nella forma sia nei materiali utilizzati per fabbricarlo. Apparentemente, ha l’aspetto di una comune borsa da shopping, tanto da essere scambiata come tale, ma guardando più da vicino si può notare come il feltro che la compone sia solido e ben strutturato, pensato apposta per contenere carichi anche molto pesanti.

E infatti questo prodotto dal design così attraente, può contenere 20 kg di legna, se non di più, senza sforzi e per questo si posiziona tra i più venduti, non costituendo in nessun modo un oggetto ingombrante per l’ambiente.

Le due maniglie superiori permettono di sollevarla a trasportarla a piacimento da un lato all’altro della casa, anche se noi consigliamo di lasciarla comunque accanto al camino, in modo da facilitarvi con carichi pesanti.

Può essere considerato anche come un regalo gradito, vista la sua utilità ma anche le sue dimensioni ridotte e adattabili. Vediamo meglio i pro e contro.

 

Pro

Aspetto: Se amate avere una casa pulita e in ordine, dove ogni cosa sia in armonia con le altre, questo portalegna farà al caso vostro per il suo aspetto e il colore in cui è disponibile.

Costo: Anche il prezzo è molto vantaggioso per chi non vuole spendere cifre troppo grandi, e senza compromettere la qualità dell’oggetto, che è piuttosto robusto e resistente per la legna.

Dimensioni: Comoda e facile da maneggiare, la borsa in questione è disponibile in dimensioni consone a qualsiasi spazio della casa, in modo da non arrecare fastidio o senso di ingombro.

 

Contro

Base: Il fatto che non abbia un supporto solido nella parte sottostante cambia la prospettiva del trasporto, visto che, con un carico di legna piuttosto pesante, tende ad afflosciarsi su se stessa.

Acquista su Amazon.it (€9,59)

 

 

 

Portalegna da esterno

 

2. Quick-Star Scaffalatura in Metallo per Legna da Camino

 

Secondo in classifica, vi proponiamo il prodotto di Quick-Star, perfetto se non sapete dove acquistare un portalegna che sia abbastanza resistente da contenere carichi grossi e pesanti di legna.

Si tratta di una scaffalatura in metallo, dotata di una tettoia, essendo un portalegna da esterno, e quindi protettivo contro pioggia e intemperie, con due aste laterali rinforzate e ben saldate tra loro.

Anche se non rappresenta il prodotto più economico in categoria, il rapporto qualitativo è giusto, vista la sua robustezza e il suo uso prolungato nel tempo, a dispetto dell’usura. Nella confezione è presente anche un telo in tessuto forte e idrorepellente, così da offrire un’ulteriore protezione al legno.

Soggetto al freddo e all’acqua, infatti,  tende a marcire o comunque a non attecchire per il fuoco. Se ancora non siete del tutto convinti di quanto avete appena letto, vi mostriamo in breve i suoi pro e contro per aiutarvi a fare la scelta giusta.

 

Pro

Capiente: Potrete fare scorta di tutta la legna che volete grazie a questa scaffalatura, in cui sarà facile conservarla e prenderla ogni volta che vi servirà per accendere il vostro camino.

Accessori: La presenza di un telo protettivo accentua ancora di più all’acquisto di un articolo simile, specialmente se volete disporre il portalegna all’esterno, e quindi è necessario mantenere asciutto il legno.

Qualità: Nulla da ridire sui materiali utilizzati e la fabbricazione impeccabile, con un’attenta cura dei dettagli e il metallo opportunamente rivestito, per evitare che con il tempo sia soggetto a usura.

 

Contro

Montaggio: Le istruzioni per montare lo scaffale non sono chiarissime e in più a volte, nella confezione, è stata riscontrata una mancanza di alcune viti o pezzi per sostenere l’impalcatura.

