Fiskars Universal Cutter UP86 – Recensioni

Ultimo aggiornamento: 08.12.19

 

Principale vantaggio

La possibilità di utilizzare uno strumento per tagliare rami, anche stando comodamente con i piedi piantati per terra. Gli utenti apprezzano la versatilità dello strumento che può raggiungere un’elevata altezza, ben sei metri in completa estensione, garantendo allo stesso tempo una funzione di taglio semplice adatta anche a chi di giardinaggio non se ne intende granché.

 

Principale svantaggio

Mancano le istruzioni all’interno della confezione. Sebbene possa sembrare un elemento di poco conto, per alcuni utenti rappresenta una vera e propria difficoltà, soprattutto per tutti coloro che non hanno mai utilizzato strumenti di questo tipo. Attenzione dunque durante le prime fasi di montaggio e utilizzo, in particolare in merito alla fettuccia all’altezza dello snodo della prolunga, che va ancorata in modo certosino.

 

Verdetto: 9.7/10

Il prodotto non ha grosse lacune e sebbene sia in grado di tagliare rami fino a un massimo di 32 mm di diametro, non eccessivamente grossi quindi, riesce a svolgere un ottimo lavoro. Se amate il giardinaggio e volete prendervi cura dei vostri alberi in modo autonomo, senza dover richiedere l’intervento di un esperto del settore, allora il prodotto Fiskars potrebbe essere adatto alle vostre esigenze.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Semplice da utilizzare

Chi possiede un giardino conosce bene l’importanza della potatura, soprattutto quando i rami iniziano a essere un po’ troppo invasivi e minacciano di oscurare la vista coprendo balconi e finestre, per non parlare poi della caduta delle foglie durante l’autunno. 

Certo, il modo più semplice per evitare il problema delle foglie è sicuramente piantare un sempreverde, tuttavia sul mercato esistono degli strumenti in grado di aiutarvi nella gestione senza dover rinunciare alle vostre piante preferite. 

In particolare, parliamo dell’Universal Cutter di Fiskars, un potatore telescopico (ecco la nostra lista dei migliori modelli) che permette di raggiungere senza problemi i rami, compresi quelli alti, senza l’ausilio di scale pericolanti.

Restando con i piedi ben saldi sul suolo, tutto ciò che dovrete fare è stringere il meccanismo di taglio attorno al ramo da potare, facendo scivolare l’impugnatura di colore arancio verso il basso. Oppure, qualora vogliate sfruttarlo alla massima altezza, tirare il pomello verso di sé. L’altezza massima raggiungibile è di circa sei metri e ha un angolo di taglio regolabile fino a 230°, uno strumento versatile e molto comodo.

Prezzo

Il costo, differentemente da quello che si potrebbe pensare, è decisamente contenuto e non dovrete spendere svariate centinaia di euro. Gli utenti che sono alla ricerca di un prodotto economico non resteranno delusi. 

Molto interessante, inoltre, è la possibilità di acquistare diversi accessori aggiuntivi che migliorano le prestazioni del potatore telescopico, ampliandone le destinazioni di utilizzo. Tra questi troviamo un coglifrutta, una prolunga, una lama seghettata e persino la guida di taglio, in modo da far fronte a qualsiasi esigenza.

Non mancano però difetti, che sono tuttavia limitati alle aspettative degli acquirenti. Non è possibile infatti tagliare rami con un diametro eccessivamente elevato. Il produttore garantisce un funzionamento su legno fresco fino a una grandezza di 32 mm. Se avete esigenza di potare alberi con rami più grandi, quindi, dovreste valutare l’acquisto di uno strumento diverso, magari più professionale e investendo una somma di denaro congrua.

 

Materiali

Buoni i materiali, con un manico in alluminio e gomma antiscivolo per avere sempre una presa adeguata, anche quando si lavora magari sotto il sole cocente e si sudano le mani. La catena interna funziona in modo automatico non appena si tira l’impugnatura mentre le lame delle cesoie sono in acciaio, per offrire una maggiore durata. 

La scelta dei materiali non è casuale e Fiskars ha optato per i più leggeri, in modo da non affaticare troppo gli utenti meno abituati a questo genere di lavori – basti pensare che il peso complessivo dello strumento non supera i 2 kg. Il potatore telescopico può essere usato quindi senza troppi problemi anche da persone più in là con l’età che non vogliono rinunciare al loro hobby ma sentono comunque la necessità di evitare inutili rischi che si presenterebbero con l’utilizzo di una scala.

Gli alberi su cui gli utenti hanno riscontrato una maggiore efficienza sono quelli da frutta, ulivi, rampicanti e siepi. Se possedete dunque alcuni di questi nel vostro giardino allora non potrete fare a meno di scegliere il potatore telescopico U86. 

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5.00 su 5)
Loading...