Acquista su Amazon.it (€249,99)

 

 

 

Carrello portalegna

 

3. TecTake Carrello portalegna in legno traforato per camino stufa 

 

Il carrello portalegna TecTake è pensato soprattutto per facilitare i consumatori che non possono sforzarsi troppo a caricare e muovere grosse porzioni di legna dal proprio ripostiglio al camino, e facilitarne quindi i movimenti.

Il pregio migliore di questo prodotto sono, per questo, le rotelle sottostanti, che lo trasformano in un bel deposito capiente per la legna da ardere, perfetto per il trasporto in pochi attimi, risparmiando quindi energie e tempo.

Anche se è leggermente più stretto rispetto ad altri in categoria, e quindi la legna va disposta al suo interno nel modo giusto, il rapporto qualità/prezzo fa concorrenza a molti, ed è per questo gettonato anche nei pareri tra gli utenti. Ma vediamo più da vicino quali sono i suoi vantaggi e svantaggi.

 

Pro

Comodo: Anche se non è il miglior portalegna presente in circolazione, ha sicuramente dalla sua una comodità che altri in categoria non possiedono, vista la dotazione di pratiche e comode rotelle.

Lungo: Il fatto che sia di forma allungata, permette di disporre più ciocchi uno sopra l’altro, risparmiando anche in termini di spazio; si può infatti adattare ad ambienti molto ristretti.

Resistente: Anche in questo caso ci troviamo davanti a un prodotto di qualità, testimoniata dall’impalcatura in metallo con cui è fabbricato il portalegna, tale da renderlo ben saldo e resistente.

 

Contro

Stretto: I ciocchi di legna devono essere inseriti in modo da risultare più corti rispetto alla larghezza del carrello, altrimenti rischiano di cadere; questo è l’unico difetto a cui, però, si potrebbe rimediare.

Acquista su Amazon.it (€70,99)

 

 

 

Portalegna in ferro

 

4. CLP Scaffale Legnaia Keri V3 in Metallo per Camino

 

Questo scaffale in ferro è un irrinunciabile accessorio da interno per la vostra casa, adattabile anche a qualsiasi parete, viste le sembianze simili a quelle di una vera e propria libreria.

Dal colore tenue e  senza rinunciare a un tocco di eleganza, fa la sua bella figura accanto al caminetto ed è disponibile a prezzi bassi in confronto a prodotti di marca superiore, ma che hanno la stessa tenuta qualitativa.

Con la scelta tra varie dimensioni e la possibilità di adattarlo ovunque vogliate, può essere definito uno dei migliori portalegna del 2020, facile da assemblare e con il solo difetto di avere i fori per il montaggio poco allineati, e quindi non con una perfetta stabilità.

Se cercate un prodotto fresco, nuovo, che dia un tocco di luce senza rubare spazio, questo fa sicuramente al caso vostro, a meno che non preferiate una struttura e una forma diverse da quella disponibile.

Più in basso troverete la lista con tutti i suoi pregi e difetti.

 

Pro

Elegante: Oltre ad essere pratico, questo portalegna ha l’aspetto elegante di una libreria o di un pezzo d’arredamento che colpisce l’occhio, e perciò abbinabile ad ambienti diversi senza risultare stonato.

Dimensioni: La possibilità di scegliere tra diverse grandezze non è da tutti, motivo in più per incentivarvi all’acquisto se non siete sicuri di avere lo spazio a disposizione per uno scaffale più grande.

Facile da montare: Anche se il prodotto arriva inscatolato e smontato, rimettere ogni pezzo al suo posto vi sembrerà un gioco da ragazzi, soprattutto perché non vi ruberò troppo tempo.

 

Contro

Stabilità: In alcuni casi l’impalcatura è un po’ traballante, e ciò è il risultato di una distanza tra i fori sbagliata che non permette di adattare perfettamente ogni vite al suo posto.

Acquista su Amazon.it (€77,9)

 

 

 

Cesto portalegna

 

5. Garden Friend Cesto di Vimini portalegna c1550120 

 

Nella nostra lista non poteva mancare il cesto portalegna di Garden Friend, un modo alternativo e divertente di decorare la propria casa. Potrebbe essere sistemato accanto al fuoco, oppure su una poltroncina, e starebbe bene anche nella hall dell’hotel, visto lo spirito di festa, quasi natalizio, che emana.

Tra l’altro è adattabile anche ad altre tipologie che non sia necessariamente quello di inserirvi la legna, ad esempio potete utilizzarlo in modo diverso mettendo i giochi dei vostri bambini. Anche se non ha la capienza di altri articoli in categoria, e quindi è limitato da questo punto di vista, le funzioni utili non gli mancano.

Se non sapete come scegliere un buon portalegna potete sempre optare per una soluzione del genere, non troppo dispendiosa di denaro. Per chiarirvi meglio il concetto, vi proponiamo nella parte sottostante i vantaggi e gli svantaggi dell’oggetto che potreste acquistare.

 

Pro

Versatile: Come avete già potuto osservare, uno dei pregi di questo prodotto è quello di essere versatile, con usi e funzioni differenti, come ad esempio l’utilizzo di una normale cesta per giochi.

Robusta: La fabbricazione in vimini della cesta non deve far pensare che non sia resistente; al contrario, essendo rinforzata per trattenere la legna, si presenta più forte di quelle che siete normalmente abituati a vedere.

Leggera: Da non sottovalutare la sua leggerezza, cosa che permette un facile trasporto della legna da una parte all’altra, senza troppi sforzi e in modo pratico e veloce.

 

Contro

Piccola: Forse l’unica vera pecca è quella di essere un po’ piccola per contenere molta legna o altri oggetti simili, nonostante la sua robustezza.

Acquista su Amazon.it (€40,12)

 

 

 

Portalegna di design

 

6. DanDiBo Porta Legna da Camino Rotondo 70 cm  

 

Se state cercando un prodotto dall’aspetto moderno e alla moda, DanDiBo esaudirà il vostro sogno unendo in un unico portalegna l’utile e il dilettevole. Con una forma tonda e affusolata, ha delle dimensioni abbastanza grandi da contenere diversi kg di legna, pur non risultando troppo ingombrante e limitante per gli spazi interni.

L’equilibrio dell’aspetto si accompagna alla verniciatura nera eal la funzione semplice e minimal che svolge, così da poter essere inserito anche accanto al caminetto, luogo centrale della casa.

I comodi piedini sottostanti evitano che la struttura poggi a terra, e per di più il prodotto riesce a mantenere asciutto il legno per una settimana, anche se risulta un po’ traballante se non si presta attenzione. 

Per chiarirvi le idee, e permettervi quindi di essere più che soddisfatti del vostro acquisto a lungo termine, concludiamo con una lista di pro e contro dell’articolo selezionato per voi.

 

Pro

Estetica: La vostra casa assumerà un tocco di classe in più con l’acquisto di un portalegna tondo, che svolge la sua funzione perfettamente, senza stonare con l’ambiente circostante.

Qualità/prezzo: Ottimo il rapporto tra la qualità elevata dei materiali utilizzati, ossia il solido metallo trattato e verniciato a nero, e un costo tutto sommato vantaggioso anche per i più esigenti.

Grandezza: Per essere di dimensioni ridotte, questo portalegna ha dalla sua una buona capienza, che permette di conservare e tenere la legna per lungo tempo e in grandi quantità.

 

Contro

Piedini: Anche se dotato di piedini che supportano la struttura, quest’ultima è un po’ traballante, cosa che non garantisce il massimo della stabilità; consigliamo di fare attenzione alla fase di montaggio.

Acquista su Amazon.it (€69,99)

 

 

 

Cassetta portalegna

 

7. Gbshop Cassetta portalegna con ruote piccola per 40 kg

 

La cassetta portalegna Gbshop ha una caratteristica che non la accomuna ai normali prodotti presenti sul mercato; infatti è per questo una delle più gettonate dai clienti. Oltre a contenere diversi kg di legna, infatti, è formata da alte lamiere di metallo che la rendono perfetta per il pellet, così da trasportare senza sforzo le sacche pesanti per la propria stufa.

Anche questo prodotto è dotato di piccole e comode rotelline, che rendono molto più facile lo spostamento e in più, nel caso possediate una scala, non dovrete fare troppo sforzo per scendere o salire con quest’ultima.

Eventualmente, se ritenete opportuno impiegarla in altro modo è possibile sfruttarla come punto di raccolta per i vostri oggetti o giochi, così da avere maggior spazio disponibile e più ordine.

Può contenere fino a 40 kg di legna, cosa che vi permetterà di fare una bella scorta senza il timore di non sapere precisamente come e dove disporla; scopriamo insieme ulteriori vantaggi e svantaggi.

 

Pro

Funzioni: Con le rotelline e la forma semplice e non troppo ingombrante, il portalegna in questione si presta a diverse funzioni, tra cui quella di contenitore per diversi oggetti, tra cui giochi.

Per pellet: Questo, rispetto alla legna, è molto più piccolo e insidioso, perciò non è facile trovare un contenitore adatto a mantenerlo fresco e asciutto; problema risolto con la cassetta Gbshop.

Basso: Il fatto che non sia troppo alto ne facilita anche il trasporto su scale e ripiani più difficili da affrontare con un peso del genere, il tutto senza sprecare forze o energie.

 

Contro

Costo: Il prezzo è un po’ elevato in rapporto alle dimensioni e della qualità del prodotto.

Acquista su Amazon.it (€99)

 

 

 

Portalegna moderno

 

8. Imex El Zorro 10154 Ovale 56 x 40 x 14 cm

 

Come ultimo in categoria, ecco il prodotto più affascinante e cool di tutta la classifica, ossia il portalegna Imex, dalle dimensioni di 56 cm. Si tratta di un oggetto che non ha una forma tonda e nemmeno quadrata, ma si presenta come un semplice arco concavo, in cui è possibile disporre la legna a piacimento.

Di fatto, non ha una vera e propria capienza, ed è per questo la migliore di tutte in quanto a raccoglimento per l’inverno. Non dovete preoccuparvi della sua stabilità, perché la forma è pensata apposta per mantenere un perfetto equilibrio anche quando il portalegna è molto carico; altro motivo per prediligere un prodotto del genere, che in più è elegante e raffinato.

Qualcuno potrebbe pensare che un acquisto del genere sia piuttosto costoso, considerate le innumerevoli caratteristiche a suo favore, ma in realtà la spesa totale è contenuta, per cui potrebbe risultare adatto anche per coloro che hanno un budget ridotto.

A volte può risultare ammaccato a causa della lamiera sottile di cui è composto, ma nulla toglie alla sua qualità; vediamo perché con i pro e contro.

 

Pro

Stabile: La forma ad arco convesso garantisce alla struttura la massima stabilità possibile, qualora ci fosse un carico molto pesante di legna; perciò da questo punto di vista si tratta di un affare sicuro.

Design: Non possiamo mancare di sottolineare la bellezza e l’armonia della struttura di questo portalegna, che si mimetizza e abbina perfettamente all’ambiente dandogli luce e classe.

Prezzo: Se pensate che per un prodotto del genere dovete spendere necessariamente molto, sbagliate; la scelta è perfetta per chiunque, anche per i risparmiatori.

 

Contro

Ammaccature: Ogni tanto capita che il prodotto arrivi con qualche ammaccatura, dovuta al fatto che la lamiera che lo compone è molto fragile, quindi bisogna averne cura.

Acquista su Amazon.it (€36,07)

 

 

 

Guida per comprare un portalegna

 

Ora che vi abbiamo mostrato i prodotti che maggiormente hanno convinto noi e gli utenti, e che abbiamo apprezzato, possiamo aiutarvi a capirne di più riguardo alla scelta e a come stabilire quale sia il portalegna più adatto a voi.

Da interno o da esterno

Nella scelta del prodotto giusto, guardando anche alle tipologie presenti in commercio, dovete capire la differenza tra portalegna da interno e da esterno. Ciascuna delle due è pensata per rispondere a precise esigenze, in primis quella dello spazio; che sia la mancanza di una legnaia o di un posto dove potete inserirlo, il portalegna cambia la sua forma e le sue dimensioni, per adattarsi e garantire al consumatore il massimo comfort.

Di solito i portalegna da interno si presentano più piccoli rispetto a quelli da esterno; questo perché devono essere disposti in casa: c’è bisogno di un certo equilibrio, nonché di una forma che sia versatile e adattabile. 

La legna che può contenere dura per qualche giorno, e di solito è formato da un doppio scomparto: una parte superiore, in cui vengono disposti i ciocchi più grandi, per mantenere vivo e a lungo il fuoco, e una inferiore dove ci sono rametti e parti più piccole, per avviare la fiammata iniziale.

Invece i modelli da esterno sono ovviamente più grandi e più resistenti, tenendo conto del freddo e di altri elementi che potrebbero intaccarne la struttura, oltre al peso considerevole della legna.

Sono spesso dotati di materiali esterni, come ad esempio teli impermeabili, per proteggere la legna dall’umidità ed evitare che marcisca. Inoltre, sono una soluzione a volte più conveniente perché sono semplici e minimali, quindi non devono necessariamente rispondere a esigenze di design, che qualche volta possono far lievitare il prezzo.

 

Struttura e materiale

Il portalegna può essere un vero e proprio salvavita durante i mesi invernali e più freddi del solito, perché recarsi alla legnaia ogni volta, per fare rifornimento, non è sempre facile e agevole, soprattutto quando le condizioni atmosferiche sono tutt’altro che concilianti.

Munirsi di una buona scorta può fare la differenza, per voi e per la vostra famiglia, permettendovi di godere più a lungo possibile del tepore proveniente dal camino. Per trovare quello giusto abbiate un occhio di riguardo anche ai materiali utilizzati e alla sua struttura.

Quest’ultima è sicuramente la caratteristica più importante; una non bilanciata a dovere potrebbe ben presto cedere alla pressione e al peso della legna rompendosi facilmente e danneggiando i vostri ambienti, nonché i ciocchi.

Bisogna quindi prestare attenzione limitatamente all’estetica, e controllare prima che le sue prestazioni siano alte e in grado di garantire il lavoro che le viene affidato. Per capire se il portalegna che volete acquistare possiede tale stabilità, un trucchetto è quello di controllare che l’altezza sia proporzionata all’ampiezza della sua base, così che con il carico di legna non si ribalti.

Per quanto riguarda il materiale, invece, esistono sul mercato diverse tipologie in ghisa, acciaio, legno e ferro; quest’ultimo, al momento, è quello che garantisce un miglior rapporto qualità/prezzo, visto che non ha un costo tanto elevato ma possiede una certa robustezza. Inoltre è particolarmente resistente alla ruggine, viene trattato in modo da essere idrorepellente e ha una durata nel tempo migliore rispetto alle altre.

Stoccaggio e design

Altri due elementi importanti da tenere in considerazione, in base sempre alle vostre esigenze, riguardano lo stoccaggio e il design. Il primo aspetto è relativo alla capacità del vostro camino; in parole povere, quanto consuma e in che modo.

Se per esempio ne fate un uso frequente, e avete quindi bisogno di un rifornimento costante perché il camino brucia ad alta velocità, un portalegna di grandi dimensioni e con una certa capienza è l’ideale: se non avete spazio nella vostra abitazione dovrete cedere al compromesso di installarlo all’esterno.

Invece in caso contrario l’ideale sarebbe trovarne uno di media grandezza, anche se questo ci ricollega al problema del design, che pure è fondamentale per dare il giusto tocco al camino e alla casa.

Vi stupirà sapere che esistono modelli e tipologie che gareggiano tra loro per l’estetica, da quelli a parete a quelli antigraffio, che all’occorrenza vengono utilizzati per i giornali o oggetti simili.

Il nostro consiglio a proposito è scegliere con una certa meticolosità; una struttura funzionale e con diversi inclinazioni per ottimizzare lo spazio, si presenta perfetta per ambienti minimali e più spartani, con pochi e semplici dettagli a fare la differenza.

Una ventata più moderna, con strutture tondeggianti e fregi particolari sarà adatta invece a spazi con un look più accattivante e fresco.

 

 

 

Domande frequenti

 

Che cos’è un portalegna?

Un portalegna è un oggetto utilissimo e pratico per tutte le stagioni perché, contrariamente a quando si può pensare, le sue funzioni vanno oltre il semplice raccoglimento della legna durante i mesi invernali e più freddi. 

Se si lavora bene, oppure si acquista un buon prodotto del genere, non solo si avrà un deposito personale per attingere la legna da ardere, cosa già di per sé molto vantaggiosa per chi vive in territori con un clima arido, ma anche come contenitore per conservare cose e oggetti che non vorreste avere normalmente tra i piedi, ad esempio giochi ed elementi simili, quasi come se fosse una comoda cassapanca.

 

Quanti tipi di portalegna ci sono?

Come già accennato, a seconda delle vostre esigenze, potete scegliere un portalegna da interno o da esterno; ciascuno ha delle caratteristiche particolari, come la resistenza per quelli da inserire fuori casa, mentre quelli da interno hanno un design più accattivante e sono sicuramente di dimensioni ridotte, per ben adattarsi all’ambiente.

A proposito di questi ultimi, ce ne sono di forme e strutture diverse in circolazione; molti scelgono la tipologia in ferro battuto, che può essere usata per mantenere i giornali e altri oggetti, simili a quelli che di solito si intravedono all’interno di numerosi studi, e che sono anche trattati con materiale specifico per evitare rotture.

 

Cosa sono i cestini portalegna?

Negli ultimi tempi sono diventate molto gettonate le ceste in vimini, tipologie particolari di portalegna che garantiscono agli ambienti una naturale eleganza e raffinatezza. Sembra difficile pensare che oggetti così delicati possano raccogliere un peso tanto grande, eppure le moderne tecnologie hanno permesso di trattare il materiale in modo che si adattasse e non cedesse rompendosi.

Per chi ha poco spazio è forse la scelta migliore, perché conferisce un senso di leggerezza e non ingombra l’ambiente; anche se le dimensioni sono ridotte rispetto ad altri, potete comunque acquistarla se non dovete fare uso costante del camino.

 

Perché preferire i portalegna in ferro?

Sul mercato, come potete ben constatare, ci sono portalegna per tutti i gusti, creati con i materiali più svariati, dalla ghisa all’acciaio. Sicuramente ognuno di essi avrà dalla sua forza e robustezza, oltre che la stabilità giusta per sopportare determinati carichi, ma la differenza con quelli in ferro sta nella tenuta a lunga durata.

Quest’ultimo, infatti, resiste maggiormente alle formazioni di ruggine e a danneggiamenti che nel corso del tempo possono ricorrere frequentemente in oggetti di questo tipo, soprattutto se si tratta di portalegna che si trovano a contatto con gli agenti esterni.

Molti sono creati con sistema antigraffio e hanno una copertura specifica per evitare ammaccature o altre spiacevoli sorprese.

 

Quali accessori sono inclusi nel portalegna?

Acquistando un portalegna è molto probabile che, in dotazione, vi siano anche gli appositi accessori per regolare il fuoco, solitamente l’attizzatoio, l’ascia e la paletta. Il primo serve a regolare la fiammata, mentre l’ascia ha il compito di tagliare il legno e la paletta eliminare i residui.

Di solito nella parte superiore del vostro portalegna sono presenti delle cinghiette oppure delle apposite fessure dove poter inserire questi attrezzi, sempre ben graditi per domare il fuoco. Solitamente è più raro trovare queste confezioni nei portalegna da interno, in modo da avere sempre tutto ciò che vi occorre a portata di mano, mentre in quelli da esterno è incluso il telo impermeabile.

 

 

 

Come costruire un portalegna

 

Prima di procedere alla costruzione di un portalegna fai da te, servono i materiali giusti, che siano di buona qualità e della misura esatta, a seconda dello spazio a vostra disposizione. Vediamo insieme quali sono le fasi da seguire per ottenerne uno che non abbia nulla da invidiare a quelli pronti.

Preparare l’occorrente

Procuratevi sei fogli di compensato da 20 mm di spessore, colla, impregnante e due cerniere di metallo con apposite viti. Se non sapete dove recuperare tutto ciò che vi è indispensabile, potete recarvi in un negozio di falegnameria o di bricolage, dove potrete stabilire anche le dimensioni precise dei fogli, a seconda delle caratteristiche da soddisfare.

Ovviamente, prima di recarvi da qualsiasi parte, è bene avere in mente un progetto iniziale, che vi aiuterà nelle fasi a seguire a mantenere un certo ordine e avere le idee chiare passo dopo passo.

Per questo vi consigliamo di fare uno schizzo su un cartoncino, con le misure approssimative, i colori e le forme nei minimi dettagli; per un modellino del genere dovreste impiegare non più di sei dimensioni di cartone.

 

Come assemblare

Dopo esservi procurati i fogli di compensato, potete passare alla fase di assemblaggio vera e propria, ossia nel fissaggio di sponde e pavimento. Questa è un’operazione delicata, in cui sarà necessario garantire alla struttura la massima stabilità; un aiuto esterno e competente potrebbe essere la chiave vincente.

Il metodo più comodo è quello di partire dal pavimento, stendendo la base sopra e successivamente fissando le quattro sponde a due a due su lati opposti tra loro. Così facendo non vi sarà alcun accavallamento, e sarà molto più semplice assemblare le altre due sponde rimanenti, incollandole sui bordi più alti.

Dopo aver sistemato opportunamente i fogli, un paio di viti saranno necessarie a completare il quadro e a garantire il massimo equilibrio, nonché la resistenza necessaria, di tutta la struttura.

Per quanto riguarda il coperchio, questo non andrà incollato, dal momento che dovrà essere sollevato all’occorrenza; perciò, dovrete fissarlo direttamente con una cerniera di metallo, al lato superiore di una delle sponde.

Aiutandovi sempre con un appoggio, una volta disposta la cerniera, potrete aprire il portalegna come se fosse una panca, e se lo riterrete opportuno, potrete utilizzarla anche come una vera e propria seduta.

Aspetto estetico

Una volta fabbricata la base, o meglio l’impalcatura, ci si può occupare del lato esterno, per rendere il portalegna meno spartano e conferirgli un’aria più carina e accattivante. Potete partire proprio dal coperchio: ad esempio, per agevolare l’apertura di quest’ultimo, potete aggiungere una piccola maniglia in ferro battuto, che in più gli donerà un tocco rustico e piacevole da osservare.

A seconda del materiale utilizzato, e qui vi mostriamo come decorarne uno in legno, potete sbizzarrirvi; noi consigliamo di acquistare apposite vernici spray che hanno una lunga tenuta e non penetrano nel legno, arrivando con il tempo a danneggiarlo e usurarlo.

Ricordate a tal proposito di usare l’impregnante specifico per dargli lucentezza e una copertura sicura contro l’umidità: detto questo, iniziate a creare un modello di decorazione con una matita e prendendo sempre misure precise.

Con i colori, poi, potrete dare vita a qualsiasi disegno abbiate in mente, facendo attenzione a non uscire dai bordi.

 

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di